Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Primo piano / La mia Rassegna Stampa – (venerdì 15 aprile 2022)

La mia Rassegna Stampa – (venerdì 15 aprile 2022)

POLITICA – “GIRO DITALIA 2022“, GEMELLAGGIO POTENZADIAMANTE, CONSIGLIO COMUNALE CONVOCATO IL PROSSIMO 21 APRILE. Si svolgerà a Potenza, il prossimo 21 aprile, alle ore 10.00, nel Teatro Comunale “Francesco Stabile“, in piazza Mario Pagano, il Consiglio comunale che prevede un unico punto all’ordine del giorno, il gemellaggio tra la Città di Potenza e la Città di Diamante. in occasione della settima tappa del “Giro dItalia 2022“, in programma, venerdì 13 maggio prossimo.

CRONACACONTROLLI E ARRESTI ESEGUITI DAI CARABINIERI A ROMA E PROVINCIA – Nel Lazio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno avviato un piano di controllo straordinario di tutto il territorio di Roma e Provincia mirato a garantire il periodo Pasquale sicuro ai cittadini che hanno lasciato le loro case per recarsi in vacanza, a quelli che sono rimasti in città e ai tantissimi turisti in visita. Il piano, porta all’impiego di oltre 1.000 militari dei Gruppi di Roma, Frascati e Ostia, coadiuvati dalle autoradio e dai motociclisti del Nucleo Radiomobile per il pattugliamento del territorio e con la cooperazione dei reparti specializzati dell’Arma, reparti a cavallo, elicotteri, cinofili prevede l’esecuzione di una fitta serie di controlli su tutte le aree del territorio. Per non vanificare i risultati raggiunti sinora sul fronte del contrasto all’attuale pandemia in corso, saranno intensificati anche i consueti controlli per verificare il rispetto delle norme anti Covid. Un’attenzione particolare è in atto per la tutela delle vittime vulnerabili, in particolare gli anziani, a cui l’Arma dei Carabinieri è come sempre vicina. Intanto, proseguono gli incontri per fare prevenzione, organizzati dai Carabinieri presso centri anziani e parrocchie, molte sono le segnalazioni di meno giovani che raccontano di essere stati avvicinati in strada per tentativi di truffe o a cui hanno bussato alla porta di casa persone che tentavano di raggirarli chiedendo soldi o gioielli. Si tratta di criminali che approfittano della buona fede dei cittadini. Pattuglie a piedi, a bordo di autoradio, moto, in abiti civili sorvegliano l’intera Capitale e la provincia. Nei pressi delle Basiliche, nelle principali piazze, sul litorale sono attive le Stazioni Mobili dei Carabinieri dove i cittadini potranno rivolgersi per qualsiasi problema. Inoltre, sono stati intensificati i controlli nei pressi di abitazioni e stabili incustoditi per prevenire i furti all’interno delle case lasciate incustodite dai romani partiti per le vacanze. Presso le principali arterie e vie consolari, nonchè quelle della zona dei Castelli Romani e del litorale sono stati attuati dispositivi di controllo della velocità. Le verifiche sono anche rivolte all’accertamento dello stato di ebbrezza, mediante l’utilizzo degli etilometri. Sono stati intensificati anche i tradizionali servizi svolti per il contrasto alla microcriminalità con unità antiborseggio nelle vie commerciali, nel centro storico della Capitale, presso i luoghi maggiormente frequentati da turisti e attivati ulteriori dispositivi di controllo anche nel settore amministrativo per la verifica del rispetto delle norme in materia di lavoro e somministrazione dei prodotti alimentari e bevande con il Nas e i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro. Il vasto dispositivo fa capo alla Centrale Operativa Provinciale, centro di coordinamento e controllo dei Carabinieri. Proseguono quotidianamente, senza sosta, i controlli dei Carabinieri della Compagnia Aeroporti di Roma nello scalo aeroportuale internazionale “Leonardo Da Vinci”. Nella giornata di ieri, all’uscita del “Gate 3 – Arrivi”, i Carabinieri hanno sanzionato 3 autisti che svolgevano abusivamente servizio di noleggio con conducente per il trasporto di persone. Transitando nei pressi del Gate, i Carabinieri hanno notato i soggetti lungo il percorso pedonale intenti a procacciare clienti, senza averne titolo, tra i passeggeri in transito. I Carabinieri hanno elevato sanzioni per un importo totale di € 6.192. I Carabinieri della Stazione Forestale di Ostia, coordinati dalla Procura della Repubblica di Civitavecchia, la scorsa settimana, hanno scoperto un’area adibita a discarica abusiva nel comune di Fiumicino. Il proprietario del terreno è stato denunciato in quanto gravemente indiziato di aver realizzato una discarica non autorizzata di rifiuti speciali anche pericolosi costituiti da inerti da attività di demolizione, ferro, guaina di catrame, barattoli di vernice, ingombranti domestici e simili. Durante il controllo, all’interno del terreno, i Carabinieri Forestali hanno accertato la presenza di numerosi cumuli di rifiuti speciali non prodotti in loco, dislocati in modo disomogeneo, a diretto contatto con il terreno lungo un’area di circa 400 mq. e all’interno di 3 cassoni metallici scaricati, presumibilmente, a più riprese. Una parte dei rifiuti da demolizione sono stati visibilmente interrati mentre si distinguono anche alcuni rifiuti bruciati. Il volume stimato dei rifiuti è pari a circa 600 metri cubi. L’intera area è stata sequestrata dai Carabinieri Forestali. I Carabinieri della Compagnia di Bracciano hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Civitavecchia, un 55enne, originario della provincia di Foggia e già noto alle forze dell’ordine per reati analoghi, gravemente indiziato di essere l’autore di due rapine a mano armata perpetrate ai danni di due istituti bancari, uno a Manziana e uno ad Anguillara Sabazia, riuscendo ad impossessarsi di 8.300 euro. L’indagine, condotta dai Carabinieri della Sezione Operativa dei Carabinieri della Compagnia di Bracciano, supportati dai colleghi delle Stazioni di Manziana e di Anguillara Sabazia, hanno portato all’individuazione dell’uomo che è gravemente indiziato di essere evaso, lo scorso 6 aprile, dalla detenzione domiciliare a cui era sottoposto nella città de L’Aquila, di essersi recato presso una banca di Manziana dove, con la scusa di volere aprire un conto corrente, sarebbe riuscito ad accedere all’ufficio del direttore al quale avrebbe puntato un taglierino alla gola costringendo la cassiera a consegnargli il denaro prelevato dalla cassa automatica, 2.500 euro, per, poi, fuggire allontanandosi a bordo della propria autovettura, parcheggiata poco lontano. Due giorni dopo, il 55enne è gravemente indiziato di avere messo in atto, con lo stesso modus operandi, una rapina presso un istituto bancario di Anguillara Sabazia dove, con la stessa scusa, avrebbe avvicinato il direttore minacciandolo poi con lo stesso taglierino, riuscendo, in questo caso, a farsi consegnare il contenuto di due casse automatiche, per un totale di 5mila euro, oltre a 700 euro di un correntista presente in quel momento. I Carabinieri, dopo un’attenta analisi delle immagini immortalate dagli impianti di videosorveglianza dei due istituti e lungo le vie di fuga, hanno identificato l’uomo, che in passato aveva già consumato altre rapine nella stessa zona, riuscendo a risalire anche ai suoi movimenti nei pressi della banca di Manziana il giorno prima della rapina, quando aveva effettuato un sopralluogo e, vestito con un abito elegante, era riuscito a carpire la fiducia del direttore, convinto che si trattasse di un normale cliente intenzionato ad aprire un conto corrente. I Carabinieri hanno, quindi, intercettato l’indagato, mentre viaggiava a bordo della propria autovettura nel centro di Ladispoli e lo hanno bloccato. Successivamente, i militari hanno perquisito la sua abitazione, rinvenendo gli abiti utilizzati per le due rapine, il taglierino con cui aveva minacciato i direttori di banca e parte della somma rapinata. Al termine dell’udienza di convalida, il 55enne è stato associato presso il carcere di Civitavecchia, in attesa del processo. I Carabinieri della Stazione di Nettuno, su delega della Procura della Repubblica di Velletri, hanno eseguito un decreto di perquisizione presso il domicilio di una persona di Nettuno, dove sono state trovate tre anfore da trasporto con concrezioni marine e una colonna in pietra calcarea con base e capitello. Il materiale, di interesse archeologico, risalente presumibilmente al I e II secolo A.C., proveniente dai fondali marini, detenuto illecitamente senza la prevista dichiarazione di possesso alla competente soprintendenza competente, è stato sequestrato per un esame tecnico da parte dei funzionari archeologi. È quanto segnalato dal Comando Provinciale CC di Roma.

SALUTE In Italia, nelle ultime 24 ore, sono 61.555 i nuovi casi e 133 i morti per “Coronavirus“, con un tasso di positività al 15,5%. Nel Lazio, 6.947 sono le nuove positività e 13 le vittime. In Campania, 6.679 le infezioni e 7 i morti. In Basilicata, 626 i contagi e 1 morto. In Puglia, 4.434 i casi e 15 i decessi. È quanto riportato oggi dal bollettino epidemiologico del Ministero della Salute.

EVENTI – ROMA, “CORTE DEI CONTI“, AMPIA PARTECIPAZIONE ALLE GIORNATE DELLA DONAZIONE DI SANGUE – La “Corte dei Conti” ha organizzato, nelle giornate scorse del 13 e 14 aprile, con la preziosa collaborazione della Sanità Militare, un’iniziativa rivolta ai propri dipendenti, di magistratura ed amministrativi, finalizzata alla donazione del sangue. La raccolta, che ha registrato un’ampia partecipazione, si è svolta all’interno del Servizio trasfusionale mobile del Policlinico Militare “Celio”, posizionato per l’occasione nella sede centrale di via Baiamonti, ex Caserma Montezemolo, grazie alla professionalità del personale medico e paramedico militare. CAMBIO AL VERTICE DEL COMANDO COMPAGNIA CARABINIERI DI SALERNO – Nella giornata di ieri, il Cap. Antonio Corvino ha assunto il comando della Compagnia Carabinieri di Salerno, proveniente dalla Compagnia CC di San Vito dei Normanni, in provincia di Brindisi. Il Cap. Corvino, di 35 anni, originario della provincia di Lecce, sposato e con un figlio di 4 anni, ha frequentato il 189° corso dell’Accademia Militare di Modena e la Scuola Ufficiali Carabinieri. Dopo aver conseguito la laurea in Giurisprudenza, dal mese di agosto 2012 ha comandato il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Caltanissetta. Da ottobre 2014 ha prestato servizio come Ufficiale addetto presso il Raggruppamento Operativo Speciale dei Carabinieri, Reparto Anticrimine di Roma, occupandosi di criminalità organizzata.Dal settembre 2018 ad aprile 2022, periodo di servizio trascorso al Comando della Compagnia di San Vito dei Normanni, l’Ufficiale ha cercato di garantire la massima proiezione esterna a difesa del cittadino e del territorio, avvalendosi dell’impegno e della professionalità di tutti i militari di ogni ordine e grado, continuando ad occuparsi di criminalità organizzata. Ad informarlo è il Comando Provinciale CC di Salerno

METEO Per la giornata di domani, spiccata variabilità con bel tempo fino al mattino, poi, rapido peggioramento a partire dal Triveneto, con piogge e qualche rovescio in estensione ad Ovest. Stabile e soleggiato fino al pomeriggio, locale instabilità in serata su interne appenniniche e Lazio. Stabile con cieli velati, da nubi alte e locali piovaschi limitati, in Sicilia e bassa Calabria. A Potenza, cieli in prevalenza poco nuvolosi per l’intera giornata, salvo la presenza di qualche addensamento serale, ma senza piogge. Le temperature, come informato da “3B Meteo“, saranno stabili tra i 18 e 22 gradi.

Rocco Becce

DI Rocco Becce

Avatar photo
Direttore Editoriale