Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Primo piano / Emergenza “Covid-19”, in Basilicata salgono a 482 i casi positivi

Emergenza “Covid-19”, in Basilicata salgono a 482 i casi positivi

In Basilicata, salgono a 482 i casi positivi al “Coronavirus“, con 448 persone che al momento si trovano in isolamento domiciliare.

A segnalarlo è la task force regionale.

Nella giornata di ieri, giovedì 15 ottobre, un’altra persona anziana, di 78 anni, è deceduta a Marsicovetere, in provincia di Potenza, mentre 1.116 sono i tamponi processati, di questi 74 sono risultati positivi.

Al momento sono 37 i ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane.

Al “San Carlo” di Potenza sono 15 le persone, tra cui una guarita ed in attesa di dimissioni e 5 a Matera, di cui una in via di dimissioni, nel “Madonna delle Grazie“.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 86.551 tamponi, di cui 85.325 sono risultati negativi.

Intanto la preoccupazione resta per il focolaio scoperto all’interno del nosocomio potentino, nel Reparto di Ginecologia e Ostetricia, scoppiato dopo una festa di compleanno tenutasi lo scorso sabato sera ad Avigliano, in provincia di Potenza, con la partecipazione di alcuni dipendenti rimasti contagiati, almeno 19 sino ad oggi, un numero che potrebbe aumentare nelle prossime ore.

In merito, precauzionalmente, il neo sindaco di Avigliano, Giuseppe Mecca, nella giornata di ieri, giovedì 15 ottobre, ha emesso la seguente ordinanza, la n. 4.947.

“Oggetto: Emergenza “Covid19“. Chiusura delle scuole di Avigliano centro e di Lagopesole nei giorni 16 e 17 ottobre 2020. IL SINDACO Vista la Legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica, e in particolare l’art. 32 che dispone “Sono emesse dal Presidente della Giunta Regionale e dal sindaco ordinanze di carattere contingibile e urgente, con efficacia estesa rispettivamente alla regione o a parte del suo territorio comprendente più comuni”; Vista la delibera del Consiglio del Ministri del 31 gennaio 2020; con la quale è stato dichiarato, per sei mesi, lo stato di emergenza sul teritorio nazionale relativo al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibl; Vista la delibera del Consiglio dei Ministri del 7 ottobre 2020 con la quale è stato prorogato lo stato di emergenza fino al 31 gennaio 2021; Visto il decreto legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemlologica da COVID-19” e in particolare I’articolo 3; Richiamati i decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri, le Ordinanze del Ministro delle Salute e le Ordinanze del Presidente della Regione Basilicata, adottate nel periodo di emergenza “Covid-19” e tutt’ora vigenti; Considerato che nella giornata di oggi 15 ottobre 2020 sono stati comunicati dall’Unità Speciale Covid di Potenza gli esiti di tamponi risultati positivi che, tra le persone risultate positive e/o poste in isolamento domiciliare, risultano esserci alunni frequentati le scuole di Avigliano centro e di Lagopesole; Ravvisata la necessità di ricorrere al potere contingibile e urgente, allo scopo di contrastare la diffusione dell’emergenza epidemiologica, adottando misure efficaci di contenimento dellaa propagazione del virus, a tutela della salute dei cittadini; Ritenuto di disporre la chiusura delle scuole di Avigliano centro e di Lagopesole, al fine di provvedere all’attività di sanificazione degli ambienti scolastici, in quanto oggetto di potenzlale contaminazione; Visto l’art. 50, comma 5, del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267 che recita espressamente: “In particolare, in caso di esigenze sanitarie e di lglene pubblica a carattere esclusivamente locale, le ordinanze contingibili e urgenti sono adottate dal sindaco quale rappresentante della comunità locale”; ORDINA per le motivazioni espresse, qui integralmente rlchiamate, la chlusura nel glorni 16 e 17 ottobre 2020 delle seguentl scuole del terlitorlo comunale: plessi di scuola dellinfanzla, scuola primarla e scuola secondaria di primo grado dell”‘stituto Comprensivo “Silvio Spaventa Fllppl” di Avigliano centro; Scuola del’Infanzia “Emanuele Gianturco” di Avigliano, via Pacini; plesso di Lagopesole (scuola dell’infanzia, scuola primaria e scuola secondaria di primo grado) dell’stituto Comprensivo “Federico Il” di Avigliano frazioni-Filiano; – asilo nido di via Guido Rossa in Avigllano; – Pasilo nido di Sarnelli; precisando che il presente provvedimento non riguarda le scuole di Possidente e di Sant’Angelo ‘I.P.S.A.S.R. “Giustino Fortunato” di Lagopesole DISPONE la notifica a mezzo Pec della presente ordinanza: al Dirigente Scolastico dell’stituto Comprensivo “Silvio Spaventa Filippi” di Avigliano centro, affinchè ne dia esecuzione e renda noto il presente provwedimento in tutte le modalità utili; al Dirigente Scolastico delllstituto Comprensivo “Federico Il” di Avigliano frazioni -Fillano, affinchè ne dia esecuzione e renda noto il presente prowedimento in tutte le modalità utili; al legale rappresentante della Cooperativa sociale “Nasce un sorriso”; al Prefetto di Potenza; al Comando Stazione Carabinieri di Avigliano; al Comando Stazione Carabinieri di Lagopesole; al Comando Stazione Carabinieri Forestali di Lagopesole; al Comando della Polizia Locale; che la presente ordinanza sia resa pubblica mediante l’Albo Pretorio del Comune ed lI sito internet dell’Ente. INFORMA che contro la presente Ordinanza è ammesso ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale di Potenza, ai sensi della legge 1034/1971, entro 60 giorni dalla notifica della presente, oppure, in via alternativa ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, da proporre entro 120 giorni dalla notifica della presente, ai sensi del D.P.R. 24 novembre 1971, n. 1.199. Avigliano, 15 ottobre 2020″.

Le ultime notizie, in merito all’emergenza sanitaria in corso, le potete consultare dai link qui pubblicati ed è bene tenere alta la guardia ed indossare sempre la mascherina e mantenere la distanza fisica, per non arrivare ad un altro probabile lockdown, perchè la situazione si prospetta grave.

http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioContenutiNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=5338&area=nuovoCoronavirus&menu=vuoto

https://it.safetydetectives.com/novel-coronavirus-ncov-real-time-report/

Rocco Becce


DI Rocco Becce

Email: robexdj@gmail.com