Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Primo piano / Potenza, “Ciao Ciao Ciao Italia”, oggi la tappa della “Fondazione ISAL”

Potenza, “Ciao Ciao Ciao Italia”, oggi la tappa della “Fondazione ISAL”

Tre amici, Riccardo, Riki Valerio, accomunati dalla passione per l’avventura e le sfide, hanno deciso di percorrere tutta l’Italia, da Nord a Sud, partendo da Predoi, nella Provincia Autonoma di Bolzano, sino alla provincia di Ragusa.

Quindi, dall’Alto Adige alla Sicilia attraversando città d’arte e paesaggi meravigliosi in sella a tre “Ciao Piaggio“, in stile anni ’70, elettrici e dipinti con il Tricolore.

L’avventura, partita lo scorso 1° luglio, che percorre tutta l’Italia, farà tappa oggi, in Basilicata, a Potenza, al “Grande Albergo“, in pieno centro storico cittadino, per, poi, proseguire verso Sud.

Si tratta di un evento che ha lo scopo di lanciare un messaggio di semplicità, solidarietà e sensibilità.

I tre, hanno deciso di essere testimoni della “Fondazione ISAL” e, in qualche modo, saranno i messaggeri della prossima edizione della giornata “Cento Città contro il Dolore” che si terrà il prossimo 1° ottobre, anticipando il messaggio in giro per il Paese, simboleggiato da una noce per “schiacciare il dolore” e sostenere la ricerca.

L’arrivo nel capoluogo lucano è previsto per le ore 19.30, dove sicuramente, saranno in tanti ad attendere.

Ad accogliere i tre, il vicesindaco, l’avv. Michele Napoli, consigliere Nazionale della “Fondazione ISAL” che nasce nel 1993 come Istituto di Formazione e Ricerca in Scienze Algologiche, con lo scopo di promuovere la formazione medica e la ricerca sul tema del dolore cronico, e la Presidente dell’Associazione “Keep On“, l’avv. Francesca Sassano, oltre ai numerosi volontari dell’associazione.

Dall’esperienza dell’Istituto, nel 2007 nasce la fondazione per sostenere la ricerca nell’ambito della terapia del dolore, oltre che la comunicazione sociale, con il patrocinio delle maggiori istituzioni nazionali e internazionali.

Dal 2009, ogni anno, come segnalato in redazione, organizza e promuove l’appuntamento solidale che ha l’obiettivo della sensibilizzazione sociale e dell’informazione sul tema del dolore cronico.

Il viaggio solidale proseguirà, nella giornata di domani, ovviamente verso Sud.

Rocco Becce


DI Rocco Becce

Direttore Editoriale