Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Primo piano / La mia Rassegna Stampa – (domenica 8 maggio 2022)

La mia Rassegna Stampa – (domenica 8 maggio 2022)

CRONACAMILANO, LA GDF ESEGUE DUE ARRESTI PER BANCAROTTA, AUTORICICLAGGIO E SOTTRAZIONE FRAUDOLENTA AL PAGAMENTO DELLE IMPOSTE. SEQUESTRI PER OLTRE 3 MILIONI DI EURO – I finanzieri del Comando Provinciale di Milano, su delega della locale Procura della Repubblica, hanno eseguito
un’ordinanza di applicazione della misura della custodia in carcere e degli arresti domiciliari, nei confronti di due persone, e il sequestro preventivo di quote societarie, immobili e disponibilità finanziarie per un importo complessivo di euro 3.421.131,97. I provvedimenti, emessi dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale Ordinario di Milano giungono al termine di un’indagine svolta dalle Fiamme Gialle della Compagnia di Corsico nei confronti di due rappresentanti legali e del liquidatore di una società di Rozzano, operante nel settore dei servizi per la persona, nell’ambito della quale è emerso che gli indagati, in concorso tra loro, avrebbero distratto, dal
patrimonio della società, somme per oltre 2,5 milioni di euro, causandone il fallimento nel dicembre 2020, e, inoltre, avrebbero omesso di versare le imposte per quasi un milione di euro. Grazie alla ricostruzione dei movimenti bancari sui conti correnti intestati alla società e ai coinvolti, è emerso, dunque, che gli indagati avrebbero effettuato continui bonifici, privi di motivazione, e prelevamenti in contante, anche per importi rilevanti, a loro beneficio. Dagli approfondimenti dei flussi finanziari sono, poi, emerse numerose movimentazioni anomale, non supportate da alcuna operazione commerciale, intercorse tra la società fallita e un’altra impresa con sede a Milano, operante nello stesso settore, che sembrerebbe risultare la naturale prosecuzione della fallita. Con le somme, distratte alla società, gli indagati hanno acquistato un immobile in una località marina di villeggiatura, ora posto sotto sequestro per autoriciclaggio. È quanto segnalato dal Comando Generale della Guardia di Finanza. CONTROLLI E ARRESTI ESEGUITI DAI CARABINIERI A ROMA E PROVINCIA. Nel Lazio, a Roma, proseguono senza sosta i controlli dei Carabinieri del locale Comando Provinciale. Nel fine settimana i militari del Gruppo di Roma hanno svolto un controllo straordinario nel centro della Capitale. Verifiche eseguite presso diverse decine di attività commerciali e presso le aree interessate dalla movida, che hanno portato all’identificazione di oltre 350 persone. Nel pomeriggio, i Carabinieri della Compagnia Roma San Pietro, con l’ausilio del NAS (Nucleo Antisofisticazioni e Sanità), hanno sanzionato il titolare di un ristorante in zona Prati per l’inosservanza delle procedure volte a garantire la sicurezza igienica degli alimenti. Mirate verifiche sono state eseguite anche nelle aree di Castel Sant’Angelo e piazza San Pietro, dove il personale dell’Arma ha multato tre cittadini stranieri che svolgevano, abusivamente, l’attività di intermediazione e promozione di tour turistici e la vendita di biglietti per musei. A loro carico è stato adottato anche l’ordine di allontanamento dall’area Unesco e il divieto di accesso alla stessa per le prossime 48 ore. Elevate, in totale, sanzioni per 6mila euro. In serata, nelle zone interessate dalla movida, tra piazza Campo de’ Fiori e il rione Monti, i Carabinieri della Compagnia Roma Centro hanno segnalato un cittadino marocchino di 28 anni che dopo aver infranto il deflettore posteriore di un’auto parcheggiata lungo la strada, vi si era introdotto per passarvi la notte, rimanendo disteso sui sedili posteriori, nonostante le intimazioni del proprietario ad uscire, fino all’intervento dei militari. Nella zona di via Veneto, invece, sempre i Carabinieri della Compagnia Roma Centro, con i colleghi del Nas di Roma, hanno controllato due locali, un ristorante a cui sono state contestate sanzioni amministrative per complessivi 2.500 euro per carenze igienico sanitarie e per mancanza di tracciabilità dei generi alimentari, con contestuale sequestro amministrativo 100 kg. di prodotti carnei ed ittici di vario tipo e un mini market sanzionato, per 1.000 euro, per carenze igienico sanitarie. Le carenze igienico-sanitarie riscontrate sono state segnalate alla competente A.S.L. per l’adozione di eventuali provvedimenti di competenza. Nella notte, infine, nel quartiere San Lorenzo, i Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante hanno segnalato all’Autorità Giudiziaria competente un 20enne di Tivoli sorpreso a danneggiare un motorino parcheggiato in piazza dell’Immacolata, all’angolo con via dei Marsi. Nelle ultime 24 ore, nel corso dei quotidiani controlli, i Carabinieri del Gruppo di Roma, coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma, hanno arrestato altre 3 persone accusate di furto aggravato e 2 per il reato di rapina e utilizzo fraudolento di carte di pagamento. I Carabinieri della Stazione Roma Aventino, hanno arrestato due cittadini del Libano, di 57 e 53 anni, entrambi già con precedenti. I due poco prima, a bordo dell’autobus ATAC linea “30”, avevano circondato una donna di 64enne in modo da impedirle i movimenti e le hanno rubato il portafoglio, contenente documenti personali, la somma di 600 euro in contanti e due carte di credito, ed hanno lasciato il bus alla fermata di via Marmorata. I militari, in transito in quel momento, sono stati allertati dalla titolare di una tabaccheria poco distante ed hanno bloccato i due mentre tentavano di effettuare acquisti con le carte di credito appena rubate. In seguito, i Carabinieri hanno rintracciato la vittima e le hanno restituito il maltolto. Sulla banchina della fermata metropolitana EUR, una pattuglia di Carabinieri in abiti civili, ha arrestato due cittadini romeni di 30 e 21 anni, appena dopo essersi impossessati del portafoglio di un 58enne romano, custodito nella tasca posteriore dei pantaloni. Un Carabiniere libero dal servizio della Stazione Roma Madonna del Riposo, a bordo di un convoglio metropolitano della linea “A”, ha bloccato un cittadino cubano di 41 anni mentre tentava di rubare un astuccio contenente un paio di auricolari senza fili di ultima generazione, custodito in tasca nella laterale dei pantaloni di un turista statunitense 19enne. Tutti gli arresti sono stati convalidati dall’Autorità Giudiziaria che, per i due cittadini libanesi, ha disposto il trasferimento in carcere. A comunicarlo è il Comando Provinciale CC di Roma.

SALUTE  In Italia, nelle ultime 24 ore, sono 30.804 i nuovi casi e 72 i morti per “Coronavirus“, con un tasso di positività al 15,1%. Nel Lazio, 3.278 sono le nuove positività e 5 le vittime. In Campania, 3.967 le infezioni e 3 i morti. In Basilicata, 364 i casi e 3 i decessi. In Puglia, 2.057 i contagi e 3 i deceduti. È quanto riportato oggi dal bollettino epidemiologico del Ministero della Salute.

METEO Per domani, sole alternato a locali annuvolamenti che daranno luogo a brevi rovesci nel pomeriggio su Alpi, Prealpi e localmente su Val Padana e Liguria. Nubi irregolari con maggiori addensamenti dal pomeriggio su Appennino e Lazio interno, associati a locali rovesci. Variabilità diurna con locali rovesci tra Appennino e coste tirreniche. Instabile e piovoso in Sicilia. Le temperature, come informato da “3B Meteo“, saranno i rialzo, tra i 20 e 26 gradi. A Potenza, i cieli saranno in prevalenza parzialmente nuvolosi, con nubi pomeridiane associate a deboli piogge, con schiarite nel corso della serata.

Rocco Becce

DI Rocco Becce

Avatar photo
Direttore Editoriale