Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Rassegna Stampa / La mia Rassegna Stampa – (domenica 10 febbraio 2019)

La mia Rassegna Stampa – (domenica 10 febbraio 2019)


POLITICA L’affluenza al voto regionale in Abruzzo sino alle ore 12.00 di oggi è stata del 13,42%. Quindi un calo rispetto alle precedenti consultazioni del 2014 che era stata del 15,92%. Dopo 10 mesi quasi di governo si incomincia a vedere qualche leggero cambiamento nel nostro Paese ed è inutile stare sempre a criticare perchè più buio della mezzanotte non potrà certo essere dopo quello accaduto negli anni passati. Il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, nella giornata di domani sarà in visita a Potenza, dopo la sua presenza a Matera lo scorso 19 gennaio. Il premier sarà alle ore 12.00 ad un incontro che si svolgerà presso il Teatro comunale “Francesco Stabile”, nella centralissima via Pretoria. Per motivi organizzativi, gli Uffici della Prefettura di Potenza, ubicati presso la sede di piazza Mario Pagano, resteranno chiusi al pubblico nel corso della mattinata.

CRONACA In Basilicata, a Potenza, Operazione della Polizia di Stato nei scorsi giorni con 16 migranti coinvolti in storie di droga. A Matera, durante alcuni controlli effettuati sul territorio dai Carabinieri del Comando Provinciale della città dei Sassi, guidato dal Tenente Colonnello Samuele Sighinolfi, fermati alcuni giovani con droga. Sempre presenti sul territorio i Carabinieri del Comando Provinciale di Potenza, guidato dal Colonnello Nicola Albanese. A Melfi, i militari dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia, guidata dal Capitano Carmine Manzi, nei giorni scorsi hanno arrestato un 31enne del posto, ritenuto responsabile d’inosservanza delle prescrizioni inerenti la sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, a cui è sottoposto. I militari, in tarda serata, hanno visto il giovane uscire da un palazzo, ben distante dalla propria abitazione, dove è obbligato a permanere, peraltro in una zona dove dimorano alcuni soggetti agli arresti domiciliari. Alla vista dei Carabinieri, l’uomo ha tentato invano di imboccare un vicoletto, sperando di non essere stato notato ma gli operanti, invece, avendolo riconosciuto, lo hanno raggiunto e bloccato e tratto in arresto. Una serie di controlli finalizzati alla prevenzione ed alla repressione dei reati predatori, dello spaccio di sostanze stupefacenti, con riferimento ai luoghi di aggregazione per i giovani, avvalendosi del contributo fornito dal Nucleo Elicotteri Carabinieri di Pontecagnano, sono stati effettuati in Basilicata, in provincia di Potenza. In particolare, l’operazione ha consentito ai Carabinieri, di deferire in stato di libertà all’A.G., nel lagonegrese, due persone, di 65 e 55 anni che, nelle loro rispettive funzioni di responsabili, hanno omesso il ripristino dei luoghi di un’area di circa 500 mq adibita a discarica abusiva, in cui erano stati depositati scarti da demolizione, ferraglia e materiale in plastica; ad Albano di Lucania, un 33enne, responsabile del reato di minaccia, scaturito da futili motivi; a Rivello, un 75enne, per porto abusivo di oggetti atti ad offendere poichè, a seguito di perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di due coltelli a serramanico di genere vietato ed una mazza di ferro; a Pignola, un 60enne, titolare di licenza di porto d’armi per uso caccia, all’esito del controllo, è risultato detenere illegalmente, presso la propria abitazione, due canne per fucile. Nella circostanza sono state ritirate precauzionalmente, 1 carabina, 7 fucili, una pistola e più di 100 cartucce a palla e pallettoni di vario calibro; a Senise, un 48enne della provincia di Crotone, per violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale a cui è sottoposto, su provvedimento dell’Autorità Giudiziaria. L’uomo si era allontanato dalla propria dimora per raggiungere il comune lucano, omettendo di dare il preventivo avviso all’Autorità di Pubblica Sicurezza; a Venosa, un 26enne, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Controllato all’interno della villa comunale, è stato trovato in possesso di 3 grammi di marijuana; a Lavello, un 36enne di Montemilone che, sottoposto a perquisizione personale e veicolare, deteneva, senza giustificato motivo, un’accetta ed un coltello a serramanico del genere proibito; a Marsicovetere, un 39enne della provincia di Taranto per falsità materiale commessa dal privato, sorpreso alla guida di un’autovettura con targa estera avente la carta di circolazione falsificata nell’etichetta adesiva attestante l’avvenuta revisione del veicolo; a Moliterno, un cittadino di 57 anni, della provincia di Salerno, per porto di armi od oggetti atti ad offendere. L’uomo controllato alla guida della sua autovettura e, sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di un bastone di genere vietato. Segnalati, invece, alle competenti autorità amministrative, per uso personale di stupefacenti ad Oppido Lucano un 28enne di Gravina in Puglia, che, alla guida della sua autovettura, è stato trovato in possesso di una dose di droga, di tipo cocaina; ad Albano di Lucania, un 37enne marocchino residente a Potenza, trovato in possesso di 1,5 grammi di droga, di tipo marijuana; a Melfi due minorenni del posto ed un 19enne di Lavello che, a seguito di perquisizione, sono stati trovati in possesso di 2 grammi di droga, di tipo hashish e 2 di marijuana; a Venosa, un ragazzo di 16 anni, trovato in possesso di 1,5 grammi di droga, di tipo marijuana; a Lavello, un 21enne, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 2 grammi di droga di tipo, hashish. Inoltre, a Potenza, un 18enne di Tito, è stato sorpreso alla guida di un’autovettura con tasso alcolemico superiore a quello previsto dalla normativa di riferimento. E ancora, per delitti e contravvenzioni 10 persone sono state segnalate alle competenti Prefetture per uso di sostanze stupefacenti; 7 socialmente pericolose e sottoposte a misure di sicurezza, sono finite agli arresti domiciliari;  81 sono state controllate; sequestrate diverse dosi di sostanza stupefacente, 21 armi e 111 munizioni. Infine, sono state eseguite 55 perquisizioni domiciliari, veicolari e personali; controllati 35 esercizi pubblici e circoli privati; effettuate 2 contravvenzioni alle leggi speciali; identificate 620 persone; controllati 389 veicoli: elevate 52 contravvenzioni verbalizzate in 11.669,00 euro; sequestrati 10 automezzi e ritirate 11 patenti di guida e carte di circolazione. In Sardegna è arrivata la protesta dei pastori sardi che, finalmente sono riusciti a bloccare dei tir con latte e carne a bordo.

EVENTO Si è concluso il “Festival di Sanremo 2019” che nella serata tardi di ieri ha decretato vincitore il giovane italo-egiziano Mahmood. 5 giorni incollati alla tv, con circa 10 milioni e 622mila telespettatori, non tanti, rispetto alla precedente edizione, un evento criticato o apprezzato direttamente sui social network, gioia e dolori di questo millennio.

SPORT Nell’incontro di questa mattina svoltosi a Tito, in provincia di Potenza, la squadra di calcio femminile di Avigliano ha disputato la finale di “Coppa Italia Regionale Basilicata” di calcio femminile a 11, imponendosi contro la squadra Raf Vejanum di Viggiano per 3 a 0. Un risultato prestigioso per l’Atletico Avigliano, che premia il lavoro di questi mesi e l’impegno di società e dirigenti fortemente determinati, come informano in una nota stampa l’assessore comunale alla Sport,
Francesca Mollica e il sindaco della città lucana, Vito Summa, che esprimono i complimenti alla squadra.

Rocco Becce

DI Rocco Becce

Email: robexdj@gmail.com