Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Eventi / Potenza, al via i festeggiamenti del “Santo Natale” – Video

Potenza, al via i festeggiamenti del “Santo Natale” – Video

La Potenza del Natale“, è il cartellone degli appuntamenti delle prossime festività natalizie che si svolgeranno in Basilicata, nel capoluogo lucano.

L’evento, che ha visto una continua e stretta collaborazione tra l’assessorato alla Cultura e quello alle Politiche Sociali, affidato a Fernando Picerno e che, come Comune ha potuto contare sull’importante sostegno ottenuto dalla Regione Basilicata, è stato presentato durante una conferenza stampa tenutasi nella mattinata di ieri nella Sala dell’Arco del Palazzo di Città, in piazza Giacomo Matteotti.

Tra i presenti, oltre al vicepresidente della Regione Basilicata, Francesco Fanelli, la presidente del “Rotary Club Potenza“, Lucia Carmen Manuela Fierri, il sindaco della città, Mario Guarente, l’assessore alla Cultura, Stefania DOttavio e il dirigente Giuseppe Romaniello.

Tantissime le novità in programma per le festività natalizie, tra cui l’inaugurazione di questa sera de “La Magia del Presepe“, in esposizione sino al prossimo 2 febbraio 2022.

Si tratta del Presepe commissionato dal “Rotary Club Potenza“, al maestro lucano, Franco Artese, donato alla città, e benedetto dall’Arcivescovo, Monsignor Salvatore Ligorio.

Molti gli eventi culturali, con il “Teatro Comunale Francesco Stabile“, scelto come fulcro e cornice d’eccezione, di appuntamenti dedicati ai più piccoli, sia in centro che in altri spazi cittadini, oltre ai “Mercatini di Natale” collocati nella centralissima piazza Mario Pagano e in diversi altri punti del centro storico cittadino, ma anche al Parco di Montereale, al Quartiere Bucaletto, al rione Cocuzzo, nella Villa di Santa Maria e al quartiere Malvaccaro.

Altra protagonista sarà la musica che diffonderà le proprie melodie negli atri dei palazzi storici della parte antica della città, ma che allieterà anche le contrade potentine, Lavangone, Rossellino, Giarrossa, con il “Cometa Festival“.

Infine, attraverso il “welfare culturale” si è inteso dare corpo ad un’attività che ponesse i diversi assessorati, Cultura e Politiche Sociali, fianco a fianco, ottimizzando le buone pratiche già in essere.

Ed è in quest’ambito che va collocato il “Delivery Theatre“, con il quale il teatro arriverà direttamente al domicilio degli spettatori, o ancora la decisione di destinare parte degli incassi della vendita dei biglietti dei singoli appuntamenti sempre alla beneficenza, con il supporto delle associazioni di volontariato che operano nel settore.

Anche i 2 euro necessari per avere una spilletta, realizzata con materiali ecosostenibili, che sarà acquistabile nei diversi spazi comunali, oltre che nei mercatini, saranno destinati interamente alle persone che vivono una situazione economica non proprio facile, in questo periodo di emergenza sanitaria.

Rocco Becce

DI Rocco Becce

Avatar photo
Direttore Editoriale