Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Spettacolo / Potenza, Claudio Coviello, primo ballerino alla Scala, domani sera in scena al “CineTeatro Due Torri”

Potenza, Claudio Coviello, primo ballerino alla Scala, domani sera in scena al “CineTeatro Due Torri”

“Siamo lieti di ospitare nella sua città natale, il talentuoso primo ballerino della Scala di Milano, Claudio Coviello“. 

Queste le prime parole che il sindaco della città di Potenza, Dario De Luca, ha riservato all’artista potentino che parteciperà allo spettacolo organizzato dal “Centro Studio Danza Loncar”, domani, lunedì 24 aprile, alle ore 20.30, presso il “CineTeatro Due Torri“, con il primo “Galà di Danza“, un evento di grande richiamo, organizzato dall’ASD Centro Studio Danza Loncar, in collaborazione con il “Movimento Sportivo

Promozionale”, il Consiglio Regionale della Basilicata e con il supporto della “Banca Monte Pruno”. 

“Ho avuto modo di conoscere i genitori del giovane danzatore, – ha aggiunto il primo cittadino di Potenza, in una nota stampa inviata in redazione – che mi hanno confermato come la sua straordinaria, se pur breve carriera, sia frutto, oltre che di doti innate, di costanza e capacità di sacrificio non comuni, con un impegno che ha saputo profondere senza soluzione di continuità, giungendo a livelli di esecuzione eccelsi, riconosciutigli anche attraverso l’assegnazione di premi di carattere internazionale”. 

Claudio Coviello è nato a Potenza nel 1991 e nel 2012 ha vinto i “GD Awards” per la categoria giovani talenti e, l’anno successivo esordisce come primo ballerino alla Scala di Milano, contemporaneamente, è insignito anche del titolo di “danzatore dell’anno”, esibendosi in molti dei principali Teatri italiani, portando in scena i grandi classici del balletto, ottenendo successi di pubblico e critica. 

Il sindaco della sua città si è detto felice di poter ascoltare un altro giovane virtuoso della musica lucana, il tricaricese Valentino Bianconi, a sua volta già noto al grande pubblico nazionale, in particolare quello televisivo, che parteciperà alla serata con un’esibizione canora e aggiunge “pochi giorni fa ho avuto il piacere di complimentarmi con Simone Corbo, studente liceale, primo alle “Olimpiadi di italiano 2017”, tra quasi 60mila partecipanti e, quindi, auspico che questi “segnali”, oltre a mostrarci l’enorme potenziale dei nostri giovani, possano rappresentare una sorta di inversione di tendenza, con ragazzi capaci di affermarsi già all’interno della realtà nella quale sono nati, mettendo a disposizione della comunità potentina e lucana la loro “ricchezza” e facendo sì che possa risultare positivamente contagiosa”. 

La serata, in programma per domani sera, prevede oltre all’esibizione dell’artista Claudio Coviello, dopo aver calcato i migliori palchi in Europa e nel mondo, porta, per la prima volta, la danza classica a Potenza, attraverso il “Centro Studio Danza Loncar”, la scuola che compie trent’anni di attività proprio in questi giorni, e dove il ballerino ha mosso i suoi primi passi. Insieme a lui, si esibiranno altri 5 ballerini del Teatro milanese, Martina Arduino, Christian Fagetti, Marta Gerani, Walter Madau e Vittoria Valerio e nel corso della serata interverranno anche altri allievi della scuola ed il cantante potentino Valentino Bianconi, reduce dal talent show della Rai “The Voice”, in una serata che sarà presentata dalla giornalista Annamaria Sodano. 

“La “Banca Monte Pruno”, è vicina al territorio e alla comunità potentina, e condivide in pieno l’obiettivo fondamentale del “Centro Studio Danza Loncar”, cioè supportare e sostenere i giovani nelle loro passioni e nella loro crescita. “Valorizzare il talento e i giovani – afferma in una nota stampa il dg della “Banca Monte Pruno”, Michele Albanese – è uno dei nostri obiettivi. 

L’evento di Potenza esprimerà, in concreto, un esempio di successo di alcuni ragazzi che, partiti dalla Basilicata, hanno scalato le vette, arrivando al vertice del loro settore e facendo di una passione un lavoro. 

Sosteniamo, da tempo, le giovani generazioni e grazie a questa nuova collaborazione con la “Scuola di Danza Loncar”, daremo supporto a quei ragazzi che non hanno i mezzi a disposizione per studiare la danza e fare degli stage durante il periodo estivo. 

Saranno delle borse di studio per giovani che vogliono proseguire nel loro sogno. Siamo, pertanto, anche questa volta, molto soddisfatti di poter dare il nostro piccolo, ma importante e sentito contributo”. 

Per tutte le informazioni, potete contattare i seguenti recapiti telefonici: 333/7230132 – 348/1409601.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

DI Rocco Becce

Avatar photo
Direttore Editoriale