Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Cronaca / Marina di Ginosa, due persone sorprese dai Carabinieri a rubare un quintale di angurie

Marina di Ginosa, due persone sorprese dai Carabinieri a rubare un quintale di angurie

In Puglia, in provincia di Taranto, i militari dell’Arma dei Carabinieri del Comando Stazione di Ginosa Marina, guidati dal Comandante Vito Capozzi, hanno arrestato, in flagranza di reato, Onofrio Mastromarino, un 36enne, di Massafra, per aver violato le prescrizioni della Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza, con l’obbligo di soggiorno, alla quale era stato sottoposto.

I militari, durante un servizio svolto nelle zone rurali del territorio, finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, nel transitare lungo la Strada Provinciale, ex Strada Statale 580, hanno notato un’auto, con a bordo due persone sospette, immettersi in una strada interpoderale che conduce ad un terreno adibito alla coltivazione di angurie.

I Carabinieri li hanno, allora, seguiti per procedere ad un controllo di Polizia e arrivati in prossimità del terreno agricolo in questione le due persone, il Mastromarino e un 66enne, suo compaesano, sono state sorprese a caricare sul mezzo delle angurie, circa un quintale, appena rubate dal terreno agricolo adiacente.

Accompagnati in caserma e all’esito degli accertamenti del caso, il 36enne è stato dichiarato in arresto e condotto presso la “Casa Circondariale Carmelo Magli” di Taranto, su disposizione del pm di turno, per violazione delle prescrizioni derivanti dalla Sorveglianza Speciale di P.S. alla quale era sottoposto, nonchè denunciato in stato di libertà, in concorso con il 66enne per il tentato furto, mentre la refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario.

Rocco Becce robexdj@gmail.com


DI Rocco Becce

Direttore Editoriale