Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Eventi / Grancia Parco dei Monaci, concluso il “Premio Olivarum 2020/2021”

Grancia Parco dei Monaci, concluso il “Premio Olivarum 2020/2021”

Con la cerimonia di premiazione tenutasi in Basilicata, nella Corte della Masseria Parco dei Monaci dell’Ente Parco Archeologico Storico Naturale delle Chiese Rupestri del materano, si è concluso oggi il “Premio Olivarum 2020/2021“.

18 sono le eccellenze degli oli lucani valutati dal Comitato di Assaggio e dal Panel Regionale:

Azienda Agricola QUINTO ANGELO (Montalbano Jonico); FRANTOIO OLEARIO F.lli PACE srl (Pietragalla); Azienda Agricola MARVULLI VINCENZO (Matera); CARRIERO FILOMENA (Montescaglioso); Impresa Agricola PEPE LUCIANO (Albano di Lucania); LA MAJATICA di Angelo Valluzzi (San Mauro Forte); ALAMPRESE sas (Venosa); FRANTOIANI DEL VULTURE (Venosa); Azienda Agricola PODERE MALVAROSA (Melfi); Azienda Agricola MANTENERA di Antonio Subelli (Tricarico); FRANTOIO OLEARIO BISCIONE PIETRO (Cancellara); TENUTE GIARDINO SANTO STEFANO (Rapone); G&D srls di D’Oronzio Giuseppina (Colobraro); FRANTOIO OLEARIO GRASSANESE snc (Grassano); Azienda Agricola L’ULIVETO (Matera); Azienda Agricola OLEARIA SANTAMARIA (Castelluccio Superiore); Società Agricola dei F.lli Rocco e Giuseppe Telesca (Pietragalla); FRANTOIO DI PERNA srl (Campomaggiore).

6 sono le aziende premiate:

Azienda Agricola QUINTO ANGELO (Montalbano Jonico) primo classificato che si è aggiudicato il “Premio Olivarum 2020-2021, quale Miglior Olio extravergine prodotto in Basilicata” con la menzione speciale “Miglior Monovarietale”; FRANTOIO OLEARIO F.lli PACE srl (Pietragalla) – menzione speciale “IGP Olio Lucano”; Azienda Agricola MARVULLI VINCENZO (Matera) – menzione speciale “Miglior Biologico”; ALAMPRESE SAS (Venosa) – menzione speciale “Grande Produttore”; FRANTOIANI DEL VULTURE (Venosa) – menzione speciale “DOP Vulture”; Azienda Agricola OLEARIA SANTAMARIA (Castelluccio Superiore) – menzione Speciale “Prodotto di Montagna”.

41 sono stati i partecipanti suddivisi tra la provincia di Matera (22) e quella di Potenza (19) che hanno preso parte al concorso.

Come da regolamento, i campioni di olio extravergine sono stati opportunamente anonimizzati e contraddistinti da un codice numerico e sottoposti a valutazione organolettica da parte del comitato di assaggio, rappresentato da un Panel regionale, accreditato presso il MIPAAF e ad analisi chimiche e sensoriali, eseguite nei laboratori della società di ricerca Metapontum Agrobios, a cura dell’ALSIA.

“È con particolare soddisfazione – ha affermato Francesco Fanelli, Assessore regionale alle Politiche Agricole e Forestali – che si chiude oggi con la premiazione finale una manifestazione giunta alla sua XVII edizione, diventata oramai un appuntamento annuale atteso ed apprezzato dagli imprenditori del settore olivicolo lucano.

“Sono queste manifestazioni – ha aggiunto Donato Del Corso, Dirigente Generale del Dipartimento Politiche Agricole e Forestali – quelle che rappresentano il giusto spirito con cui continuare nel processo di valorizzazione delle nostre identità agricole e alimentari, in un momento in cui proporre alimenti di qualità e genuinità è la prerogativa per mantenere quote di mercato”.

La cerimonia è visionabile su: youtube.com/c/GiuntaregionaleBasilicata e sulla pagina facebook.com/compralucano/.

Redazione

DI Redazione