Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Primo piano / La mia Rassegna Stampa – (lunedì 18 aprile 2022)

La mia Rassegna Stampa – (lunedì 18 aprile 2022)

CRONACACONTROLLI ESEGUITI NEL WEEK END DAI CARABINIERI DI ROMA – Nel fine settimana di Pasqua i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno intensificato i controlli nella Capitale. I luoghi della movida romana, sono finiti nuovamente nel mirino dei Carabinieri del Gruppo di Roma i quartieri di Trastevere e San Lorenzo, dove i militari sono stati impegnati in numerose attività di controllo volte ad arginare i vari fenomeni di illegalità diffusa e di degrado. Il bilancio è di 255 persone identificate, 3 locali chiusi temporaneamente, 4 persone segnalate alla Prefettura in qualità di assuntori di droghe e 2 automobilisti sanzionati ai sensi del “Codice della Strada”. Nel rione storico di Trastevere i militari dell’Arma hanno sanzionato il gestore di un’attività commerciale, sorpreso a vendere bevande alcoliche da asporto oltre l’orario consentito anche a minorenni. Altre 11 sanzioni amministrative sono state comminate a persone sorprese a consumare alcolici da asporto oltre l’orario previsto dall’ordinanza comunale. Per altri 3 persone, i Carabinieri hanno fatto scattare la segnalazione al Prefetto per uso personale di sostanze stupefacenti. Nel quartiere San Lorenzo, invece, il personale dell’Arma ha chiuso 3 esercizi commerciali. Durante i controlli è stato accertato che il personale all’interno delle attività era privo di alcun dispositivo di protezione individuale, quindi, per i titolari è stata comminata una multa di 1.000 euro. Poco più tardi, è stato sanzionato uno straniero, sorpreso mentre espletava bisogni fisiologici in strada, che dovrà pagare una multa da 500 euro ed uno studente italiano, segnalato al Prefetto, quale assuntore di sostanze stupefacenti. È quanto segnalato dal Comando Provinciale CC di Roma. COSENZA, SEQUESTRATI DALLA GDF OROLOGI DI NOTI MARCHI CONTRAFFATTI VENDUTI
SUI SOCIAL NETWORK. Nei giorni scorsi, i Finanzieri del Comando Provinciale di Cosenza hanno sottoposto a sequestro decine di
orologi falsi, posti in vendita sul web, denunciandone il responsabile per il reato di contraffazione. I prodotti illegali, consistenti in repliche di modelli di note case orologiere e proposti per la vendita a prezzi inferiori dagli originali, venivano pubblicizzati sui social network ed all’interno di un gruppo pubblico, gestito dall’indagato. Le indagini, svolte dalle Fiamme Gialle del Gruppo Cosenza, hanno consentito di acquisire utili elementi
all’identificazione del seller, conseguita attraverso l’analisi delle informazioni reperite sui profili social, integrate con le risultanze derivanti dalla Dorsale Informatica della Guardia di Finanza, nuovo strumento tecnologico di supporto alle investigazioni. I finanzieri hanno accertato che la persona, dopo il contatto con la clientela, tramite piattaforme social presenti su internet, operava esclusivamente con la consegna a mano della merce, richiedendo il pagamento in contanti. Sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Cosenza, i “Baschi Verdi” del Gruppo Cosenza hanno eseguito una perquisizione domiciliare presso l’abitazione del responsabile, situata a Torano Castello (CS), dove sono stati scoperti oltre 40 orologi, certificazioni e imballaggi contraffatti. A seguito di ulteriori approfondimenti, la posizione dell’indagato è stata segnalata all’Autorità Giudiziaria competente anche in ordine all’illecita percezione del reddito di cittadinanza, visto lo svolgimento di attività di e-commerce illegale. La contraffazione è un moltiplicatore d’illegalità, che alimenta i circuiti sommersi del lavoro nero, dell’evasione fiscale, del riciclaggio e della criminalità organizzata. Le condotte illecite sono punite dal legislatore con la reclusione fino a 6 anni, mentre per gli acquirenti è prevista l’irrogazione di una sanzione fino a 7mila euro. L’azione trasversale della Guardia di Finanza, tanto sui canali fisici che sul web, assume un valore strategico nel disvelare non solo forme di illegalità a tutela del libero mercato e dell’economia legale, ma anche fenomeni di indebito accesso a misure di sostegno al reddito che generano iniquità e minano la coesione sociale. A comunicarlo è il Comando Generale della Guardia di Finanza.

SALUTE In Italia, nelle ultime 24 ore, sono 18.380 i nuovi casi e 79 i morti per “Coronavirus“, con un tasso di positività che sale al 17,3%. Nel Lazio, 1.986 sono le nuove positività e 4 le vittime. In Campania, 1.946 le infezioni e 3 i decessi. In Basilicata, 158 i casi e 1 morto. In Puglia, 1.368 contagi e 4 deceduti. È quanto riportato oggi dal bollettino epidemiologico del Ministero della Salute. RIONERO IN VULTURE, “IRCCS CROB“, PORTE APERTE PER LOPEN WEEK ONDA SULLA SALUTE DELLA DONNA“. L’Irccs Crob, di Rionero in Vulture, nel potentino, ospedale con tre bollini rosa, anche quest’anno aderisce alla settima edizione dell’(H) Open Week, della “Fondazione Onda Osservatorio Nazionale” sulla salute della donna e di genere, con l’obiettivo di promuovere l’informazione, la prevenzione e la cura al femminile. L’iniziativa sanitaria celebra la giornata nazionale della salute della donna che ricade domani, venerdì 22 aprile, giorno di nascita del premio Nobel, Rita Levi Montalcini e rappresenta un momento importante per porre al centro dell’attenzione i temi legati alla salute della donna. Dal 22 al 26 aprile, grazie alla preziosa disponibilità dei medici, sono numerose le visite e le prestazioni diagnostiche offerte gratuitamente dal Crob. “L’Irccs Crob aderisce all’iniziativa di Fondazione Onda” – spiega la dott.ssa Graziella Marino, referente bollini rosa dell’Istituto e organizzatrice dell’open week – per avvicinare la popolazione femminile alla cultura della prevenzione e all’adozione di corretti stili di vita e, inoltre, all’attenzione di diagnosi sempre più precoci e a percorsi di cura personalizzati al fine di promuovere all’interno degli ospedali un approccio di genere”. L’incontro virtuale, sulla prevenzione ginecologica e senologica e i corretti stili di vita  si terrà alle ore 10.00 di domani sulla pagina ufficiale “Facebook” dell’Istituto https://facebook.com/irccscrob, dove i medici Francesca Sanseverino, Giuseppe La Torre e Graziella Marino, incontreranno i cittadini e risponderanno a tutte le domande o dubbi che potranno essere inviati anche su “Messenger“. Sempre da domani, si partirà con le visite senologiche che si terranno anche martedì 26 aprile con i medici La Torre, Marino, Giuseppe Accardo e Alexios Thodas. Le visite si terranno, in entrambe le date, dalle ore 11.00 alle ore 14.00, nell’ambulatorio di chirurgia al piano terra. Sono a disposizione 10 posti per giornata, prenotabili telefonando allo 0972/726208, dal lunedì al venerdì, dalle ore 11.00 alle ore 13.00. Sabato 23 e martedì 26 aprile, sono le date previste per le ecografie mammarie con i medici Aldo Cammarota, Giusy Dinardo, Manuela Botte, Antonello Villonio, Maria Imma Lancellotti, dedicati alle donne di fascia d’età, compresa tra i 25 e i 40 anni. Per la data del 23, sono disponibili 20 posti, dalle ore 8.30 alle ore 13.00, mentre, per il giorno 26, sono 10 i posti, a partire dalle ore 14.30. È possibile prenotare chiamando il lunedì, il mercoledì e il venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 11.00, allo 0972/726735. Martedì 26 sarà la volta dei colloqui di supporto psico-oncologico con il dott. Alessandro Lettini. Sono disponibili 5 posti, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, prenotabili allo 0972/726768, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 10.00. Il 26, dalle ore 15.00 alle ore 18.00, si terranno le visite antalgiche di terapia del dolore con la dott.ssa Pasqualina Modano. Sono 6 i posti prenotabili, telefonando allo 0972/726660, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.30 alle ore 13.00. Il 26 aprile, sono disponibili 10 visite di chirurgia plastica e dermatologica per la prevenzione dei tumori cutanei e del melanoma dalle ore 8.30 alle ore 12.00 con i medici Tommaso Fabrizio, Michele Pio Grieco, Francesco Castellaneta e Caterina Manzella. Sarà possibile prenotare, dalle ore 11.00 alle ore 13.00, dal lunedì al venerdì, telefonando al numero 0972/726208. Ad informarlo è la struttura sanitaria.

SOLIDARIETÀEMERGENZA UCRAINA, MATERIALE SANITARIO DONATO DALLA REGIONE BASILICATA ALLACROCE ROSSA ITALIANA“. – Nei giorni scorsi, in Basilicata, a Potenza, è stata ufficializzata la donazione di materiale sanitario, comprendenti camici, aghi, siringhe, pannolini per bambini, pannoloni e attrezzature mediche, da parte della Regione Basilicata alla “Croce Rossa Italiana” per l’emergenza Ucraina. L’evento solidale si è svolto con la sottoscrizione del verbale di cessione a titolo gratuito, tra il Direttore Generale della Stazione Unica Appaltante della Regione Basilicata, Donato Del Corso e il Presidente della “Croce Rossa Italiana” – Comitato Regionale Basilicata, Michele Quagliano. “È con particolare apprezzamento che ringrazio il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, per la sensibilità e la generosità dimostrata nel voler cedere a titolo gratuito materiale sanitario prezioso e di particolare utilità per far fronte all’emergenza legata alla guerra in Ucraina, ma anche per la felice intuizione del Direttore generale della SUA-RB ad ottimizzare l’utilizzo, a fini umanitari, di preziose campionature rinvenienti da gare del settore sanitario e stoccate nei depositi della Regione. Ringrazio anche il Presidente Nazionale CRI avv. Francesco Rocca e il Delegato Nazionale alle Attività di Emergenza CRI Alessandro Brunialti che permetteranno nei prossimi giorni il trasferimento di questa donazione che verrà temporaneamente stoccata nella base logistica di Avezzano per poi essere inviata in Ucraina. L’augurio è che iniziative di questo tipo possano diventare buone prassi replicabili, anche in altri contesti e sempre a fini esclusivamente umanitari”. È quanto dichiarato in redazione dal Presidente Michele Quagliano.

SPETTACOLOROMA, LUTTO NEL MONDO DEL CINEMA, È MORTA CATHERINE SPAAK – All’età di 77 anni, in una clinica di Roma, nella giornata di ieri, è morta Catherine Spaak. L’attrice, conduttrice, scrittrice e cantante, nata in Francia a Boulogne-Billancourt, il 3 aprile del 1945, circa due anni fa era stata colpita da un’emorragia cerebrale. I funerali, strettamente privati, si terranno nelle prossime ore nella Capitale italiana.

METEO Per la giornata di domani, niente di nuovo sulle previsioni meteo. Infatti, il bel tempo è ancora lontano. Variabilità su Friuli Venezia Giulia e Liguria, con nuvolosità a tratti compatta e scarsa probabilità di piogge. Sole altrove e peggioramento in serata sulle Alpi Occidentali. Tempo stabile con cieli poco o parzialmente nuvolosi, qualche nube in più in Appennino. Più sole lungo le coste adriatiche. Tempo buono e asciutto con cielo parzialmente nuvoloso quasi ovunque. Le temperature, comunque, come informato da “3B Meteo“, saranno in leggera ripresa, tra i 15 e 20 gradi.

Rocco Becce

DI Rocco Becce

Avatar photo
Direttore Editoriale