Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Primo piano / La mia Rassegna Stampa – (domenica 13 febbraio 2022)

La mia Rassegna Stampa – (domenica 13 febbraio 2022)

CRONACACONTROLLI ED UN ARRESTO ESEGUITI DAI CARABINIERI A ROMA – Altra ondata di controlli da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, volti ad ogni forma di degrado, al rispetto delle norme per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da “Covid19“. Il bilancio delle attività è di 260  persone controllate di cui 25 sanzionate, un ordine di allontanamento e di accesso da un’area Unesco di 48 emesso nei confronti di una promotrice turistica abusiva e 35 attività commerciali ispezionate. I Carabinieri della Stazione Roma Madonna del Riposo, ad esito degli accertamenti effettuati presso 14 attività commerciali della zona, hanno sanzionato tre titolari di esercizi commerciali situati nei pressi di via Boccea, per non aver esposto all’ingresso del locale un cartello riportante il numero massimo di persone ammesse. Poco dopo, in piazza Risorgimento, i militari hanno sorpreso una donna mentre esercitava attività di promozione turistica e procacciava turisti ed hanno fatto scattare un ordine di allontanamento  e di accesso alla zona. Nei comuni di Tivoli e Guidonia Montecelio, i Carabinieri della Compagnia di Tivoli, in tre diverse attività, hanno eseguito verifiche presso i capolinea dei bus e gli esercizi commerciali. L’esito dei controlli è di 9 persone sanzionate per mancato utilizzo della mascherina “FFPP2“. 11, sono, invece, le sanzioni elevate nei confronti di persone sprovviste di idonea certificazione verde. I Carabinieri di Valmontone hanno sanzionato il titolare di un’attività commerciale di generi alimentari, sorpreso senza certificazione verde. Per lui è scattata la sanzione di 600 euro. I Carabinieri della Compagnia di Roma Cassia hanno arrestato, in flagranza di reato, un 51enne romano, con precedenti, con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione abusiva di armi e munizioni e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo stava camminando in via Bongiorno quando i Carabinieri lo hanno fermato per un normale controllo e alla richiesta di esibire i documenti, la sua reazione è stata quella di fuggire nel tentativo di eludere le verifiche sul suo conto, ma è stato rintracciato dopo poche centinaia di metri. Non riuscendo a comprendere i motivi di tale atteggiamento, i militari hanno deciso di eseguire una perquisizione nel suo vicino appartamento, dove sono stati rinvenuti oltre 3,5 kg. di hashish, circa 1,3 kg. di cocaina, più di 600 gr. di marijuana, due pistole, una calibro 9 e una calibro 7,65, illegalmente detenute, con i rispettivi caricatori e un centinaio di munizioni. L’indagato è stato arrestato, mentre tutto il materiale rinvenuto nella sua disponibilità è stato sequestrato. Si è già svolta l’udienza di convalida, l’arresto è stato convalidato e la persona è stata associata al carcere di Velletri. Nei prossimi giorni saranno svolti ulteriori accertamenti dai tecnici del laboratorio di balistica del R.I.S. di Roma sulle armi rinvenute che, allo stato, non risultano oggetto di furto. È quanto segnalato dal Comando Provinciale CC di Roma. NAPOLI, LA GDF SEQUESTRADEPOSITO DEL FALSONEL QUARTIERE SAN LORENZO. DENUNCIATE 2 PERSONE – Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha scoperto, nel centro storico del capoluogo partenopeo, un deposito del falso utilizzato da extracomunitari, per lo stoccaggio di prodotti contraffatti. L’indagine è stata condotta dai “Baschi Verdi” del “Gruppo Pronto Impiego Napoli” che, seguendo le tracce delle linee di distribuzione clandestine di scarpe e vestiario con marchi non originali, sono risaliti fino a un immobile, in via dell’Annunziata, nel rione Forcella, a due passi dalla nota via dei Tribunali che, da Porta Capuana, conduce al Duomo di San Gennaro, dove hanno bloccato due persone intente a movimentare merce contraffatta. I successivi approfondimenti degli investigatori hanno consentito di scoprire il magazzino clandestino e di
sequestrare circa 2.250 tra scarpe e giubbini contraffatti, di note marche come Nike, Adidas, Alexander Mcqueen, Timberland, Dior e Moncler. Infine, sono stati denunciati un 31enne ivoriano ed un 30enne di origini marocchine, per contraffazione e ricettazione. SCIATORE LUCANO FERITO SULLE PISTE DI PIERFAONE – A causa di un incidente avvenuto, questa mattina, sulle piste da sci della “Sellata Pierfaone“, uno sciatore lucano di 16 anni è caduto ferendosi, dopo aver sbattuto il capo. Il giovane, per accertamenti, ora è ricoverato, in prognosi riservata, al “San Carlo” di Potenza, dopo essere stato trasferito, in codice rosso, dal “118 Basilicata“.

SALUTE In Italia, nelle ultime 24 ore, sono 51.959 i nuovi casi e 191 i morti per “Coronavirus“, con un tasso di positività all’11,2%. Nel Lazio, 5.946 sono le nuove positività e 6 le vittime. In Basilicata, 507 le infezioni e 3 i morti. In Campania, 5.615 i contagi e 9 i decessi. In Puglia, 3.898 i casi e 7 le persone scomparse. È quanto riportato oggi dal bollettino epidemiologico del Ministero della Salute. POTENZA, DUE HUB PER LA SOMMINISTRAZIONE DEI TAMPONI – Dallo scorso 7 febbraio, per la somministrazione dei tamponi a Potenza, sono attivi due HUB. Il primo, si trova nel parcheggio comunale di viale dell’Unicef, con l’accesso dalla rampa in direzione Verderuolo, con una postazione drive-in per la somministrazione dei tamponi di controllo prenotati dai medici (tracciamento contatti positivi), attivo dal lunedì al sabato, dalle ore 8.00 alle ore 11.30. Il secondo è, invece, presso le tende del Qatar, presso il “San Carlo“, in viale dell’Ateneo Lucano, con una postazione drive-in per chi si prenota autonomamente sulla piattaforma regionale (fino a 120 tamponi al giorno), attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 15.00 alle 18.00, il sabato dalle ore 10.30 alle ore 13.30 e la domenica dalle ore 9.00 alle ore 12.00. A segnalarlo è l’Ufficio Stampa della Giunta Regionale della Basilicata. Intanto, dopo lo stop alle mascherine all’aperto dallo scorso 11 febbraio, la riapertura delle discoteche e dell’avvio del “Carnevale di Venezia“, con oltre 100mila visitatori, si continua ad utilizzare il “Green Pass“, ora più che mai, di una inutilità unica, anche se si pensa di finirla con tutto questo, forse il prossimo 31 marzo, fine dello stato di emergenza. Insomma, si prosegue ancora, in questa pandemia, soltanto a senso unico e con guadagni inimmaginabili ai vari settori sanitari, ma anche di altri che si sono arricchiti in questi 2 anni, abbandonandone la maggior parte e senza alcun aiuto da parte di una politica nazionale, di qualsiasi area, assente in tutto, in un Paese in totale rovina. W l’Italia!

METEO In Italia, per domani, tempo in peggioramento da Ovest ad Est con piogge soprattutto dal pomeriggio e neve sui rilievi e fino a bassa quota in Piemonte, a tratti in pianura. Nubi irregolari con piogge e rovesci sulle tirreniche e Marche, più soleggiato sulle adriatiche. Neve sull’Appennino dai 1.200 m. Nuvolosità irregolare con qualche isolata precipitazione su Nord Campania. Poco nuvoloso altrove. Le temperature saranno in calo tra i 4 e 17 gradi, come informato da “3B Meteo“.

Rocco Becce


DI Rocco Becce

Direttore Editoriale