Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Primo piano / La mia Rassegna Stampa – (domenica 25 dicembre 2022)

La mia Rassegna Stampa – (domenica 25 dicembre 2022)

ESTEROGUERRA IN UCRAINA, NIENTE DI NUOVO GRAZIE A POLITICI INCAPACI E VENDITORI DI ARMI – La guerra tra Russia e Ucraina prosegue senza alcuna sosta, a distanza di circa un anno, grazie ad una politica incapace e interessata soltanto alla vendita delle armi. È inutile recarsi più alle urna, quando da Nord a Sud, la politica è uguale in tutto e per tutto, allo sbando e incapace di tutelare i propri cittadini. Siamo in un mondo senza alcuna vergogna, solo per interessi di lobby. State lontani da tutti questi venditori di morte, è l’unica cosa che ci resta da fare, in questo mondo allo schifo e se dovete aiutare qualcuno, fatelo direttamente, non fidatevi mai di nessuno. Non è tutto oro quello che luccica, soprattutto in tv e sui social network!

CRONACABOLOGNA, SCOVATA DALLA GDF UNA MAGACARTOMANTE CHE HA SOTTRATTO AL FISCO 1 MILIONE DI EURO IN 6 ANNI – I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Bologna hanno concluso una verifica fiscale nei confronti di una sedicente maga-cartomante, attiva nella provincia felsinea, che ha occultato al fisco 1 milione di euro, frutto dei proventi riscossi, in nero, nell’arco di 6 anni. L’attività, avviata alla fine dello scorso anno dai finanzieri del locale Nucleo di Polizia- Economico Finanziaria, ha permesso di ricostruire gli ingenti incassi derivanti dalle molteplici attività svolte dalla donna, una vera e propria professionista dell’occulto e della cartomanzia dedita, all’apparenza, all’attività di personal life coach ma che, in realtà, oltre a dispensare improbabili consigli di vita ai propri clienti, vendeva a caro prezzo oggetti miracolosi in grado di procurare buona sorte ai loro fortunati possessori. Nel listino delle prestazioni assicurate dalla maga non mancavano, inoltre, veri e propri rituali magici di protezione, che avrebbero dovuto scongiurare qualsiasi evento nefasto, soprattutto in occasione di ricorrenze importanti per i clienti o di festività particolarmente liete, come quelle natalizie. All’esito dei minuziosi accertamenti, che hanno richiesto incroci e riscontri attraverso le banche dati in uso al Corpo, le Fiamme Gialle hanno identificato 100 clienti abituali, la maggior parte dei quali in condizioni di assoluta fragilità emotiva, che, con cadenza mensile o settimanale, richiedevano prestazioni magiche. La ricchezza accumulata negli anni e sistematicamente occultata al Fisco ha permesso alla maga di sostenere un elevatissimo tenore di vita, palesemente sproporzionato rispetto ai redditi dichiarati e contraddistinto da viaggi in località esclusive, abiti griffati e persino una lussuosa villa, con piscina, sauna e palestra, curata e gestita da domestici e inservienti. Una riprova delle notevoli disponibilità economiche della cartomante è emersa in sede di perquisizione, quando, grazie all’infallibile cash dog “Westy”, uno splendido pastore tedesco specializzato nel “fiutare” l’odore della carta filigranata e degli inchiostri impiegati per la stampa delle banconote – è stato rinvenuto denaro contante, circa 7mila euro, in banconote di grosso taglio, molte delle quali da 500 euro, occultato nell’armadio di una delle camere da letto e sottoposto a sequestro. La cartomante, per giustificare i notevoli compensi incamerati grazie ai tanti rituali confezionati ad hoc per la sua affezionatissima clientela, ha simulato importanti vincite alle lotterie grazie alla complicità della titolare di una ricevitoria che, per i favori prestati, ha ottenuto in cambio di “protezione magica” a titolo gratuito. CERVIA, ARRESTATO DALLA GDF PUSHER 19ENNE CHE RIFORNIVA DI DROGA E I GIOVANI STUDENTI. SEQUESTRATO MEZZO CHILO DI SOSTANZA. I militari della Tenenza di Cervia, al termine di un’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Ravenna, nei giorni scorsi hanno arrestato a Cervia un pusher 19enne che teneva occultata presso un immobile nella sua disponibilità sito nella vicina frazione di Tantlòn, un ingente quantitativo di droga, pari ad oltre trecento grammi tra marijuana ed hashish, in parte già suddivisa in dosi e pronta ad essere spacciata sulla piazza locale. L’odierno arresto conclude un’attività investigativa cominciata già nella Primavera scorsa, allorquando i finanzieri cervesi, sulla base delle informazioni raccolte sul territorio e delle segnalazioni pervenute da alcuni genitori preoccupati dal dilagante fenomeno della diffusione dell’uso di droghe leggere, tra i giovani, a partire dal mese di aprile del 2022, hanno posto in essere avviato una mirata attività di monitoraggio dei luoghi di aggregazione giovanile, che aveva permesso di sottoporre a sequestro, in una prima fase, 150 gr. di marijuana trovati in possesso di un ragazzo cervese, sorpreso a cedere una dose della medesima sostanza ad un quattordicenne di Savio di Cervia. Le successive indagini, coordinate dalla locale Procura della Repubblica e tese a risalire ai canali di approvvigionamento della droga, hanno quindi consentito di raccogliere una serie di elementi indiziari a carico di un gruppo di ragazzi cervesi poco più che maggiorenni, i quali, nonostante la giovanissima età, risultavano stabilmente inseriti nel tessuto delinquenziale locale ed in grado di soddisfare le numerose e continue richieste dei fidelizzati assuntori di droga, tra cui anche 9 minorenni, individuati e segnalati amministrativamente alle competenti Prefetture, quali abituali consumatori di stupefacenti. Le risultanze investigative, condivise con l’A.G. procedente, si sono rivelate fondate quando, nei giorni scorsi, le Fiamme Gialle della Tenenza di Cervia, avvalendosi della collaborazione delle unità cinofile del Gruppo della Guardia di Finanza di Ravenna, hanno perquisito i luoghi di residenza delle persone identificate, rinvenendo, proprio a seguito di segnalazione dei cani antidroga Bakol e Bac, numerose dosi di stupefacente occultate nei più disparati punti delle abitazioni. Il quantitativo di droga più consistente è stato scoperto a casa del principale indagato, U.T. classe 2003, sorpreso con oltre 200 gr. di marijuana e poco più di 100 gr. di hashish già suddivisi in dosi. Al termine delle operazioni il giovane pusher è stato arrestato e successivamente, giudicato con rito direttissimo. GROSSETO, OPERAZIONEFESTIVITÀ SICUREDELLA GDF. MAXI SEQUESTRO DI OLTRE 100MILA ARTICOLI NATALIZI PERICOLOSI. Nell’ambito delle attività finalizzate alla repressione degli illeciti in materia di sicurezza prodotti, con l’approssimarsi delle festività natalizie il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Grosseto ha intensificato le attività volte a preservare la salute e la sicurezza dei consumatori. A seguito dei controlli eseguiti nei confronti di alcuni esercizi commerciali che esponevano in vendita articoli natalizi, i militari delle Compagnie di Follonica e di Orbetello hanno rinvenuto e posto sotto sequestro oltre 110.000 prodotti non sicuri, in quanto carenti dei requisiti e delle indicazioni minime di sicurezza per il consumatore, previsti dalle normative nazionali e comunitarie in materia. L’indicazione di queste informazioni, come detto obbligatorie ai fini della regolare commercializzazione, fornisce al consumatore finale la giusta conoscenza della filiera di produzione e dell’affidabilità dei materiali adoperati per la realizzazione degli articoli, garantendo in tal modo la sicurezza per la propria salute nell’utilizzo del prodotto. Le Fiamme Gialle hanno quindi proceduto a segnalare i titolari degli esercizi commerciali alla competente Camera del Commercio, per le conseguenti valutazioni sulle sanzioni da irrogare per le violazioni al “Codice del Consumo”. MONTESILVANO, INDIVIDUATA DALLA GDF UNAUTOFFICINA ABUSIVA. Il Reparto Operativo Aeronavale di Pescara ha sequestrato un’area di circa 500 mq, utilizzata come officina meccanica, nel centro del Comune di Montesilvano (PE). L’individuazione dell’area, posta sotto sequestro, è stata possibile grazie ai sorvoli eseguiti dagli aeromobili della Sezione Aerea, poiché il sito era recintato e circondato da folta vegetazione per la quale era impossibile vedere l’attività abusiva in corso. Il successivo controllo eseguito all’interno dell’area ha permesso di individuare una persona di origine senegalese intenta a svolgere l’esercizio di autoriparatore senza alcuna autorizzazione, avvalendosi della collaborazione di un dipendente non regolarmente assunto e senza permesso di soggiorno. All’esito delle attività di controllo sono state contestate ai responsabili violazioni in materia ambientale, abusivismo commerciale e lavoro sommerso e si concludeva con il sequestro dell’area per l’esercizio abusivo dell’attività di autoriparazione e la non corretta gestione dei rifiuti. TARANTO, SEQUESTRATI DALLA GDF OLTRE 25MILA PRODOTTI POTENZIALMENTE PERICOLOSI PER LA SALUTE PUBBLICA. Nei giorni scorsi le Fiamme Gialle del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Taranto hanno eseguito una serie di interventi a contrasto dell’illecita commercializzazione di prodotti non conformi e potenzialmente dannosi per la salute pubblica. L’attività operativa, dispiegata sull’intero territorio provinciale di competenza del Reparto, ha permesso di individuare e di sottoporre complessivamente a sequestro oltre 25.200 prodotti, tra i quali giocattoli, casalinghi e articoli per l’igiene personale, privi delle informazioni previste dal “Codice del Consumo” concernenti la denominazione legale o merceologica del prodotto, l’identità del produttore, il Paese di origine, nonchè l’eventuale presenza di sostanze in grado di arrecare danno all’uomo o all’ambiente. All’esito dell’attività sono stati segnalati alle competenti Autorità 4 responsabili. Le indagini dei finanzieri del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Taranto sono ora finalizzate alla disarticolazione della catena logistica, organizzativa e strutturale delle filiere, nonchè al recupero a tassazione dei proventi derivanti da tali condotte illecite. A segnalarlo è il Comando Generale della Guardia di Finanza. PISTICCI, 20ENNE MUORE IN UN INCIDENTE STRADALE – Oramai non si contano più gli incidenti e i morti in Basilicata. Nella mattinata di oggi, un 20enne, Francesco Luca Iannuzziello, a bordo della sua auto, una Fiat 600, ha perso la vita per motivi da accertare. La tragedia, dove sono arrivati i vari soccorritori, è avvenuta intorno alle ore 10:00, sulla Strada Provinciale Pozzitello – San Basilio, in zona Tinchi. GROTTAGLIE, A SPASSO CON LA DROGA NEI CONTENITORI DI VETRO, ARRESTATO DALLA POLIZIA DI STATO. In Puglia, i poliziotti del Commissariato di Grottaglie hanno arrestato un presunto responsabile del reato di detenzione illegale ai fini di spaccio. Nel corso dei servizi preventivi predisposti in occasione delle festività natalizie, il personale della Squadra investigativa del Commissariato ha notato un giovane, già noto alle forze dell’ordine, che camminava per strada reggendo in mano una busta bianca contenente un’altra nera piuttosto voluminosa. Al momento del controllo, gli agenti hanno constatato la presenza di due barattoli di vetro contenenti delle visibili infiorescenze di colore verde, con le caratteristiche tipiche della marijuana, del peso netto di quasi 160 gr. Nella sua abitazione, in un armadio della camera da letto, gli investigatori hanno rinvenuto un terzo contenitore in vetro, trasparente, con altre infiorescenze del peso netto di 22 gr. Presenti anche altre 2 dosi da 1 un grammo, avvolti in ritagli di busta di plastica, simile alla sostanza rinvenuta durante il controllo in strada. Trasmessi gli atti all’Autorità Giudiziaria competente, il controllato è stato tratto in arresto. Ad informarlo è la Questura di Taranto.

METEO Per la giornata di domani, in Italia, come segnalato da “3B Meteo“, cielo nuvoloso per nubi basse e nebbie, con locali pioviggini su Liguria, Lombardia e Friuli Venezia Giulia. Qualche pioggia sulle Alpi di confine. Cielo nuvoloso sulle regioni tirreniche, con isolate pioviggini sull’alta Toscana, poche nubi sul versante adriatico. Poco nuvoloso, salvo nubi basse al mattino, sulle coste della Campania, al pomeriggio su Basilicata e Salento. Le temperature saranno tra gli 8 e 21 gradi.

Rocco Becce

DI Rocco Becce

Avatar photo
Direttore Editoriale