Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Primo piano / La mia Rassegna Stampa – (domenica 26 giugno 2022)

La mia Rassegna Stampa – (domenica 26 giugno 2022)

CRONACAARDEA, TRAFFICO DI CARBURANTI SCOPERTO DALLE FIAMME GIALLE – Era dedita al contrabbando di gasolio, con base ad Ardea, in provincia di Roma, e ramificazioni in tutta Italia, un’organizzazione scoperta, nei giorni scorsi, dalla Gdf del Comando Provinciale di Roma, che ha sequestrato beni mobili e immobili per oltre 4 milioni di euro. Il provvedimento, emesso dal G.I.P. presso il Tribunale di Velletri, su richiesta della locale Procura Repubblica, costituisce l’epilogo di indagini svolte dalla Guardia di Finanza della Compagnia di Pomezia, coordinate dal II Gruppo di Roma, e scaturite da un controllo ad un deposito di carburanti. Dagli accertamenti è emersa l’immissione sul mercato di circa 4,5 milioni di litri di prodotti petroliferi e l’evasione di oltre 4 milioni di euro, tra imposte sui redditi, IVA ed accise. Registi della colossale frode, due
pregiudicati, un romano ed un napoletano, che avevano costituito diverse società cartiere, con sede nelle province di Napoli ed Avellino, che emettevano falsi documenti di trasporto comprovanti l’avvenuto versamento delle accise e recanti, quale destinatario, un deposito di Ardea che rivendeva, a sua volta, i prodotti a clienti dell’hinterland napoletano. Le imprese, prive di struttura operativa e personale alle dipendenze, venivano interposte solo formalmente nella compravendita delle partite di merce, con lo scopo di assumersi l’integrale debito IVA, che non veniva mai versata all’Erario. La misura cautelare reale, finalizzata alla successiva confisca per equivalente, per un valore corrispondente all’ammontare delle imposte evase, ha riguardato appartamenti, auto e quote societarie riconducibili agli amministratori delle società, nelle province di Roma, Napoli e Avellino. Ora, 9 persone dovranno rispondere dei reati di sottrazione al pagamento delle accise, irregolarità nella circolazione di prodotti energetici, falso e omessa presentazione della dichiarazione dei redditi, dell’IVA e dell’IRAP. TORRE ANNUNZIATA, PER VIOLAZIONE DEL REGIME DI SORVEGLIANZA SPECIALE ED EVASIONE, DUE ARRESTI ESEGUITI DALLA GDF. Il Gruppo della Guardia di Finanza di Torre Annunziata, nel corso della costante attività di controllo del territorio, ha arrestato in flagranza di reato due cittadini italiani, rispettivamente per violazione degli obblighi alla sorveglianza speciale e per evasione. Nel corso di un primo intervento, durante un servizio di perlustrazione da parte del Nucleo Mobile, una pattuglia di finanzieri ha notato un 40enne di Boscoreale, già noto in quanto sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale, con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, che passeggiava tranquillamente a Torre Annunziata, nel napoletano, violando le prescrizioni del Tribunale di Napoli. Alla vista dei militari, si era rifugiato in un bar barricandosi all’interno del bagno e dopo essere riusciti a farlo uscire, i militari hanno, così, proceduto ad arrestarlo in flagranza di reato. Con la seconda operazione, i “Baschi Verdi” del Gruppo di Torre Annunziata, in servizio di vigilanza presso il locale Palazzo di Giustizia, hanno proceduto all’arresto per evasione di un 41enne residente nel parco Penniniello che, dopo aver presenziato a un’udienza che lo riguardava e con la quale era stato disposto il suo rientro agli arresti domiciliari, si era rifiutato di adempiervi. L’uomo, nei giorni successivi, è stato destinatario di un’ordinanza di aggravamento della misura cautelare già in atto, per i reati di violenza privata, lesioni ed estorsione, a seguito della quale è stata disposta la sua custodia in carcere. Ad informarlo è il Comando Generale della Guardia di Finanza.

SALUTE In Italia, nelle ultime 24 ore, sono 48.456 i nuovi casi e 44 i morti per “Coronavirus“, con un tasso di positività al 24,3%. Nel Lazio, 6.693 sono le nuove infezioni e 2 le vittime. In Campania, 5.458 i contagi e 2 i decessi. In Basilicata, 359 i casi e nessun morto. In Puglia, 3.022 le positività e 1 morto. È quanto riportato oggi dal bollettino epidemiologico del Ministero della Salute. AGGIORNAMENTO CALENDARIO LUGLIO E AGOSTO QUARTA DOSE AGLI OVER 80 E A PERSONE CON ELEVATA FRAGILITÀ OVER 60 – L’ASP Basilicata ha rimodulato le date di accesso alla campagna vaccinale per i prossimi mesi di luglio e agosto. Secondo il calendario stabilito dall’Azienda Sanitaria Locale di Potenza, nel capoluogo le quarte dosi alle persone fragili over 60 e agli utenti over 80 saranno somministrate il giovedì di ogni settimana, dalle ore 8.00 alle 13.30. Per tanto, le tende del Qatar di Potenza effettueranno i vaccini per il mese di luglio nei giorni 7, 14, 21 e 28. Ad agosto nei giorni 4,11,18 e 25. A Venosa, presso il plesso Scolastico “La Vista” in Piazza Don Bosco, dalle ore 8.30 alle 13.30, le somministrazioni si effettueranno il martedì, nei giorni del 5, 12, 19 e 26 luglio, ad agosto, nei giorni 2, 9, 13, 23 e 30. A Melfi dalle ore 8,30 alle 13.30 presso la palestra Comunale, in via della Cittadinanza Attiva, le somministrazioni si effettueranno il lunedì nei giorni del 4, 11, 18 e 25 luglio, 1, 8, 22 e 29 agosto. A Paterno, dalle ore 8.30 alle 13.30 presso l’Ambulatorio Asp di piazza Isabella Morra, le somministrazioni si effettueranno il martedì nei giorni 5, 12, 19 e 26 luglio, mentre, ad agosto, nei giorni 2, 9, 13, 23 e 30. A Senise, dalle ore 8.30 alle 13.30, presso il complesso monumentale “San Francesco” in piazza Municipio, le somministrazioni si effettueranno a luglio, il 4, 11, 18 e 25 luglio mentre ad agosto l’1, l’8, il 22 e il 29. A Lauria, dalle ore 8.30 alle 13.30, presso la palestra Isis, in via Cerse dello Speziale, le somministrazioni si effettueranno ogni mercoledì della settimana con le seguenti date: 6, 13, 20 e 27 luglio, 3, 10, 17, 24 e 31 agosto. Tutti gli interessati dovranno recarsi al punto vaccinale calcolando l’intervallo minimo di almeno 120 giorni dalla terza dose (prima dose di richiamo). Si ricorda che i rientranti nelle suindicate categorie che hanno contratto l’infezione da SARS-CoV-2 dopo la somministrazione della terza dose (prima dose di richiamo), non dovranno al momento effettuare la quarta dose. Per quanto riguarda le modalità di accesso, quello alla quarta dose sarà libero e con accesso senza prenotazione. Resta libero anche l’accesso per la somministrazione delle prime dosi adulto, mentre vanno prenotate sulla piattaforma di riferimento la terza dose per gli adulti e la prima somministrazione pediatrica. Per quanto riguardano le seconde dosi, saranno calendarizzate direttamente dagli operatori degli hub vaccinali al momento della somministrazione della prima dose. A segnalarlo è l’ASP Basilicata.

METEO Per la giornata di domani, ancora qualche piovasco o temporale in formazione nel pomeriggio sulle zone alpine occidentali, sole prevalente altrove. L’anticiclone africano rinnova caldo intenso e tempo soleggiato pur con qualche velatura o stratificazione in transito in giornata. Soleggiato e molto caldo con qualche innocua velatura o stratificazione. Le temperature, come informato da “3B Meteo“, in ulteriore aumento, tra i 35 e 40 gradi.

Rocco Becce


DI Rocco Becce

Direttore Editoriale