Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Primo piano / La mia Rassegna Stampa – (venerdì 11 marzo 2022)

La mia Rassegna Stampa – (venerdì 11 marzo 2022)

POLITICAPOTENZA, CONVOCATO IL CONSIGLIO REGIONALE DELLA BASILICATA – Con all’ordine del giorno diversi argomenti, in seduta ordinaria, è stato convocato a Potenza, per le ore 15.00, di martedì 15 marzo, il Consiglio regionale della Basilicata, presieduto da Carmine Cicala. La riunione, come informato in redazione, si svolgerà nell’Aula Dinardo, al piano terra del Palazzo della Giunta regionale, in via Vincenzo Verrastro 4. I lavori, tradotti nella lingua del Lis, saranno trasmessi in web streaming, su pc, smartphone e tablet, dai siti internet www.consiglio.basilicata.it e www.basilicatanet.it e potranno essere seguiti attraverso il profilo Twitter @CRBasilicata.

CRONACAROMA, CONTROLLI SUL TERRITORIO ESEGUITI DAI CARABINIERI – Nel Lazio, proseguono i controlli dei Carabinieri di Roma nelle aree dove vengono segnalate problematiche inerenti degrado e illegalità. I Carabinieri della Compagnia Roma piazza Dante, con il rinforzo dei militari delle Compagnia Roma Casilina, Roma EUR, Roma Parioli e Roma Montesacro, delle “Gazzelle” del Nucleo Radiomobile di Roma e di personale dell’8° Reggimento “Lazio”, hanno passato al setaccio le strade del quartiere “Esquilino”. L’attività, finalizzata alla prevenzione ed alla repressione di eventuali fenomeni di illegalità diffusa, ha portato i militari ad ispezionare esercizi commerciali e strutture ricettive, oltre che ad effettuare normali compiti di controllo del territorio. Delle 6 attività verificate, in due casi, entrambi affittacamere, sono state elevate sanzioni per complessivi 2.666,64 euro dopo aver riscontrato un sovrannumero di posti letto rispetto a quelli consentiti. Nel corso delle attività, due cittadini stranieri sono stati denunciati per essersi rifiutati di esibire i documenti di identità e di fornire le proprie generalità al personale che li stava controllando. Altro importante dispositivo è stato messo in campo nella zona del Nuovo Salario dai Carabinieri della Compagnia Roma Montesacro, questa volta con la collaborazione dei militari specializzati del N.A.S. di Roma. A finire nei guai sono stati i titolari di 2 ristoranti-paninoteche della zona, nei confronti dei quali sono scattate le segnalazioni all’ASL competente per importanti carenze strutturali. Per uno di questi è stata anche proposta la chiusura. In totale, sono state controllate 184 persone e 99 veicoli. I Carabinieri del Comando Roma Piazza Venezia hanno effettuato un mirato servizio antidegrado e di prevenzione di qualsiasi fenomeno di illegalità nelle aree del Colosseo e Fontana di Trevi. Tra le aree, i Carabinieri hanno sorpreso 8 venditori ambulanti, tutti cittadini del Bangladesh senza fissa dimora, intenti a vendere merce abusiva, sottoposta a sequestro. Per tutto il pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Compagnia Roma Eur, supportati dai colleghi del N.A.S. di Roma e del Gruppo Carabinieri Forestale, hanno effettuato un servizio di controllo straordinario nei quartieri Cecchignola e Laurentino 38. Nei pressi di viale Cesare Pavese, i militari hanno sanzionato due attività di ristorazione, la prima per inosservanza delle norme sulla conservazione degli alimenti e la seconda per carenze igienico sanitarie. Nella zona di via Francesco Sapori e via Filippo Tommaso Marinetti, i Carabinieri hanno controllato diverse attività commerciali. In quattro negozi di vicinato i militari hanno fatto scattare sanzioni amministrative per un totale di 20mila euro in violazione della normativa relativa all’utilizzo di materiale plastico e di buste non conformi. Nel corso del servizio i militari hanno identificato 210 persone, controllati 128 veicoli ed elevato 4 sanzioni amministrative ai sensi del “Codice della Strada”. È quanto segnalato dal Comando Provinciale CC di Roma. TRUFFE AI DANNI DELLA REGIONE BASILICATA, 29 INDAGATI PER TRUFFA E FALSO – La Sezione di Polizia Giudiziaria della Polizia di Stato, diretta dal Procuratore della Repubblica di Matera, ha svolto una complessa attività info-investigativa che ha portato alla luce finanziamenti ai privati che, con l’apporto di un funzionario della Provincia di Matera, attingendo ai fondi messi a disposizione da parte della Regione Basilicata a favore dell’Ente, hanno potuto beneficiare, nel tempo, di diverse somme di denaro per presunti danni subiti in agricoltura, e derivati dalla fauna selvatica, in particolare dai cinghiali. Le richieste presentate, cadenzalmente, negli anni, da parte degli utenti, venivano gestite sempre dalla stesso funzionario, tanto da essere autorizzate in “fotocopia”, e fatte passare senza alcun sorta di controllo. Per questi motivi, come informato in redazione, sono state ipotizzate a carico di 29 persone i reati di truffa e falso. TARANTO, RUBANO IN UN SUPERMERCATO ED AGGREDISCONO IL PERSONALE, DUE ARRESTI ESEGUITI DALLA POLIZIA DI STATO – Il personale delle Squadre Volanti di Taranto è intervenuto nel tardo pomeriggio di ieri nei pressi di un supermercato, in via Falanto, dove i dipendenti, in grossa difficoltà, avevano segnalato la presenza di due uomini che, dopo aver preso prodotti alimentari dagli scaffali, erano usciti dalla barriera delle casse senza pagarli. I due, entrambi africani, alle rimostranze del personale che aveva chiesto di restituire quando indebitamente prelevato, sono andati in escandescenza danneggiando gli arredi dell’esercizio commerciale, con minaccia nei confronti dei presenti fino ad aggredire anche il direttore del supermercato. Dalle testimonianze raccolte dagliinvestigatori, è emerso che gli stranieri, in grave stato di agitazione dovuta a probabile assunzione di bevande alcoliche, hanno sferrato calci e pugni anche dopo che il personale era riuscito, con fatica, a spingerli fuori dall’attività commerciale. Proprio sul marciapiede, uno dei due, il più esagitato, ha sferrato calci e pugni contro le vetrate dell’attività, mandandola in frantumi. Il tempestivo arrivo degli agenti ha scongiurato il peggio. Uno dei due brandiva tra le mani la piantana di un ventilatore in struttura metallica, con la quale ha cercato di colpire gli operatori. Con non poche difficoltà, i poliziotti hanno fermato i violenti sul marciapiede antistante il negozio e, dopo alcuni concitati momenti, sono riusciti ad avere la meglio riuscendo ad immobilizzarli ed a renderli inoffensivi. Nonostante la strenua resistenza, sono riusciti a far entrare i due all’interno dell’auto di servizio e ad accompagnarli negli uffici della Questura, dove si è permesso di stabilire che i due, uno gambiano e l’altro maliano, senza fissa dimora, avevano alle spalle numerosi precedenti, per furto e ricettazione.
Trasmessi gli atti all’Autorità Giudiziaria competente per la convalida, sono stati arrestati e ritenuti presunti responsabili di violenza, resistenza aggravata a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e tentata rapina impropria. Al termine delle formalità di rito gli arrestati sono stati accompagnati presso il locale carcere. Tutta la merce presa dagli scaffali e non pagata è stata restituita. A segnalarlo è la Questura di Taranto. LATERZA, ESTORCE DENARO A SUA MADRE, UOMO ARRESTATO DAI CARABINIERI – I Carabinieri della Stazione di Laterza, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 27enne del posto. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è ritenuto responsabile di estorsione continuata nei confronti della propria madre. I militari sono intervenuti presso l’abitazione della donna, dove il giovane dimorava da molto tempo, e pretendendo, aveva ottenuto 50 euro al giorno, per un importo complessivo di 6mila euro circa. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato associato al carcere di Taranto, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

SALUTE In Italia, nelle ultime 24 ore, sono  53.127 i nuovi casi e 156 i morti per “Coronavirus“, con un tasso di positività al 12,5%. Nel Lazio, 6.052 sono le nuove positività e 17 le vittime. In Campania, 5.001 sono i contagi e 6 i morti. In Basilicata, 733 le infezioni e 5 i decessi. In Puglia, 4.748 i casi e 12 i deceduti. È quanto riportato oggi dal bollettino epidemiologico del Ministero della Salute.

EVENTO FIRMATO IL PATTO SULLA SANITÀ DEI SINDACI DELLA PROVINCIA DI MATERA – Su iniziativa del Comune di Matera, nella mattinata di oggi, nella città dei Sassi, è stato firmato il Patto sulla sanità dei sindaci della provincia, con la collaborazione della Provincia e dell’ANCI Basilicata. Il sindaco della città, Domenico Bennardi, ha iniziato un breve dibattito tra i presenti, dopo un minuto di silenzio per ricordare le vittime di questi giorni del conflitto in Ucraina. “Il Patto firmato, intende essere un documento politico, propositivo – ha spiegato Bennardi – a seguito della presentazione del report realizzato dall’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas), finalizzato ad offrire un documento alla Regione Basilicata per fornire indicazioni, suggerimenti, criticità che derivano dai territori, per l’attesa riforma sanitaria regionale di cui si parla da tempo. I sindaci del distretto di Matera, del distretto Bradano – Medio Basento e del distretto della Collina Materana – Metapontino, sostengono in modo compatto l’urgenza di un convinto rafforzamento della sanità lucana tutta, insistendo sull’assistenza sanitaria territoriale di qualità, professionale e per garantire copertura sanitaria in tutte le aree della Regione, anche quelle all’interno, rendendo più efficienti i presidi ospedalieri già esistenti. Spero che venga subito ripristinata un’interlocuzione politica con i settori strategici della Regione come infrastrutture, ambiente e naturalmente sanità”. Il primo cittadino ha parlato anche del primo avamposto sanitario, ovvero il Pronto Soccorso dell’ospedale del “Madonna delle Grazie“, costantemente sottoposto ad un’elevata pressione, che si aggrava nei periodi di alta affluenza turistica, da aprile ad ottobre. Infatti, nel 2019, la media degli accessi è stata di circa 90 al giorno, toccando punte anche di 110, nei periodi estivi. A numeri, così elevati, e con un trend in crescita, corrispondono un numero di ospedalizzazioni/ricoveri più alto che è assolutamente inconciliabile con la riduzione dei posti letto e la chiusura di interi reparti. Sono intervenuti al dibattito anche il dott. Angelo Andriulli del “Circolo La Scaletta” e i lavori sono stati conclusi dal Presidente della Provincia, Piero Marrese. https://drive.google.com/file/d/1hspm_nKiDuPkRKgwk2PlHInS60g9alTJ/view?usp=sharing

TEATROCARLO BUCCIROSSO, DOMANI ALCINETEATRO DON BOSCODI POTENZA – In Basilicata, a Potenza, prosegue il successo della “SARTORIA TEATRALE la stagione teatrale cucita addosso a te”, organizzata al “Cineteatro Don Bosco“, dai gestori della “Sala Metropolis srls” e il “Gruppo Opera“, con il patrocinio del Comune. Domani, sabato 12 marzo, tutto esaurito per il ritorno a Potenza dell’attore Carlo Buccirosso con la commedia “La rottamazione di un Italiano perbene”. Con lui in scena sul palco, Donatella De Felice, Elvira Zingone, Giordano Bassetti, Fiorella Zullo, Peppe Miale, Gino Monteleone, Matteo Tugnoli, Davide Marotta, Tilde De Spirito, in una produzione “Ente Teatro CronacaVesuvio Teatro“. Il cartellone si concluderà sabato 26 marzo con l’orchestra “Suoni del Sud” in “Note di Celluloide, 50 anni di musica Italiana per il cinema”. Le colonne sonore di Nino Rota, Carlo Rustichelli, Nicola Piovani, con una parte speciale dedicata interamente al maestro Ennio Morricone, verranno eseguite, dal vivo, da un’orchestra di oltre 30 elementi, con la proiezione sullo sfondo delle immagini dei film. Per eventuali informazioni: cineteatrodonbosco.com o al botteghino del “Cineteatro Don Bosco” (tel. 0971/445921 – cell.375/5789461), tutti i giorni, dalle ore 18.30 alle ore 21.30, e il martedì e giovedì anche dalle ore 11.00 alle ore 13.00.

METEO Per domani, sole prevalente sul Triveneto, nubi anche estese altrove con deboli nevicate a tratti fino in pianura sul Piemonte. Nubi frequenti sul versante tirrenico, più compatte in Sardegna con piogge e rovesci sparsi, più soleggiato altrove. Piogge in arrivo dalla sera anche sulla Sicilia, altrove prevalenza di tempo stabile e soleggiato. Le temperature saranno in nuovo calo, tra i 9 e 15 gradi, come informato da “3B Meteo“.

Rocco Becce


DI Rocco Becce

Direttore Editoriale