Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Primo piano / La mia Rassegna Stampa – (domenica 3 aprile 2022)

La mia Rassegna Stampa – (domenica 3 aprile 2022)

ESTERO39ESIMO GIORNO DI GUERRA IN UCRAINA – Si combatte e si continua a morire nella guerra scoppiata tra la Russia e l’Ucraina. Oramai i morti, come i feriti e i fuggitivi, non si contano più. La situazione peggiora di giorno in giorno e nessuno riesce a fermare una situazione che proseguirà chissà sino a quando. Una strage di innocenti che non si riesce a bloccare in nessun modo. Solo chiacchiere inutili dai politici di ogni nazione e di qualsiasi appartenenza. Qualcuno si dovrebbe soltanto vergognare di ciò che accade già da troppo tempo.

CRONACAGDF RIMINI, OLTRE 5MILA ARTICOLI SOTTO SEQUESTRO – I militari della Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Rimini, nel corso di una serie di interventi
ispettivi operati nella provincia, hanno sottoposto a sequestro oltre 5mila articoli non sicuri, privi delle
certificazioni minime di sicurezza e di indicazioni per il consumatore, prescritti dal “Codice del Consumo”.
L’operazione rientra nell’ambito di un incisivo piano di interventi che
hanno interessato attività della provincia, situate a Rimini, Riccione e Misano Adriatico. Sono stati sottoposti a sequestro orecchini, collane, bracciali, altri articoli di bigiotteria e giocattoli, privi delle informazioni minime finalizzate ad identificarne le caratteristiche qualitative, il produttore e l’eventuale presenza di materiali nocivi per la salute umana e la sicurezza dei consumatori. I 6 responsabili dei punti vendita sono stati segnalati alla Camera di Commercio per le violazioni alla normativa che disciplina la sicurezza sui prodotti che prevede una sanzione che può arrivare a superare i 25mila euro. L’attenzione degli investigatori, nello specifico settore, è costante ed ai massimi livelli in quanto tende a salvaguardare il tessuto produttivo italiano che, alla luce del particolare momento emergenziale, è divenuto più vulnerabile alle fenomenologie illecite e agli interessi criminali. Si deve considerare, inoltre, che tali prodotti, non genuini, prive delle dovute informazioni impediscono al
consumatore di adottare le dovute precauzioni in relazione all’eventuale presenza di sostanze pericolose. L’attività, come segnalato in redazione, proseguirà senza alcuna sosta. CONTROLLI ESEGUITI DAI CARABINIERI A ROMA. Ancora controlli nel fine settimana da parte dei Carabinieri del Gruppo di Roma nei luoghi della movida. Nelle ultime 48 ore, sono finiti nuovamente nel mirino i quartieri di Trastevere, San Lorenzo, Monti e Campo de Fiori, dove i militari sono stati impegnati in numerose attività di controllo volte ad arginare i vari fenomeni di illegalità diffusa e di degrado. Nello storico quartiere di Trastevere, i Carabinieri della locale Compagnia sono stati affiancati anche dai colleghi di altre Compagnie della Capitale. Infatti, sono state oltre 200 le persone identificate, di queste ben 17, quasi tutte giovani, sono state sanzionate per consumo di bevande alcoliche da asporto, oltre l’orario consentito. I militari hanno anche eseguito diversi controlli ai locali del quartiere e sono stati, infatti, due quelli sanzionati. I rispettivi gestori sono stati multati, per un importo di 350 euro ciascuno, dopo essere stati sorpresi mentre vendevano bevande alcoliche da asporto, oltre l’orario consentito. In vicolo del Cinque, i militari sono intervenuti per soccorrere un cittadino del Bangladesh che, nel recarsi presso un ristorante per effettuare una consegna, con il proprio ciclomotore, è stato accerchiato e colpito con dei pugni sul casco da due persone che, dopo averlo rapinato dei soldi che custodiva si sono dileguati. In vicolo del Conte, i militari hanno anche controllato un giovane studente di 17 anni, notato in atteggiamento sospetto, che è stato trovato in possesso di circa 5 gr. di hashish e della somma di 275 euro in contanti. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare, i militari hanno rinvenuto e sequestrato ulteriori 70 gr. della stessa sostanza, suddivisa in dosi ed un bilancino. A San Lorenzo, invece, i Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante hanno eseguito verifiche in 4 attività commerciali e identificato oltre 170 persone. Il titolare di una delle attività controllate è stato sanzionato per un importo di 400 euro, per il mancato uso della mascherina da parte di un dipendente, con contestuale sospensione dell’attività per 3 giorni. Sorpreso anche un 17enne con 9 gr. di hashish, suddivisa in dosi, e della somma di 150 euro, ritenuti provento dell’illecita attività di spaccio. A casa del minore i militari hanno anche rinvenuto delle bustine con tracce di sostanza stupefacente. Poco dopo la mezzanotte, nel quartiere del Pigneto, i Carabinieri della Stazione Piazza Dante nel corso dei controlli, transitando proprio in via del Pigneto sono intervenuti su richiesta di alcune persone tra cui i gestori di un bar, poichè all’interno del locale un avventore, in evidente stato di ebrezza, stava disturbando alcuni presenti. L’uomo, un italiano di 46 anni, al momento dell’intervento dei militari ha opposto resistenza e ha proferito frasi oltraggiose nei loro confronti, prima di essere condotto in caserma dove è stato denunciato per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. In zona Monti e Campo de Fiori, i Carabinieri della Compagnia Roma Centro hanno controllato diversi esercizi commerciali e identificato circa 110 persone. Il titolare di un locale di Campo de Fiori è stato sanzionato, per un importo di 400 euro, per non aver definito il numero massimo di persone previste all’interno del locale in relazione alla grandezza. I militari hanno anche denunciato un 30enne straniero sorpreso in violazione del foglio di via obbligatorio. Sanzionato anche un parcheggiatore abusivo di 56 anni, per un importo di 769 euro. Tre gli automobilisti sanzionati ai sensi del “Codice della Strada”, perchè sprovvisto della carta di circolazione, per la mancata revisione e per aver parcheggiato il proprio veicolo in sosta vietata, in prossimità dei binari del tram, senza però aver creato interruzione del servizio pubblico. È quanto segnalato dal Comando Provinciale CC di Roma. OLBIA, 44ENNE CON 28 CHILI DI COCAINA ARRESTATO DALLA GDF. Nella mattinata di ieri, in Sardegna, presso il porto “Isola Bianca” di Olbia, le unità cinofile del Gruppo della Guardia di Finanza impegnate nel dispositivo di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto un pregiudicato 44enne, residente nell’alessandrino, che, sbarcato alla guida di un camper, è stato trovato in possesso di 28 kg. di cocaina suddivisi in altrettanti panetti. Nel corso di specifici controlli posti in essere allo sbarco della motonave Sharden Tirrenia proveniente da Genova, inizialmente diretta a Porto Torres, ma a causa delle condizioni meteorologiche avverse dirottata ad Olbia, l’attenzione degli operanti si concentrava su un camper che tentava inutilmente di defilarsi al fine di evitare il controllo. Durante l’approfondimento dei documenti i cani antidroga Semia e Holiver hanno immediatamente captato olfattivamente l’ingente quantitativo di sostanza stupefacente abilmente occultato in un apposito doppiofondo ricavato all’interno del camper. La sostanza sequestrata, cocaina purissima, una volta tagliata ed immessa sul mercato, avrebbe fruttato oltre 4 milioni di euro. Al termine delle operazioni, il soggetto è stato arrestato con l’accusa di traffico di sostanze stupefacenti e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente di Tempio Pausania che ne ha disposto l’immediata traduzione presso il carcere di Sassari. L’attività portata a termine è da inquadrarsi nel dispositivo permanente di contrasto ai traffici illeciti, coordinato dal
Comando Provinciale di Sassari che interessa i principali punti di accesso al Nord dell’Isola. Ad informarlo è il Comando Generale della Guardia di Finanza.

SALUTE In Italia, nelle ultime 24 ore, sono 53.588 i  nuovi casi e 118 i morti per “Coronavirus“, con un tasso di positività al 14,7%. Nel Lazio, 6.533 sono le nuove positività e 4 le vittime. In Campania, 6 373 i contagi e 3 i morti. In Basilicata, 635 i casi e 2 i decessi. In Puglia, 4.929 i positivi e 10 i deceduti. È quanto riportato oggi dal bollettino epidemiologico del Ministero della Salute.

SPORTMIRKO NIGRO DI AVIGLIANO AL 1° TROFEOKARATE NI SENTE NASHI” – Tra i partecipanti al “1° Trofeo “Karate Ni Sente Nashi“, arrivati dalla Basilicata e Puglia, era presente anche un lucano, di Avigliano, nel potentino. Si tratta di Mirko Nigro, cintura blu di 9 anni e mezzo, da oltre 5 anni appassionato di questa disciplina di autodifesa personale che continua a perfezionare la sua tecnica con i maestri Donato Fabbrizio di Oppido Lucano e Lucio Verrastro di Avigliano. La prima edizione si è svolta nella mattinata di oggi ad Altamura, in provincia di Bari. All’evento, di karate tradizionale, oltre al maestro Santino Novelli, Vice Presidente Nazionale del “J.K.A. Italia“, erano presenti un centinaio di atleti, anche premiati, con cintura bianca, nera e blu. Alla manifestazione, hanno preso parte diversi maestri di diverse scuole, di uno sport amato da tantissimi giovani, da Nord a Sud. CHRISTIAN COVIELLO DI AVIGLIANO, SUL PODIO DI OSTIA. Un lucano, oggi, alle finali del “Campionato di Lotta Olimpica Stile Libero U15“, disputatesi, nel Lazio, al “Centro Olimpico Matteo Pellicone” (Pala FIJLKAM) di Ostia, in provincia di Roma. Ad affermarsi “vice campione italianomedaglia d’argento“, un 14enne aviglianese. È Christian Coviello, nato nella “ASDJudo Team Combat Avigliano“, sotto la guida del maestro Nicola Lucia. L’eccellente atleta è approdato lo scorso anno alla “New Kodokan Lucania“, sotto la guida dei maestri Michele e Pietro Amendola. Il neo campione, studente dell’istituto potentino “Einstein De Lorenzo“, dopo la sua conquista, ha ringraziato tutti coloro che lo hanno sostenuto e continueranno a farlo in questo lungo percorso agonistico, difficile da portare avanti, soprattutto in territori come quello della Basilicata. Infatti, le infrastrutture sportive spesso sono molto carenti, anche se si è nati in una Terra dove, purtroppo, discipline come il judo, la lotta, le arti marziali, devono fare un sforzo in più per essere riconosciute e sostenute dalle nostre amministrazioni che, il più delle volte, pensano a tutt’altro. Ma, come in questo caso ed in altri, dove si conciliano determinazione, sacrificio e sostegno da parte non solo di atleti, ma di insegnanti e maestri, è possibile arrivare al conseguimento di importanti risultati.

METEO Per la giornata di domani locale variabilità con isolati e residui fenomeni nevosi su Prealpi e Appennino emiliano, con miglioramento in serata. A tratti instabile su Sardegna e Appennino tosco-emiliano, con rovesci diurni e neve dai 1.000 m., più sole altrove.  Variabilità e qualche piovasco intermittente su Campania, Basilicata, Puglia Calabria e Nord Sicilia, più sole altrove. Le temperature, come informato da “3B Meteo“, saranno tra i 12 e 17 gradi.

Rocco Becce

DI Rocco Becce

Avatar photo
Direttore Editoriale