Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Eventi / Potenza, il Viceprefetto, dott. Gerardo Quaranta è il nuovo Capo di Gabinetto

Potenza, il Viceprefetto, dott. Gerardo Quaranta è il nuovo Capo di Gabinetto

Il Viceprefetto dott. Gerardo Quaranta, nominato dal Prefetto Annunziato Vardè, è il nuovo Capo di Gabinetto.

Si è insediato oggi, in Prefettura, a Potenza e proviene dalla Prefettura di Brindisi, dove, per lungo tempo, ha diretto l’ufficio “Enti locali e consultazioni elettorali” e coordinato tutta l’attività connessa allo svolgimento delle elezioni della Regione Puglia.

Nel corso dell’esperienza professionale presso la Prefettura brindisina, è stato anche dirigente dell’ufficio “Ordine e Sicurezza Pubblica” e dell’Ufficio “Protezione Civile” e gestito, dall’inizio, l’emergenza epidemiologica da “Covid19“.

Il Dirigente è entrato nell’Amministrazione dell’Interno l’8 aprile del 1991 assumendo servizio presso la Prefettura di Treviso, dove è rimasto per 5 anni.

È stato, poi, trasferito alla Prefettura di Potenza, dove è stato responsabile di tutte gli uffici amministrativi, oltre ad aver svolto funzioni dirigenziali all’interno dell’Ufficio di Gabinetto, occupandosi prevalentemente di mediazioni di lavoro e procedure di conciliazione.

Dal 13 dicembre del 2010 ha preso servizio presso il Dipartimento Politiche del Personale – Direzione Centrale per le Risorse Umane, dove ha svolto le funzioni di Dirigente in posizione di staff presso l’ufficio II “Reclutamento progressioni e mobilità”.

Con la promozione a Dirigente superiore, con decorrenza 1 gennaio 2015,  è stato destinato alla Prefettura di Brindisi.

Il dott. Quaranta, vanta una lunga esperienza in gestioni commissariali in comuni sciolti ai sensi dell’articolo 141 del TUEL 267/2000, tra cui Teana, San Martino d’Agri, Castelluccio Superiore, Cancellara e Ripacandida, in provincia di Potenza e di Torre Santa Susanna ed Erchie, in provincia di Brindisi, e sia in comuni sciolti ai sensi dell’art. 143, per infiltrazioni della criminalità organizzata.

Infatti, è stato, componente della Commissione Straordinaria del Comune di Grazzanise (CE), di Parabita (LE) e di Calvizzano (NA).

Infine, ha ricoperto l’incarico di Presidente della sezione della Commissione Territoriale per il riconoscimento dello status di rifugiato di Crotone, docente presso la Scuola Superiore, dell’Amministrazione dell’Interno in materia di gestioni commissariali ed ha conseguito presso la “LUISS” di Roma il Master di II livello in “Amministrazione e Governo del Territorio”.

Redazione

DI Redazione