Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Eventi / Potenza, al Teatro Comunale “Francesco Stabile” una serata di spettacolo promossa dall’AIPD

Potenza, al Teatro Comunale “Francesco Stabile” una serata di spettacolo promossa dall’AIPD

In Basilicata, a Potenza, domani, venerdì 20 ottobre, con ingresso alle ore 20.00 e sipario alle ore 21.00, presso il Teatro Comunale “Francesco Stabile“, in piazza Mario Pagano, in pieno centro storico, andrà in scena “ALICE NEL PAESE DELLE AUTONOMIE“, la IX edizione dell’iniziativa “Di Teatro in Teatro“, lo spettacolo teatrale promosso ogni anno dall’AIPD (Associazione Italiana Persone Down Onlus) di Potenza per celebrare la “Giornata Nazionale delle Persone con sindrome di Down“.

Ogni anno i volontari e i ragazzi dell’AIPD di Potenza danno vita a questo evento, grazie alla partecipazione di artisti locali che abbracciano tale iniziativa e tra questi Tonino Centola, Bulsara e Telesca, il mago Giovix, Isabella Urbano, il “Centro Danza Mivida”, l’Associazione Folklorica “Li Fainzar” di Calvello e la presentatrice della serata, Annamaria Sodano.

Attraverso il sorriso e l’ironia, l’AIPD porta in scena i diritti, dalla scuola al lavoro, dal turismo allo sport, dall’indipendenza alla vita di coppia nel tentativo di evocare riflessioni su tematiche importanti della vita quotidiana di bambini, ragazzi e adulti con sindrome di Down e non.

Il tema scelto per lo spettacolo di domani per l’edizione 2017 è la conquista delle autonomie, come recita il titolo dello spettacolo, una rivisitazione del celebre romanzo “Alice nel Paese delle Meraviglie”

L’evento “Di Teatro in Teatro”, sostenuto dalla BCC di Basilicata e dal Comune di Potenza, rientra tra le iniziative culturali promosse dal Comune di Potenza nell’ambito della Rassegna “Autunno Letterario 2017” e nelle iniziative legate alla “Giornata Nazionale delle Persone con sindrome di Down 2017“, celebratasi a partire dallo scorso 7 ottobre in 100 piazze site in oltre 28 città italiane, con la campagna nazionale “Guardiamoci negli occhi“.

Questo, per tornare a sensibilizzare l’opinione pubblica sulla realtà delle persone con sindrome Down, tramite del materiale informativo e un contributo per l’acquisto di tavolette di cioccolato biologico fondente al 70% per sostenere tutti i progetti dell’AIPD sul territorio nazionale e ha come obiettivo quello di invitare le persone ad andare al di là dei pregiudizi, dal tratto somatico, gli occhi, che più caratterizza le persone con sindrome di Down per spingersi alla conoscenza non superficiale di chi siano davvero, ciascuna con le proprie specificità, i propri bisogni le proprie ambizioni.

“Ci rendiamo conto che è ancora fondamentale che le persone ci conoscano – spiega il presidente dell’Associazione Italiana Persone Down, Paolo Virgilio Grillo, dopo aver lanciato la campagna di quest’anno che aggiunge – e che si coltivi il rispetto per le persone con sindrome di Down iniziando dall’uso delle parole, mentre negli ultimi giorni abbiamo assistito, da parte di alcuni, all’uso del termine “mongoloide” come insulto, che è quanto più lontano dal messaggio corretto che vogliamo trasmettere”.

Trent’anni fa, la prima “Giornata Nazionale delle Persone con sindrome di Down“, promossa dall’Associazione Italiana Persone Down, allora “Associazione Bambini Down”, si apriva con questo messaggio:  “Tu lo chiami Mongoloide. Noi lo chiamiamo Down. I suoi amici lo chiamano Paolo”.

Per eventuali informazioni e prenotazione dei biglietti, potete contattare i seguenti recapiti: Carmela De Vivo 338/3580543 – “Associazione Italiana Persone Down Onlus” – Sezione di Potenza – piazza Gianturco, 1 – 85100 Potenza – segreteria@aipdpz.it – 0971/56536 .

Redazione

DI Rocco Becce

Avatar photo
Direttore Editoriale