Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Primo piano / La mia Rassegna Stampa – (martedì 19 aprile 2022)

La mia Rassegna Stampa – (martedì 19 aprile 2022)

POLITICAPOTENZA, CONVOCATO IL CONSIGLIO REGIONALE DELLA BASILICATA – Il Consiglio regionale della Basilicata, presieduto da Carmine Cicala, in seduta ordinaria, è stato convocato a Potenza, per martedì prossimo, 26 aprile. L’Assemblea, con all’ordine del giorno il rinnovo dell’Ufficio di Presidenza, ai sensi dell’art. 27 dello Statuto regionale, si svolgerà alle ore 10,30, nell’Aula Dinardo, al piano terra del Palazzo della Giunta regionale, in via Vincenzo Verrastro 4. I lavori saranno tradotti nella lingua dei segni italiana, per tutta la durata della seduta. La riunione, come sempre, sarà trasmessa in web streaming, su pc, smartphone e tablet, dai siti internet www.consiglio.basilicata.it e www.regione.basilicata.it e, inoltre, potrà essere seguita attraverso il profilo Twitter @CRBasilicata.

CRONACACONTROLLI E ARRESTI ESEGUITI DAI CARABINIERI A ROMA E PROVINCIA – Sarebbe stato sorpreso da un addetto alla sicurezza di un grande magazzino di Tor Vergata in possesso di numerosi capi di abbigliamento, per un valore complessivo di oltre 3.200 euro, nascosti in due borsoni mentre tentava di uscire dal punto vendita e a quel punto si sarebbe scagliato con violenza nei confronti dell’operatore. Alcuni dipendenti del negozio hanno immediatamente allertato il “112” e i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Frascati sono intervenuti in pochi minuti e, appreso quanto dichiarato dall’addetto alla vigilanza dell’esercizio, hanno recuperato la refurtiva e arrestato il presunto autore del furto, un 56enne di Napoli, con precedenti, accusato di rapina. I capi di abbigliamento sono stati restituiti al responsabile dell’esercizio commerciale mentre l’indagato è stato portato in caserma. L’arresto è stato convalidato e nei confronti dell’uomo, condotto nel carcere di Regina Coeli, l’Autorità Giudiziaria ha emesso una condanna di 3 anni e 2 mesi. Nel fine settimana di Pasqua e Pasquetta, i Carabinieri del Nucleo Roma Scalo Termini sono stati impegnati in un servizio di controllo finalizzato al contrasto dei reati predatori e del degrado urbano, oltre alla verifica del rispetto della vigente normativa anti Covid nelle aree circostanti e all’interno della stazione ferroviaria Termini, per garantire una più sicura e libera fruibilità ai numerosi utenti e turisti in transito. Al termine delle attività, 9 persone sono state segnalate all’Autorità Giudiziaria e altre 7 sanzionate. Una 36enne romena, è stata denunciata dopo essere stata sorpresa a molestare i viaggiatori presso le biglietterie automatiche. Quattro persone, invece, sono state denunciate per non aver ottemperato al provvedimento del divieto di ritorno nel Comune di Roma emesso nei loro confronti. Altre quattro persone sono state deferite per non aver osservato il divieto di accesso nell’area della stazione ferroviaria. I Carabinieri hanno, poi, sanzionato 6 cittadini per la violazione del divieto di stazionamento nei pressi della stazione Termini, con contestuale ordine di allontanamento per 48 ore dall’area, e un giovane per commercio ambulante illegale nell’area di parcheggio di piazza dei Cinquecento, con contestuale ordine di allontanamento per 48 ore dall’area, dopo essere stato sorpreso a proporre ai turisti in transito l’acquisto di indumenti e agende. La merce in suo possesso è stata sequestrata. In totale, i Carabinieri del Nucleo Roma Scalo Termini hanno elevato sanzioni amministrative per un importo complessivo di 5.764 euro. Una vasta operazione di controllo sul territorio, di propria competenza, è stata eseguita dai Carabinieri della Compagnia di Colleferro tesa a prevenire i reati connessi con il fenomeno della movida ed a vigilare sulla corretta attuazione della normativa sul “Green Pass” e sulle misure di contenimento del “Covid19“. Alle attività hanno preso parte le pattuglie del Nucleo Radiomobile e dei Comandi Stazione dipendenti dalla Compagnia, che hanno rivolto massima attenzione ai locali pubblici del centro, affollati, come di consueto, nel fine settimana da centinaia di giovani del luogo e dei paesi limitrofi. Un 41enne di Colleferro è stato denunciato alla Procura di Velletri per detenzione ai fini di spaccio sostanze stupefacenti, poichè trovato in possesso di 4 gr. di cocaina nascosti nella sua auto. Un 41enne di Montelanico è stato segnalato alla Prefettura perchè trovato in possesso di 1 gr. di eroina per uso personale non terapeutico di sostanze stupefacenti. Le verifiche hanno consentito di identificare 57 persone e sottoporre agli arresti domiciliari altre 7, controllare 38 veicoli, eseguire 2 perquisizioni, ritirare una patente di guida ed elevare 6 contravvenzioni ai sensi del “Codice della Strada”, per un importo complessivo di circa 1.000 euro, decurtando un totale di 15 punti dalle patenti degli automobilisti indisciplinati. Inoltre, a Carpineto Romano, i Carabinieri della locale Stazione, unitamente ai colleghi del Nucleo Cinofili di Roma – Santa Maria di Galeria, hanno eseguito delle verifiche a carico di un 50enne e di un 42enne, entrambi del posto, finalizzate alla ricerca di stupefacenti all’interno delle rispettive abitazioni e delle vetture a loro in uso. Le attività si sono concluse con il rinvenimento ed il sequestro di alcune dosi di hashish, 2 coltellini e del materiale per il confezionamento della droga a carico del 50enne che è stato denunciato a piede libero per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, e 12 gr. di hashish, diviso in 5 pezzi, a carico del 42enne che è stato anche segnalato alla prefettura, quale assuntore. È quanto segnalato dal Comando Provinciale CC di Roma. LAVELLO, DETENZIONE DI HASHISH AI FINI DI SPACCIO, 40ENNE IN MANETTE. Per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, nella mattinata del 15 aprile scorso, un arresto in flagranza di reato è stato eseguito dai Carabinieri della Stazione di Lavello, appartenenti alla Compagnia CC di Venosa, al comando del Maggiore Antonino Di Noia. Si tratta di un 40enne di origini tedesche. L’uomo, durante una perquisizione domiciliare, eseguita dai militari dell’Arma, è stato trovato con 32 gr. di hashish, abilmente nascosti all’interno di un armadio della sua camera da letto, insieme a 3 bilancini di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi di droga e circa 1.300 euro in contanti, probabile provento dell’attività di spaccio. Il fermo è avvenuto nell’ambito di mirati servizi, preventivi e repressivi, di controllo del territorio, intensificati nello scorso fine settimana, per garantire una maggiore sicurezza ai cittadini e consentire di trascorrere in serenità le festività pasquali. Ad informarlo è il Comando Provinciale CC di Potenza. PALAGIANELLO, 27ENNE FINISCE IN CARCERE A TARANTO – In Puglia, i Carabinieri della Stazione di Palagianello (TA), nell’ambito dell’implementazione dei servizi esterni, in questi giorni di festività, hanno arrestato in flagranza di reato un 27enne del posto, già noto alle forze dell’ordine, responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia aggravati, lesioni personali, violenza e resistenza a un pubblico ufficiale. I militari sono intervenuti presso l’abitazione dell’uomo, dove era stata segnalata una violenta lite in famiglia. Giunti sul posto, gli operanti sono riusciti a mettere al sicuro la convivente che per sfuggire alla sua ira, aveva cercato rifugio in strada dopo essere stata aggredita davanti ai suoi due figli minorenni. Quindi, dopo una breve colluttazione, i Carabinieri sono riusciti a neutralizzare e bloccare il violento, dopo essere stati anche loro colpiti. La vittima, a seguito delle percosse ricevute, è stata trasportata da un’ambulanza del “118” presso l’ospedale di Castellaneta, dove è stata giudicata guaribile in 20 giorni. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato associato al carcere di Taranto, come disposto dall’Autorità Giudiziaria jonica. È quanto riportato in un comunicato stampa inviato dal Comando Provinciale CC di Taranto.

SALUTE In Italia, nelle ultime 24 ore, sono  27.214 i nuovi casi e 17 i morti per “Coronavirus“, con un tasso di positività al 15,6%. Nel Lazio, 2.740 sono le nuove positività e 13 le vittime. In Campania 3.250 i contagi e 20 i morti. In Basilicata, 461 i casi e nessun morto. In Puglia 2.232 positivi e 3 decessi. È quanto riportato, oggi, dal bollettino epidemiologico del Ministero della Salute.

METEO Per domani, piovaschi in arrivo su basso Piemonte e Liguria, nuvoloso, ma asciutto sul resto del Nord Ovest e schiarite a Nord Est. Peggioramenti in Sardegna con piogge dal pomeriggio. Altrove nubi sparse e schiarite, qualche pioggia dal pomeriggio sull’alta Toscana. Tempo stabile e asciutto, cielo poco nuvoloso al mattino, nubi in aumento dal pomeriggio specie tra Basilicata, Calabria e Sicilia. Le temperature, come informato da “3B Meteo“, saranno in aumento tra i 19 e 23 gradi.

Rocco Becce

DI Rocco Becce

Avatar photo
Direttore Editoriale