Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Rassegna Stampa / La mia Rassegna Stampa – (8 – 9 – 10 – 11 – 12 novembre 2018)

La mia Rassegna Stampa – (8 – 9 – 10 – 11 – 12 novembre 2018)

ESTERO Dalle nostre fonti giornalistiche in abbonamento alcune delle ultime notizie in arrivo dall’estero e dall’Italia. In Afghanistan, a Kabul, un kamikaze si fa esplodere ed uccide 6 persone e ne ferisce altre 20. Per gli incendi provocati negli ultimi giorni in California, il bilancio sale a 31 morti e 228 dispersi. In Germania, il ministro dell’Interno Horst Seehofer ha annunciato di lasciare il suo incarico in qualità di presidente della Csu, ma manterrà quello di governo.

POLITICA È allarme Istat sulla crescita in Italia ed è giallo sul vertice di governo che doveva svolgersi a Roma, a Palazzo Chigi per fare il punto sul decreto fiscale e sulla manovra in vista della lettera di risposta da inviare a Bruxelles. Nel 15esimo anniversario, alla presenza di diverse autorità istituzionali, il Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella ha ricordato oggi i 19 soldati italiani morti in Iraq, nella strage di Nassiriya.

CRONACA Dopo la morte di Marianna Pepe avvenuta per cause ancora da accertare lo scorso 8 novembre, sull’ex compagno Demis Corda pende un procedimento per recenti episodi di maltrattamenti da parte della Procura della Repubblica di Trieste. È stata archiviata in Lombardia, la morte di dj Fabo, avvenuta in Svizzera. Il caso in cui era indagato il radicale Marco Cappato è stato finalmente chiuso. In Emilia Romagna, a Modena, muore Rebecca Amadou, una bimba di 5 anni, nata da genitori ghanesi, investita davanti ad una chiesa da un’autovettura guidata da una 46enne. A Roma, la Corte di Cassazione ha stabilito che è giusta la rimozione di un magistrato che accetta favori da imputati. Le questioni di legittimità costituzionale sollevate dalla Sezione disciplinare del Csm sono state giudicate non fondate. In Campania, a Napoli, controlli dei Nas nell’ospedale San Giovanni Bosco, dopo il ritrovamento di formiche addosso ad un’ammalata intubata. In Basilicata, ad Irsina, in provincia di Matera, un albanese irregolare di 35 anni è stato rintracciato dai Carabinieri ed espulso dal territorio nazionale. La Guardia di Finanza di Matera scopre e denuncia all’Autorità Giudiziaria competente altri 23 falsi poveri. Lo stesso numero di persone era stato scoperto nei giorni scorsi dai militari della Guardia di Finanza della Compagnia di Policoro. Nei giorni scorsi, in Basilicata, ad Avigliano, in provincia di Potenza, docente d’eccezione ad un incontro sulle truffe agli anziani il Comandante della Compagnia Carabinieri di Potenza. Alla presenza di tanti ospiti e del sindaco della città, Vito Summa, si è discusso di una problematica che già da tempo è tenuta sotto controllo dalle forze dell’ordine. Agli anziani è stato consigliato come difendersi e consegnato un opuscolo informativo edito dalla rivista “Il Carabiniere”. I Carabinieri del Comando Stazione di Tolve, in provincia di Potenza, nel corso di un servizio perlustrativo, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 35enne di Palazzo San Gervasio, venditore ambulante, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, mentre viaggiava a bordo del suo autocarro, su cui trasportava frutta e verdura, è stato fermato, sottoposto a controllo e trovato con 12 grammi di cocaina, suddivisa in dosi. I Carabinieri hanno poi raggiunto l’abitazione del commerciante, dove hanno eseguito ulteriori ricerche, durante le quali hanno ritrovato e sequestrato una dose di marijuana, due bilancini di precisione e materiale per il confezionamento della droga. La scorsa notte i Carabinieri del Comando Stazione di Metaponto, frazione di Bernalda, in provincia di Matera, hanno denunciato in stato di libertà per furto aggravato alla Procura della Repubblica della città dei Sassi, 4 persone di nazionalità rumena, I. A. e N.I. di 32 anni, I. E. di 26 e S.P. di 25, con precedenti di Polizia per reati contro il patrimonio. Nel corso di un controllo sono stati trovati con circa 500 kg di olive rubate. In Calabria, durante un’operazione contro la ‘ndrangheta della GdF denominata “Quinta bolgia”, 24 persone sono finite in manette e tra queste l’ex deputato del centrodestra Giuseppe Galati. In Sicilia, a Cefalà Diana, in provincia di Palermo, 15 dipendenti comunali, furbetti del cartellino, sono stati scoperti dai Carabinieri mentre si assentavano dal posto di lavoro per svariati motivi e indagati.

ANBIENTE In Basilicata, ad Avigliano, in provincia di Potenza, sono stati portati a termine i lavori per la realizzazione del nuovo tratto di rete idrica a servizio della Frazione di Paoladoce. Una problematica grave risolta grazie ad un intervento di somma urgenza, realizzato in tempi record da Acquedotto Lucano, a meno di un mese dall’ultimo intorbidimento della sorgente Canestrelle. Con la realizzazione della nuova rete di circa 1 km di estensione, le abitazioni sono servite attingendo direttamente dalla rete di adduzione e i cittadini non dovranno più fare i conti con l’acqua torbida e melmosa che si presentava sistematicamente ad ogni precipitazioni piovosa, come informa una nota del Comune di Avigliano. A San Fele, in provincia di Potenza, per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l’erogazione dell’acqua potabile nelle località Palazzuolo, Fondone e Grillo sarà sospesa dalle ore 17.00 di oggi alle ore 8.00 di domani mattina, salvo eventuali imprevisti. Per qualsiasi informazioni in merito, potete contattare i seguenti recapiti dell’Ufficio Ufficio Stampa dell’Acquedotto Lucano che ne ha inviato notizia: ufficiostampa@acquedottolucano.it – 0971/392233 – 0971/392314.

EVENTO Nella giornata di oggi, presso la Chiesa di San Giuseppe Operaio in San Brancato di Sant’Arcangelo, in provincia di Potenza  alla presenza del Generale di Brigata Rosario Castello, Comandante della Legione Carabinieri “Basilicata” e di altre autorità, è stata svolta una funzione religiosa per ricordare il Sottotenente Filippo Merlino, originario di Sant’Arcangelo e gli altri Caduti Militari e Civili nelle missioni internazionali di pace. Al termine della funzione è stata deposta una corona al monumento dedicato al Sottotenente Filippo Merlino, alla presenza dei familiari e delle scolaresche del luogo che hanno recitato poesie in ricordo dell’Eroe Sottotenente Merlino e di tutti i Caduti nelle missioni di Pace.

Rocco Becce

DI Rocco Becce

Email: robexdj@gmail.com

This site is protected by wp-copyrightpro.com