Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Cronaca / Violenza sessuale in ambulanza, 46enne finisce in carcere a Matera

Violenza sessuale in ambulanza, 46enne finisce in carcere a Matera

La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Potenza, dopo aver coordinato e diretto le investigazioni condotte dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia CC di Viggiano, guidata dal Capitano Lucia Audino, nella mattinata di oggi, ha tratto in arresto e condotto nel carcere di Matera un 46enne.

L’uomo, residente nel materano, è indiziato di violenza sessuale aggravata ai danni di una 34enne, residente nel potentino.

Le indagini, avviate ad inizio mese a seguito della denuncia-querela sporta dalla vittima, hanno consentito agli investigatori di raccogliere gravi indizi di colpevolezza nei confronti dell’indagato, che è stato immediatamente individuato e tratto in arresto.

Secondo quando ricostruito, il fatto di grave cronaca si è verificato negli ultimi giorni dello scorso mese di febbraio.

La giovane, da quanto accertato, nell’arco notturno, mentre stava svolgendo, in qualità di infermiera, il turno di lavoro presso una postazione sanitaria di soccorso della Val d’Agri, dopo essere stata palpeggiata nelle parti intime dal conducente di un mezzo medico, anche lui impegnato nell’attività lavorativa, è stata, poi, costretta a subire un rapporto sessuale.

L’indagato, infine, dopo aver consumato la violenza, ha intimato alla sua collega di non riferire a nessuno quanto accaduto.

Ad informarlo, in redazione, è un comunicato stampa inviato dalla Procura della Repubblica potentina.

Rocco Becce

DI Rocco Becce

Avatar photo
Direttore Editoriale