Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Primo piano / La mia Rassegna Stampa – (giovedì 12 maggio 2022)

La mia Rassegna Stampa – (giovedì 12 maggio 2022)

CRONACARIMINI, OPERAZIONEFREE JOBDELLA GDF. SCOPERTA SOCIETÀ CON SEDE A POTENZA CHE FORNIVA ABUSIVAMENTE CENTINAIA DI LAVORATORI AD
ALBERGHI DEL TRENTINO E DELLA RIVIERA ROMAGNOLA – La Basilicata nel mirino della GdF di Rimini. I militari della Guardia di Finanza, dopo accurate indagini eseguite nel corso di un’operazione denominata “FREE JOB“, hanno scoperto, dietro un’apparente regolarità formale, un sistema di distacco di manodopera in violazione delle normative in materia di occupazione e mercato del lavoro che ha coinvolto, dal 2019 al 2021, ben 361 lavoratori. Questo è avvenuto nell’ambito dell’azione di prevenzione e contrasto alle diverse forme di lavoro “nero” ed irregolare, da parte del Comando Provinciale della Guardia di Finanza ed i funzionari dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Rimini, a conclusione di un’intensa attività congiunta. Infatti, gli investigatori hanno scoperto gravi irregolarità in relazione all’esercizio non autorizzato dell’attività di fornitura di lavoro da parte di una società legale di Potenza. La sede amministrativa era in Bellaria Igea-Marina (RN), a favore di sei strutture alberghiere, delle quali una di San Martino di Castrozza (TN), quattro di Bellaria Igea Marina (RN) e una di San Mauro Pascoli (FC). I finanzieri e gli Ispettori del Lavoro hanno accertato che la manodopera, sebbene regolarmente assunta dalla società potentina, veniva, poi, fornita ad altre quattro imprese operanti nel settore turistico-alberghiero, senza la stipula di contratti di appalto, svolgendo, di fatto, le attività di un’agenzia per il lavoro, ma abusivamente. Infatti, la vigente normativa prevede la possibilità di fornire prestazioni di manodopera lavorativa soltanto alle agenzie autorizzate dal Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale, offrendo servizi relativi alla domanda ed all’offerta di lavoro ed in particolare attività di intermediazione, ricerca e selezione del personale. Il sistema portato alla luce dalle Fiamme Gialle, costituisce, invece, “concorrenza sleale” non soltanto nei confronti delle imprese che assumono direttamente i loro collaboratori, facendosi carico dell’intero costo del lavoro, ma anche nei confronti di quelle persone che si rivolgono alle agenzie autorizzate. Per tale violazione, è prevista l’irrogazione di sanzioni pecuniarie pari a 60 euro per lavoratore e per ogni giornata di effettiva occupazione. Inoltre, in quest’ambito, sono emerse ulteriori irregolarità anche nella gestione dei lavoratori, per riposi settimanali non concessi ed ore prestate in più rispetto, al contratto lavorativo, oltre che per l’impiego di 13 lavoratori “in nero”. Complessivamente, in questa inchiesta, dove non trapela nessun nominativo di indagati, sono state comminate sanzioni sino ad oltre 125mila euro. A comunicarlo è il Comando Generale della Guardia di Finanza. ROMA, CONTROLLI ANTIDROGA DEI CARABINIERI A SAN BASILIO, 4 PERSONE IN MANETTE. I Carabinieri della Compagnia di Roma Montesacro sono tornati nel quartiere San Basilio per eseguire una serie di controlli mirati al contrasto di ogni forma di reato e di illecito, al fine di ripristinare e rafforzare la percezione della sicurezza. Coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma, i militari hanno arrestato quattro persone gravemente indiziate, a vario titolo, di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. In manette sono finiti tre giovani romani, un 18enne già noto alle forze dell’ordine e due 19enni, sorpresi, in piena notte, nell’androne condominiale di una palazzina in via Montecarotto, mentre erano intenti a confezionare, in dosi, stupefacente del tipo hashish. In totale, i Carabinieri della Stazione Roma San Basilio hanno rinvenuto e sequestrato 50 gr. di hashish, in parte già suddivisi in dosi, alcune dosi di marijuana e 1985 euro in contanti. Nel pomeriggio, invece, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro hanno arrestato una 35enne romana, senza occupazione e con precedenti, notata cedere dosi di cocaina ad un giovane, identificato e segnalato alla Prefettura, quale assuntore. Nelle tasche della donna sono stati trovati 4 gr. di cocaina, sequestrati. Tutti gli arresti sono stati convalidati. ROMA, AL PARIOLI, PORTIERE DI UNO STABILE SVENTA TRUFFA DELLO SPECCHIETTO AI DANNI DI UN ANZIANO E I CARABINIERI ARRESTANO DUE ITALIANI – Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Roma Parioli, coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma, hanno arrestato due uomini di 36 e 31 anni. I due, già noti per analoghi reati, sono gravemente indiziati di aver tentato di compiere la cosiddetta truffa dello specchietto ai danni di un anziano romano. A seguito della segnalazione giunta al “112“, da parte del portiere di un palazzo, dove la vittima risiede, i militari sono riusciti a bloccare i due indiziati mentre stavano per ricevere la somma contante di 250 euro dalla vittima, un romano di 79 anni. Il pensionato, completamente ignaro, stava pagando quello che gli era stato ingiustamente addebitato come un danno all’auto da parte dei presunti imbroglioni. È stato il custode dello stabile ad accorgersi che qualcosa non andava ed ha subito dato l’allarme. Grazie al tempestivo intervento della pattuglia dei Carabinieri i due sono stati bloccati qualche istante prima di ricevere la somma contante pattuita per il presunto incidente. Per entrambi l’arresto è stato convalidato ed è stata applicata la misura cautelare dell’obbligo di dimora. ROMA, TOR BELLA MONACA, RAPINATO E FERITO ALLA COSCIA IL 23 AGOSTO DEL 2020. I CARABINIERI COORDINATI DALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI ROMA ARRESTANO L’INDAGATO. I Carabinieri della Stazione di Roma Tor Bella Monaca hanno dato esecuzione a un’ordinanza che dispone la custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale del Riesame di Roma, nei confronti di un romano di 31 anni, gravemente indiziato del reato di rapina e lesioni personali in concorso, ai danni di un cittadino tunisino di 25 anni, compiuta la sera del 23 agosto 2020. Quel giorno, verso le ore 3,30, in via dell’Archeologia, il tunisino venne brutalmente aggredito da due persone di cui conosceva solamente il nome di battesimo, con calci e pugni alla testa e, dal solo odierno arrestato, ferito con un coltello alla coscia sinistra. La vittima riferiva, inoltre, di essere stata vittima della sottrazione di 300 euro contanti, oltre che di una catenina d’oro ed un pacchetto di sigarette. Il denunciante, dopo una descrizione sommaria ha consentito di risalire agli indiziati autori del reato. Nell’abitazione dell’indagato, così, nel corso di una perquisizione, i militari hanno rinvenuto e sequestrato un paio di scarpe bianche, precedentemente descritte dalla vittima, dove erano presenti evidenti tracce ematiche sia sulla tela che sulla suola. Una volta repertate, le scarpe sono state inviate al RIS di Roma, dove è stata riscontrata la corrispondenza dei valori con il profilo genetico della vittima. È quanto segnalato dal Comando Provinciale CC di Roma.

 

SALUTE In Italia, nelle ultime 24 ore, sono 39.317 i nuovi casi e 130 i morti per “Coronavirus“, con un tasso di positività al 14,63%. Nel Lazio, 3.829 sono le nuove positività e 7 le vittime. In Campania, 4.733 i casi e 9 i morti. In Basilicata, 407 i contagi e 1 morto. In Puglia, 2.880 le infezioni e 9 le persone decedute. È quanto riportato oggi dal bollettino epidemiologico del Ministero della Salute.

METEO Per la giornata di domani, tempo soleggiato o parzialmente nuvoloso con occasionali acquazzoni pomeridiani sulle Alpi, specie orientali e temperature in aumento in Liguria. Stabile e assolato su tutte le regioni, con al più innocue nubi alte di passaggio e addensamenti diurni sull’Appennino con tempo stabile e asciutto e cieli sereni o poco nuvolosi. Maggiore variabilità sul basso versante tirrenico. A Potenza, i cieli saranno in prevalenza sereni o poco nuvolosi, per l’intera giornata. Come informato da “3B Meteo“, le temperature saranno in netto rialzo, tra i 22 e 29 gradi.

Rocco Becce



DI Rocco Becce

Direttore Editoriale