Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Primo piano / La mia Rassegna Stampa – (sabato 5 marzo 2022)

La mia Rassegna Stampa – (sabato 5 marzo 2022)

CRONACASOLIDARIETÀ, CONTROLLI E ARRESTI ESEGUITI DAI CARABINIERI A ROMA E PROVINCIA – Nel Lazio, a Roma, questa mattina i Carabinieri del Nucleo Scalo Termini, in servizio di pattuglia ambito Stazione Ferroviaria, ha fornito assistenza ad una famiglia ucraina, madre con due bambine di 10 e 7 anni, arrivate in Italia giovedì scorso ed in partenza per Venezia, dove sarà ospitata da loro connazionali. Tutti e tre, che non parlano la lingua italiana, sono stati accompagnati presso l’HUB vaccinale di Piazza dei Cinquecento, dove è stato allestito un punto di accoglienza con interprete, al fine di potergli fornire un codice fiscale provvisorio, necessario per l’assistenza sanitaria durante la permanenza in Italia e poter effettuare il tampone molecolare e la vaccinazione anti Covid. Successivamente, sono stati ristorati prima di accompagnarli a bordo del treno Freccia per Venezia, grazie ad un biglietto omaggio procurato dagli stessi Carabinieri. Nelle ultime 48 ore, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma, hanno eseguito una serie di blitz antidroga nel centro della Capitale e nelle periferie, che hanno portato all’arresto di 14 persone con le accuse, a vario titolo, di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di armi . I Carabinieri della Stazione Roma Tor Vergata hanno arrestato un 65enne romano, con precedenti, che, dopo essere stato fermato per un controllo a bordo della sua auto, in via degli Archetti, è stato trovato in possesso di un ingente quantitativo di droga. I Carabinieri, infatti, hanno rivenuto e sequestrato 2.353 dosi di cocaina, per un peso complessivo di 1,350 kg, 2 panetti della stessa droga per un peso complessivo di 400 gr., materiale idoneo al confezionamento, due bilancini di precisione e 2.890 euro, ritenuti provento di attività illecita. La sostanza stupefacente era occultata all’interno di un vano ricavato modificando artificiosamente il cruscotto anteriore lato passeggero, con apertura meccanica. A finire in manette anche un 21enne di origini cubane che, al termine di un’attività info-investigativa effettuata dai Carabinieri della Stazione Roma La Storta, hanno fatto scattare un blitz all’interno dell’appartamento del giovane ed hanno rinvenuto 37 gr. di cocaina, 31 gr. di hashish e la somma di 500 euro in contanti. In via Federico Borromeo, in zona Primavalle, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un 27enne romano, poichè a seguito di un controllo è stato trovato in possesso di 7 panetti di hashish per un peso complessivo di circa 700 gr, e circa 1.700 euro in contanti. Un 33enne del Gambia è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo Roma San Pietro, in via Francesco Cancellieri, dopo aver ceduto un involucro di eroina ad un altra persona, dietro il compenso di 50 euro. Gli stessi militari hanno anche arrestato due cittadini della Guinea, di 44 e 26 anni, sorpresi a cedere 3 dosi di eroina ad una 43enne romana, in viale della Serenissima. Fermati e perquisiti, i due sono stati trovati in possesso di altre 4 dosi della stessa droga e 150 euro. Il 44enne dovrà rispondere anche di resistenza e violenza a pubblico ufficiale perchè ha colpito i militari con calci e pugni nel tentativo di fuggire. In zona Portuense, invece, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Eur, hanno arrestato un 56enne che, dopo essersi mostrato con un atteggiamento nervoso, ha spinto i militari ad eseguire un controllo approfondito. La perquisizione personale e domiciliare ha permesso ai Carabinieri di rinvenire e sequestrare circa 1,2 kg. di marijuana, 300 gr.  di hashish, 370 gr. di cocaina e una pistola Smith Wesson calibro 357 magnum, in perfette condizioni, denunciata rubata nel 2015, illecitamente detenuta, e 6 colpi calibro 38 special. In via Casal Boccone, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Montesacro hanno fermato un 31enne romano che, alla vista dei militari ha cercato di eludere il controllo. I Carabinieri hanno poi accertato che il 31enne aveva diversi involucri contenenti dosi di cocaina per un peso complessivo di 128 gr. e lo somma contante di 420 euro, ed è stato arrestato. A Torpignattara, i Carabinieri della Stazione Roma Tor Vergata hanno fatto scattare una perquisizione in un’abitazione di un 47enne romano dove hanno rivenuto e sequestrato, all’interno di un mobile della camera da letto, 75 gr. di hashish, 10 dosi di cocaina, un involucro in cellophane contenente 210 gr. di sostanza da taglio, un bilancino di precisione e  materiale vario per il confezionamento dello stupefacente. I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro hanno arrestato due cittadini delle Filippine di 31 e 25 anni, fermati, in viale Jonio, a bordo di un’utilitaria, trovati in possesso di circa 3 gr. di shaboo e la somma di 480 euro. I Carabinieri del Nucleo Scalo Termini, in via Giolitti, hanno controllato un 26enne tunisino, senza fissa dimora, poichè notato in atteggiamento sospetto ed è stato trovato in possesso di 6 involucri di hashish, occultata all’interno del cavo orale. La successiva perquisizione personale ha consentito di rinvenire anche un coltellino multiuso, verosimilmente utilizzato per il confezionamento delle dosi. In manette è finito anche un 65enne, originario di Catanzaro, ma residente a Roma, che, ad esito di un controllo, è stato trovato, dai Carabinieri della Stazione Roma Ottavia, in possesso di 14 dosi di cocaina e 2.455 euro. I Carabinieri della Stazione di Roma Tor Bella Monaca hanno arrestato un 21enne del Senegal, sorpreso in via Santa Rita da Cascia a cedere dosi di cocaina ad un acquirente, identificato e segnalato alla Prefettura. Tutti gli arresti sono stati già convalidati. Al momento ci si trova nella fase delle indagini preliminari, per cui per tutti gli indagati vige il principio di presunzione di innocenza fino a sentenza definitiva. Ieri pomeriggio, lungo la Strada Provinciale “Barco Le Selve”, secondo la denuncia presentata dalle vittime, sotto la minaccia di una pistola, un uomo ha bloccato la marcia di un’autovettura condotta da una donna di 48 anni, di Subiaco, costringendola a scendere dal mezzo impossessandosene e allontanandosi in direzione di Agosta, per poi abbandonare il veicolo poco distante, in prossimità dell’argine del fiume Aniene, dopo averlo danneggiato nella corsa all’interno di un terreno adiacente la S.R. 411 Sublacense. Successivamente, sempre sotto minaccia di pistola, tentava di impossessarsi di un’altra autovettura in transito sulla S.R. Sublacense, condotta da una donna di 38 anni di Agosta, non riuscendovi per la prontezza della conducente che lo schivava e si allontanava. Sono intervenuti i Carabinieri di Subiaco che al termine di una spedita analisi info-investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Tivoli, hanno rintracciato e arrestato un uomo di Cervara di Roma, di 44 anni, in un’abitazione poco distante. L’uomo, con precedenti, già colpito da avvisato orale, era sottoposto alla misura cautelare personale dell’obbligo di dimora nel comune di residenza, è gravemente indiziato di rapina aggravata e tentata rapina aggravata. L’indagato è stato condotto in carcere e l’arresto dovrà essere convalidato. È quanto segnalato dal Comando Provinciale CC di Roma. DUE MORTI IN UN INCIDENTE STRADALE TRA LATERZA E GINOSA – Continuano le stragi sulle strade italiane. Questa volta, in Puglia, sono due le persone decedute nella serata di ieri. A perdere la vita, per cause in corso di accertamento, un 29enne ed una 27enne, a bordo di Mini Cooper, mentre viaggiavano sulla Strada Statale 580 Laterza-Ginosa. Il veicolo  si è scontrato con una Seat Ibiza, nei pressi di una sala ricevimenti, con alla guida un originario di Laterza, trasportato in gravi condizioni all’ospedale Santissima Annunziata di Taranto. PUSHER ARRESTATO A CASTELLANETA – Nella serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Castellaneta hanno attuato un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione del traffico di droga. A Castellaneta, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile e quelli della Stazione di Laterza, hanno arrestato per illecita detenzione di sostanze psicotrope un 32enne, titolare di un circolo ricreativo. Gli operanti, a seguito di una perquisizione eseguita all’interno del locale, hanno rinvenuto, nascosti in una scatola di plastica vicino al bancone, tre involucri di cellophane contenenti 6 gr. di marijuana e 62 gr. di hashish suddivisi in due pezzi, oltre a 390 euro in contanti, ritenuto il provento dell’attività di spaccio. Il presunto pusher è stato condotto presso la sua abitazione agli arresti domiciliari, come disposto dalla Autorità Giudiziaria, mentre la droga sequestrata verrà analizzata nei prossimi giorni dal LASS (Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti) del Comando Provinciale di Taranto, mentre il denaro verrà depositato su libretto postale del Fondo Unico di Giustizia. A segnalarlo in redazione è il Comando Provinciale CC di Taranto.

SALUTE In Italia, nelle ultime 24 ore, sono 39.963 i nuovi casi e 173 i morti per “Coronavirus“, con un tasso di positività al 9,8%. Nel Lazio, 3.934 sono le nuove positività e 5 le vittime. In Campania, 3.866 sono i contagi e 8 i morti. In Basilicata, 548 le infezioni e 3 i decessi. In Puglia, 3.811 i positivi e 12 i deceduti. È quanto riportato oggi dal bollettino epidemiologico del Ministero della Salute.

METEO Per domani sole sul Triveneto, più nubi sul Nord Ovest, specie Piemonte, con qualche nevicata sui rilievi e forti gelate notturne. Locali rovesci tra Marche, Umbria e Abruzzo, nevosi a quote collinari, soleggiato o a tratti parzialmente nuvoloso altrove. Tra sole e nubi irregolari con locali rovesci, nevosi a quote basse, più probabili sul versante adriatico. A Potenza, nubi in progressivo aumento, con deboli nevicate dal pomeriggio. Durante la giornata la temperatura massima sarà di 3 gradi la minima di 2 gradi. I venti saranno al mattino tesi e proverranno da Nord Ovest, al pomeriggio moderati. Le temperature, in generale, saranno stabili, tra gli 8 e 13 gradi, superiori in Sicilia, come informato da “3B Meteo“.

Rocco Becce


DI Rocco Becce

Direttore Editoriale