Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Primo piano / “Sefora Cardone Onlus”, mascherine solidali dalla Basilicata all’Africa

“Sefora Cardone Onlus”, mascherine solidali dalla Basilicata all’Africa


In questo periodo di emergenza sanitaria mondiale “Covid19“, prosegue la grande solidarietà da parte dell’associazione “Sefora Cardone Onlus“.

Questa volta si tratta di un progetto internazionale, portato avanti in collaborazione con la “Foundation Erfan Connaissance” e la “Ecole Internationale Enfants du Monde”, che operano nella città di Bukavu, nella Repubblica Democratica del Congo, e tra lo Stato africano del Burundi e la Repubblica del Rwanda.

Grazie a un sostegno economico, elargito dall’associazione, non nuova a questo tipo di aiuti, saranno acquistate 3mila e 522 mascherine sanitarie.

3 mila e 342 dispositivi, saranno destinati a bambini e bambine, ragazzi e ragazze, di 35 scuole africane, mentre, le altre 180 andranno ai docenti e alle insegnanti che operano nei 50 istituti scolastici situati in tutta l’area.

Ognuna di queste 50 scuole dispone di 2/3 classi, salvo qualche eccezione in cui si arriva a 7 classi.

Con le 3mila e 522 mascherine, acquistate attraverso la donazione, si assicurerà una copertura complessiva di 35 scuole, pari al 70% della domanda di tutto il territorio africano, coperto dalle attività della Scuola Internazionale.

Un progetto di cooperazione internazionale interessante condotto dal 2011, con i progetti educativi degli scolari e degli studenti, e formativi degli insegnati, che sono portati avanti dalla Fondazione “Erfan Connaissance“ e dalla Scuola Internazionale “Enfants du Monde” e vede la realizzazione al fattivo rapporto di collaborazione che lega l’Organizzazione di Volontariato di Potenza e una coppia di amici Bahá’í, Ahmad e Hayede Parsa, che operano, già da diversi anni, in quei martoriati Paesi dell’Africa Centro Orientale.

Il successivo obiettivo che si è dato l’organizzazione del Terzo Settore, che opera dalla Basilicata, è di poter dotare le 35 scuole, ora coperte con le mascherine, con appositi dispositivi di sanificazione delle mani, all’ingresso dei plessi scolastici.

Sarà possibile ottenere questo risultato, solo attraverso il generoso sostegno economico che si augura di poter continuare a ricevere dai propri sostenitori e volontari, che si riconoscono nella frase profetica di Bahá’u’lláh: “La Terra è un solo Paese e lumanità, i suoi cittadini.

Prima di questo progetto internazionale, come informa una nota stampa inviata in redazione dall’associazione “Sefora Cardone Onlus“, tra i mesi di maggio e giugno, è stata assicurata anche la copertura di mascherine sanitarie e di scudi facciali, per tutti i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta, attività svolta in collaborazione con gli Ordini professionali, delle province di Potenza e Matera.

Redazione


DI Redazione