Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Primo piano / La mia Rassegna Stampa – (domenica 14 agosto 2022)

La mia Rassegna Stampa – (domenica 14 agosto 2022)

CRONACA INCIDENTE NELLA NOTTE A GODEGA SANTURBANO, 4 GIOVANI MORTI – Ancora un tragico incidente nella notte sulle strade italiane con 4 morti. Le vittime, di età compresa tra i 18 e i 19 anni, per cause da accertare, viaggiavano a bordo di un’auto uscita di strada a Godega Sant’Urbano, in provincia di Treviso, e finita contro un grosso albero, dentro ad un canale di scolo. PESARO, CONTROLLI DI POLIZIA ECONOMICO FINANZIARIA FINALIZZATI AL CONTRASTO DI MANOVRE SPECULATIVE CONNESSE ALLESCALATION DEL COSTO DEL CARBURANTE. Continua, con sempre maggiore intensità, l’attività di vigilanza e controllo dei militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Pesaro, nel settore della vendita dei carburanti. A partire dagli inizi di giugno, con particolare intensificazione nelle scorse giornate, caratterizzate da un massiccio aumento del traffico veicolare legato al periodo di esodo estivo, le pattuglie impiegate sul tutto il territorio della provincia di Pesaro-Urbino, territorio a forte vocazione turistica, hanno effettuato diversi controlli nei confronti di distributori stradali di carburante, finalizzati al contrasto di condotte commerciali scorrette, con particolare riguardo al rispetto della normativa che regola la disciplina prezzi carburanti. I controlli ai distributori, finalizzati ad intercettare tutti i possibili elementi di manovre distorsive, hanno consentito di individuare e contestare condotte illecite in materia sia di esposizione dei prezzi che di omesse comunicazioni al Ministero dello Sviluppo Economico. Le attività poste in essere dalle Fiamme Gialle pesaresi, anche grazie all’ausilio delle recenti iniziative progettuali elaborate dal Nucleo Speciale Antitrust della Guardia di Finanza di Roma, hanno consentito di individuare e sanzionare, ad oggi, 5 distributori responsabili di violazioni della normativa di riferimento, in taluni casi per la mancata comunicazione periodica dei prezzi al Ministero e, in altri, per la mancata o non corretta esposizione, in maniera visibile sulla carreggiata stradale, dei prezzi praticati al consumo selfservice/servito. Per 2 dei distributori in questione sono state addirittura sollevate entrambe le contestazioni. La costante presenza sul territorio della Guardia di Finanza, potenziata per l’attuale periodo da un’aliquota di Allievi Marescialli provenienti dalla Scuola Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di Finanza dell’Aquila, rappresenta un dispositivo di rinforzo per il concorso della Guardia di Finanza al potenziamento dei servizi di vigilanza estiva teso, tra l’altro, a prevenire e contrastare eventuali fenomeni speculativi a danno di consumatori ed imprese, già duramente provati. ROMA, NUOVA ONDATA DI CONTROLLI ANTIDROGA DEI CARABINIERI, 12 PERSONE IN MANETTE NELLE ULTIME ORE. Anche in occasione del ponte di Ferragosto, prosegue senza sosta l’attività antidroga da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma, che ha consentito, nelle ultime ore, di eseguire diversi blitz nella Capitale, dal centro storico alle periferie, e di arrestare 12 persone. I Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca, ad esito delle verifiche nelle note piazze di spaccio del quartiere, hanno arrestato 7 persone, un cittadino tunisino di 33 anni, già noto alle forze dell’ordine e sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla P.G., è stato trovato in possesso di 11 dosi di cocaina e 540 euro, un 68enne romano trovato in possesso di 9 dosi di hashish e 95 euro, altre due persone, una donna italiana di 35 anni, in cerca di acquirenti e un 24enne egiziano che fungeva da vedetta, sono stati trovati in possesso di 26 dosi di cocaina, 2 dosi di eroina e 520 euro in contanti. Altre due persone, un 43enne romano e un 32enne romano, che fungeva da vedetta, sono stati trovati in possesso di 16 dosi di cocaina e 255 euro. Dagli accertamenti dei Carabinieri è anche emerso che il 32enne doveva trovarsi agli arresti domiciliari presso la sua abitazione per precedenti reati e si era allontanato senza motivo o autorizzazione. È stato arrestato anche con l’accusa di evasione. Un 68enne di zona è stato invece sorpreso a cedere alcune dosi eroina ad un giovane, identificato e segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo di Roma, quale assuntore. La successiva perquisizione a casa del 68enne ha permesso ai Carabinieri di rinvenire 8 involucri contenenti in totale 85 gr. di eroina, 5 involucri contenenti 44 gr. di cocaina e 29.746 euro, ritenuti provento di attività illecita. In via Casal Tidei, zona San Basilio, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un 34enne sorpreso a cedere due dosi di cocaina ad un acquirente. Nelle sue tasche, i militari hanno rinvenuto e sequestrato ulteriori 38 dosi della stessa droga e 1.250 euro in contanti. L’acquirente è stato identificato e segnalato alla Prefettura. Nel corso di un normale controllo in via di Val Fiorita, un 29enne romano è parso molto nervoso e quindi i Carabinieri della Stazione Roma Eur hanno deciso di approfondire i controlli. L’uomo è stato perquisito e trovato in possesso di 97 gr. di hashish e 1.020 euro. In via Valsugana, invece, I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Parioli hanno arrestato un 37enne italiano che ad esito di un controllo dopo essere stato fermato alla guida della sua autovettura, è stato trovato in possesso di 11 dosi di cocaina e 940 euro. Gli stessi Carabinieri, poco dopo in via Panama, hanno arrestato anche un 63enne albanese trovato in possesso di 16 gr. di cocaina occultati all’interno di una piccola intercapedine sotto il volante della sua autovettura. I Carabinieri del Nucleo Roma Scalo Termini hanno, infine, arrestato un 65enne originario di Palermo ma residente a Roma bloccato in via Marsala dopo aver ceduto alcune dosi di hashish ad un giovane. L’uomo è stato trovato in possesso di una chiave, risultata poi essere di un garage a lui in uso in zona Magliana che i militari hanno deciso di perquisire. Al suo interno sono stati trovati 4 smartphone di dubbia provenienza, che sono stati sequestrati. Oltre che per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, è accusato anche di ricettazione. Tutti gli arresti sono stati convalidati. ROMA, CONTROLLI SUL TERRITORIO ESEGUITI DAI MILITARI DELLARMA. Anche quest’anno, in occasione del ponte di Ferragosto, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno intensificato i servizi di controllo in tutto il territorio della Capitale e della Provincia al fine di prevenire e contrastare ogni forma di illegalità e degrado. Nel corso delle attività, i Carabinieri della Stazione Roma Piazza Farnese, unitamente ai colleghi del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Roma, hanno eseguito una serie di verifiche presso le attività di ristorazione in zona piazza Navona al fine di garantire una sicurezza in ambito alimentare ai numerosi turisti in transito in questo periodo nella Capitale. Nel mirino dei Carabinieri, oltre alle previste autorizzazioni per la somministrazione di alimenti e bevande, anche le condizioni strutturali e igieniche dei locali e l’impiego di eventuali lavoratori senza regolare contratto. Diverse le attività passate al setaccio dai militari che, ad esito dei controlli, hanno sanzionato, per 2mila euro, il gestore di un’enoteca per carenze igieniche e strutturali, per le quali è stata avanzata segnalazione Asl Roma1 per eventuale ulteriore provvedimento di chiusura attività. I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia e dei Comandi dipendenti in coincidenza del fine settimana di Ferragosto, ottemperando alle direttive del Comando Provinciale Carabinieri di Roma, hanno ulteriormente incrementato le attività di controllo sul litorale nord della provincia romana. Le attività, mirate a garantire maggior sicurezza ai residenti e ai vacanzieri, hanno consentito di identificare oltre 200 persone e controllare 120 veicoli, elevando oltre 30 sanzioni al “Codice della Strada”. Denunciate inoltre 5 persone, a vario titolo, per guida in stato di ebbrezza alcolica e guida reiterata con patente revocata. A Santa Marinella, i Carabinieri della locale Stazione hanno anche denunciato due uomini, in evidente stato di ebbrezza alcolica, individuati quali presunti responsabili di alcuni tentativi di furto a bordo di autovetture in sosta sulla pubblica via. In un caso sarebbero riusciti a rubare un paio di occhiali da sole e alcune chiavi Dovranno dunque rispondere di furto aggravato e tentato furto in concorso. Tra i comuni di Ladispoli e Cerveteri, i Carabinieri hanno trovato 6 persone in possesso di modica quantità di stupefacenti, tra hashish e marijuana, e li hanno segnalati alla Prefettura – U.T.G. di Roma, quali assuntori. Nel comune di Fiumicino, soprattutto nella località Passoscuro, affollatissima in questi giorni di vacanze, i Carabinieri della locale Stazione hanno, invece, concentrato la propria attenzione sul fenomeno delle serate danzanti presso i lidi balneari che, talvolta, si trasformano in vere e proprie discoteche non autorizzate a cielo aperto. Nel corso delle verifiche i gestori di due attività sono stati sanzionati, per oltre 1.500 euro ciascuno, ed è stata disposta anche la sanzione accessoria dell’immediata cessazione dell’attività svolta senza alcuna autorizzazione o licenza comunale. Analoghi servizi proseguiranno anche nei prossimi week end al fine di garantire un sano divertimento a tutti i frequentatori della zona. È quanto segnalato dal Comando Provinciale CC di Roma. TARANTO, DUE PUSHER ARRESTATI DAI CARABINIERI.  Continua senza sosta la campagna di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti intrapresa dai Carabinieri del Comando Provinciale di Taranto. I militari della Sezione Operativa della locale Compagnia e della Stazione Taranto Principale, nel quartiere Salinella, hanno arrestato una coppia di tarantini, un 37enne, anche fruitore di reddito di cittadinanza, ed una 40enne, entrambi con precedenti penali, accusati di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari dell’Arma, dopo un’attenta attività di osservazione che ha permesso di registrare l’anomalo movimento di assuntori di stupefacenti nei pressi della palazzina dove è situato l’appartamento dei due, hanno fatto irruzione all’interno, sorprendendo la coppia mentre era ancora intenta a preparare le dosi di droga da vendere. All’esito della contestuale perquisizione, sono stati recuperati 35 involucri contenenti cocaina, altri materiali per il confezionamento, e 4.300 euro in banconote di vario taglio ritenuti provento dell’attività illecita. Su disposizione del p.m. della Procura jonica, la donna è stata sottoposta al regime degli arresti domiciliari, mentre l’uomo è stato condotto nel locale carcere. Nei prossimi giorni, i presunti pusher compariranno davanti al GIP del Tribunale di Taranto per il giudizio di convalida del fermo, al fine di verificare la fondatezza dei presupposti della misura adottata dai Carabinieri in rapporto ai gravi indizi di colpevolezza raccolti a loro carico. È quanto riportato in un comunicato stampa inviato in redazione dal Comando Provinciale CC di Taranto.

SALUTE In Italia, nelle ultime 24 ore, secondo i dati degli ultimi bollettini regionali, sono 19.457 i nuovi casi e 78 i morti per “Coronavirus“, con un tasso di positività al 15%. Nel Lazio, 1.858 sono i nuovi positivi e 7 i decessi. In Campania, 1.749 i casi e 3 i morti. In Basilicata, 179 i contagi e nessun morto. In Puglia, 1.335 le infezioni e nessuna vittima.

METEO Per domani, qualche fenomeno al mattino su Levante ligure e Alpi centrali, dal pomeriggio nuovi temporali su Alpi, Prealpi, Nord Appennino e localmente Valpadana. Instabile, specie dal pomeriggio, tra Toscana, Umbria, Marche e alto Lazio, più soleggiato altrove. Come informato da “3B Meteo“, temperature stabili, tra i 30 e 35 gradi, superiori in Sardegna. Sereno o al più velato, maggiore variabilità in serata con locali piogge sul basso Tirreno.

Rocco Becce

DI Rocco Becce

Avatar photo
Direttore Editoriale