Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Primo piano / Emergenza “Covid-19”, quarta ondata in arrivo

Emergenza “Covid-19”, quarta ondata in arrivo

Lo avevamo scritto tantissime volte, tant’è vero che ci eravamo seccati di parlarne al muro, inutilmente.

La quarta ondata da “Covid19” è vicina.

Mettete la mascherina e pensate che, purtroppo, questa triste storia proseguirà chissà per quanto tempo ancora.

La politica nazionale non è riuscita a tenere sotto controllo questa emergenza epidemiologica.

Infatti, vaccinati o no, poco interessa, nessuno sembra immune ad oggi.

I contagi continuano a salire ovunque, anche tra coloro che hanno eseguito le inoculazioni, e la gente prosegue a fregarsene.

Nel bollettino di oggi sono 6.171 contagi e 19 morti per “Coronavirus“.

Nel Lazio, sono 780 le nuove positività e 1 morto.

In Campania, 380 le infezioni e nessuna vittima.

In Basilicata, 36 i contagiati e zero decessi.

In Puglia, 163 i positivi e 1 decesso.

È quanto riportato oggi dal bollettino epidemiologico del Ministero della Salute.

Di politica non ne vogliamo assolutamente parlare, è solo una perdita di tempo.

In una settimana siamo arrivati a +64,8% contagi e, a causa della pericolosa variante indiana “Delta” si è in una fase molto delicata, ma tutti vanno in vacanza, anche all’estero.

A dirlo è anche l’Istituto Superiore di Sanità.

Intanto, proseguono le vaccinazioni e sino ad ora sono state somministrate 67.003.275 dosi e 31.390.566 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale, pari al 58,12% della popolazione over 12.

Ma, a quanto sembra, non basta per stare tranquilli.

Nel mondo 195.924.801 sono i contagi e 4.186.739 i decessi.

In Brasile, 42.283 sono i nuovi casi e 1.318 le vittime.

All’estero, tornano le mascherine obbligatorie in alcuni Paesi e tra breve anche in Italia, questo lo speriamo, perchè altrimenti sarà un grosso problema, considerato che in questi lunghi mesi, in tanti non hanno capito proprio nulla su ciò che stiamo attraversando, legandosi a consigli politici più che a quelli degli esperti virologi.

In alcuni Stati si parte per la terza vaccinazione.

Su questo fronte, in Italia, tutto tace, controlli manco a parlarne, un pò ovunque, e sbarchi di migranti ancora in Sicilia, uno dei tanti business, come quello degli affidi ed adozioni di bambini stranieri, alla modica cifra dei circa 25mila euro, che proseguono tranquillamente.

Ma per distrarre l’attenzione a tutto questo si pensa ai “No Vax”.

Rocco Becce

DI Rocco Becce

Direttore Editoriale