Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Cronaca / Incendi a Roma, in manette piromane 51enne – Video

Incendi a Roma, in manette piromane 51enne – Video

A causa di alcuni incendi sviluppatisi lo scorso 27 giugno e la notte del 9 luglio, in alcune zone di Roma, tra Ponte Milvio e Piazzale Flaminio, che ha coinvolto alcuni cassonetti di rifiuti ed attività commerciali, è finito in carcere, a Civitavecchia, un 51enne.

Le fiamme hanno interessato i ristoranti “Lo Sgobbone”, “Il Vignola” e il bar “Mio Caffè” e, infine, la storica “Bancarella del Professore”, in Piazzale Flaminio che andò completamente distrutta.

La zona, come del resto l’intera Capitale, era già stata interessata da incendi, ma mai si era assistito ad una tale diffusione del fenomeno.

Ad indagare su quanto accaduto, i Carabinieri del Nucleo Operativo e delle Stazioni Flaminia, Ponte Milvio e Medaglie d’oro, tutte articolazioni della Compagnia CC Roma Trionfale, al comando del Magg. Alberto Pinto, coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma.

Di questo, ne avevamo già parlato lo scorso 9 luglio, come si evince dal link qui pubblicato.

https://www.robexnews.it/2022/07/09/ennesimo-incendio-oggi-a-roma-video/

Gli investigatori, con un’indagine lampo, mediante l’analisi dei filmati estrapolati da numerosi sistemi di sorveglianza, servizi di osservazione e controlli del territorio, sono riusciti a concentrare la loro attenzione sull’uomo, senza fissa dimora, già gravato da precedenti specifici.

Gli elementi acquisiti, riassunti nell’informativa di reato redatta dai Carabinieri, hanno consentito alla Procura della Repubblica di Roma di emettere il provvedimento di fermo di indiziato di delitto nei confronti dell’arrestato, catturato dopo due settimane di ricerche serrate, con servizi, diurni e notturni, di appostamento nei luoghi solitamente da lui frequentati, coronate con il suo rintraccio, lo scorso 9 agosto, in zona Torrenova, a Roma.

Il Giudice per le indagini preliminari, analizzati gli elementi raccolti, ha convalidato il fermo e applicato la misura cautelare in carcere ritenendo l’uomo un piromane seriale, che in particolare prende di mira bar e ristoranti, mettendo in pericolo ripetutamente l’incolumità di passanti e residenti.

Ad informarlo è il Comando Provinciale CC di Roma.

Rocco Becce

DI Rocco Becce

Avatar photo
Direttore Editoriale