Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Primo piano / La mia Rassegna Stampa – (mercoledì 17 agosto 2022)

La mia Rassegna Stampa – (mercoledì 17 agosto 2022)

CRONACACOMO, CONFISCATI IN VIA DEFINITIVA 5 IMMOBILI PER UN VALORE DI OLTRE 400MILA EURO A PREGIUDICATO COMASCO CONDANNATO PER USURA – Il Nucleo di Polizia Economico Finanziaria della Guardia di Finanza di Como ha notificato, nei giorni scorsi, il provvedimento che determina la confisca, in via definitiva, di 5 unità immobiliari, del valore complessivo di 406.367 euro, nei confronti di un comasco, già condannato, definitivamente, per usura. Le indagini erano state svolte, sotto la direzione della Procura della Repubblica di Como, nei confronti di un pregiudicato nel 2013 per analoghe condotte il quale, nel pieno del periodo pandemico, in particolare nel primo semestre 2020 e con il concorso dei propri familiari, elargiva prestiti usurari servendosi di un ufficio in centro città a Como. Anche le pene detentive emesse dal locale Tribunale a seguito di patteggiamento con gli imputati sono divenute definitive dal maggio 2021 e consistono in 5 anni di reclusione nei confronti del principale indagato, 2 anni di reclusione per la coniuge, 1 anno e 4 mesi di reclusione ad entrambe le figlie. Il provvedimento recentemente notificato sancisce la definitività della confisca degli immobili acquisiti con i proventi dell’usura. Gli immobili saranno assegnati all’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei Beni Sequestrati e Confiscati che ne valuterà la loro destinazione che potrebbe consistere nella loro vendita, con devoluzione dell’incasso a favore dell’Erario, ovvero nell’assegnazione a Enti locali o ad associazioni per finalità sociali. A segnalarlo è il Comando Generale della Guardia di Finanza. ROMA, 5 PERSONE ARRESTATE ED UNA DENUNCIATA. I Carabinieri della Compagnia di Frascati, con il rinforzo di decine di colleghi provenienti anche da altre Compagnie del Gruppo di Frascati, hanno eseguito nuovi controlli nella periferia est romana, tra Tor Bella Monaca, Tor Vergata e Rocca Cencia, mirati a contrastare ogni forma di illegalità e di degrado. L’attività rientra nell’ambito di un più ampio piano strategico pianificato dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Roma, in linea con l’azione fortemente voluta dal Prefetto di Roma, Matteo Piantedosi, in seno al Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica. Ad esito delle attività, i Carabinieri, sotto lo stretto coordinamento della Procura della Repubblica di Roma, hanno arrestato 5 persone e denunciato una sesta. Identificate altre 67 e controllato 29 veicoli. In manette sono finiti due cittadini romani che, nonostante fossero sottoposti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni, sono stati trovati in strada senza alcun motivo o senza valida autorizzazione. Dovranno rispondere del reato di evasione. I Carabinieri della Stazione di Tor Bella Monaca hanno anche arrestato un 27enne italiano e un 32enne di Capo Verde che, in distinti interventi, in una nota piazza di spaccio di via dell’Archeologia, sono stati trovati, rispettivamente, in possesso di 5 gr. di cocaina e 110 euro e di 9 dosi di cocaina, 3 gr. di marijuana e 490 euro in contanti. In via Aspertini, i Carabinieri hanno, poi, arrestato un 50enne romano, in esecuzione di un ordine per la carcerazione, emesso dalla Corte di Appello di Firenze – Ufficio esecuzioni penali, dovendo espiare la pena di 1 anno, 9 mesi e 18 giorni di reclusione per reati di droga. I militari dell’Arma hanno, infine, denunciato un 31enne romano che, sottoposto agli arresti domiciliari, nel corso della verifica è stato sorpreso a parlare con un altro pregiudicato, in violazione alle prescrizioni della misura cautelare. Ad informarlo è il Comando Provinciale CC di Roma. PESCOPAGANO, PER CADUTA MASSI, 5 FAMIGLIE EVACUATE DALLE PROPRIE CASE. Nella tarda serata di ieri, a causa della caduta di 3 massi, di circa 4 metri cubi che, rotolando giù da una parete rocciosa, hanno provocato seri danni a diversi fabbricati, 5 famiglie, per un totale di 16 persone, sono state evacuate dalle proprie case. Il fatto di cronaca è accaduto in Basilicata, a Pescopagano, nel potentino, in località Focareta. Sul posto sono intervenuti i “Vigili del Fuoco” del Comando Provinciale di Potenza, il personale del Distaccamento VV.F di Pescopagano, oltre al funzionario del Comando di Potenza, i Carabinieri, i sanitari del “118” e il sindaco della cittadina lucana. TARANTO, SEQUESTRATE DALLA GDF DISPONIBILITÀ FINANZIARIE DEL VALORE DI OLTRE 1 MILIONE DI EURO PER APPROPRIAZIONE INDEBITA. I militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Taranto, nelle ultime ore, hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo di disponibilità finanziarie, per un importo complessivo di oltre 1 milione di euro, nei confronti di 4 persone sottoposte ad indagine per l’ipotesi di reato di appropriazione indebita. Il provvedimento cautelare, emesso dal G.I.P. del Tribunale jonico, su richiesta della locale Procura della Repubblica, rappresenta l’epilogo di complesse attività investigative condotte dalle Fiamme Gialle tarantine a partire dal 2021 nei confronti di una società cooperativa. All’esito delle investigazioni svolte è emerso che gli indagati, tra il 2017 e il 2018, avrebbero ricevuto dalla società cooperativa del posto, operante nel settore dell’assistenza agli immigrati, somme di denaro a titolo di “anticipazioni”, per un importo di oltre 1 milione di euro, apparentemente mai reinvestite nell’attività del soggetto economico. Il credito accumulato dalla cooperativa nei confronti dei soci sarebbe stato successivamente compensato mediante il riconoscimento in favore dei beneficiari di ingenti e ingiustificati ristorni. A comunicarlo è il Comando Generale della Guardia di Finanza.

SALUTE In Italia, nelle ultime 24 ore, secondo i dati degli ultimi bollettini regionali, sono 36.265 i nuovi casi e 128 i morti per “Coronavirus“, con un tasso di positività al 13,7%. Nel Lazio, 2.871 sono i nuovi casi e 21 i morti. In Campania, 3.143 le positività e 11 i decessi. In Basilicata, 369 i casi e nessun morto. In Puglia, 2 456 i positivi e 8 le vittime.

METEO Per domani, in Italia, come informato da “3B Meteo“, tempo instabile o perturbato con rovesci e temporali anche forti, con grandine e vento in marcia da Ovest ad Est. Sereno o al più velato, ma dal pomeriggio temporali sulla Toscana in estensione a Umbria, Marche, alto Lazio e Nord Sardegna. Tempo stabile e ampiamente soleggiato, salvo locali velature in transito. Le temperature, comunque, saranno in ulteriore aumento, tra i 35 e 40 gradi.

Rocco Becce

DI Rocco Becce

Avatar photo
Direttore Editoriale