Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Primo piano / La mia Rassegna Stampa – (martedì 12 gennaio 2021)

La mia Rassegna Stampa – (martedì 12 gennaio 2021)

CRONACA Nel Lazio, proseguono i controlli del Comando Provinciale Carabinieri di Roma, guidato da Il Generale di Brigata, Lorenzo Falferi, insediatosi nei giorni scorsi. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un 20enne romano con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Ieri mattina, i militari hanno notato il giovane a bordo della sua autovettura in via Sandro Giovannini, zona Talenti, e lo hanno fermato per un controllo. L’eccessivo nervosismo mostrato dal fermato ha portato il personale dell’Arma ad approfondire le verifiche. Sono stati rinvenuti, 43 involucri contenenti 46 g. di droga, di tipo cocaina e del denaro contante. La sostanza stupefacente è stata trovata in un contenitore metallico artigianalmente modificato mediante un magnete che ne aveva favorito l’occultamento. Quanto rinvenuto è stato sequestrato mentre l’arrestato, è stato sottoposto ai domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Un arresto e quasi mezzo chilo di hashish rinvenuta in Puglia. È il risultato di un’operazione antidroga dei “Falchi” della Squadra Mobile di Taranto, guidata dal dott. Fulvio Manco. Uno strano movimento di giovani, in uno stabile di piazza Medaglie d’Oro, ha insospettito gli agenti che hanno deciso di iniziare un servizio di appostamento. I clienti, dopo aver citofonato, salivano, spesso anche in maniera furtiva, al primo piano dello stabile per, poi, uscirne frettolosamente. È stato, così, accertato, l’identità del presunto pusher, un’insospettabile tarantino di 22 anni. Dopo alcuni giorni di verifiche ed il continuo andirivieni di giovani, il giovane è stato fermato a tarda sera mentre, a bordo di un’utilitaria, faceva rientro a casa. L’immediato controllo non ha prodotto i risultati sperati, tranne che il ritrovamento di circa 200 euro in banconote di piccolo taglio, sul cui possesso il fermato non ha saputo fornire una spiegazione. La perquisizione domiciliare ha, invece, confermato lo spaccio. Infatti, occultati in un borsone sotto il letto, sono stati recuperati e sequestrati 3 panetti di hashish, avvolti in cellophane trasparente, del peso di quasi 1/2 kg. In una scatola di cartone, nascosta all’interno di una scarpa sportiva, è stato trovato un altro panetto della stessa sostanza, di circa 100 g., avvolto sempre in cellophane trasparente. Infine, nell’armadio, dentro ad un contenitore in plastica sono state recuperate altre 37 dosi di hashish, pronte per lo spaccio, un bilancino elettronico di precisione e due lame da taglierino ancora sporchi della stessa sostanza, oltre ad un’altra somma di 280 euro in contanti. Al termine dell’operazione il giovane è stato arrestato in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

SALUTE In Italia, nelle ultime 24 ore, i nuovi casi di contagio da “Coronavirus“, sono saliti a 14.242, per un totale di 2.303.263 da inizio pandemia. I morti sono 616. I casi totali sono 2.303.263. I vaccinati, ad oggi, sono in totale 731.539, come informato dal Ministero della Salute. In Basilicata 171 sono i positivi accertati, nelle ultime ore, dalla task force regionale e 274 i deceduti, sino ad oggi. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 98. Al “San Carlo” di Potenza, 31 i pazienti ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 32 in Pneumologia, 10 in Medicina d’urgenza e 4 in Terapia intensiva. Al “Madonna delle Grazie” di Matera, 14 si trovano nel reparto di Malattie infettive e 7 in Pneumologia. In Puglia 1.261 sono i nuovi casi su 10mila test effettuati. Una notizia molto interessante, su questo argomento, viene comunicata dall’Ufficio Stampa dell’Ateneo di Basilicata. Il particolato atmosferico può favorire la diffusione aerea del “Covid19” nei luoghi chiusi. È quanto emerso da uno studio realizzato dal prof. Paolo Di Girolamo, docente nella Scuola di Ingegneria dell’Università della Basilicata, e pubblicato sulla rivista scientifica “Bulletin of Atmospheric Science and Technology“. Nella ricerca sono stati analizzati i dati epidemiologici e di inquinamento da particolato nelle 110 province italiane, durante la prima ondata della pandemia. Infatti, è stata eseguita un’analisi statistica per correlare il tasso di infezione e mortalità, nonchè il tasso di mortalità tra i contagiati, con le concentrazioni del particolato atmosferico inquinante, di tipo PM10.

SOLIDARIETÀ Anche quest’anno, in occasione delle festività natalizie, i Carabinieri della Biodiversità di Potenza hanno organizzato l’evento speciale di educazione ambientale e solidarietà, a favore dei piccoli, con un doppio appuntamento denominato “La Befana della Biodiversità“. Infatti, lo scorso 8 gennaio, il Comandante del Reparto Carabinieri Biodiversità, Ten. Col. Antonia Lombardi, insieme a tre militari del Reparto, con la collaborazione ed il supporto dei Dirigenti del Presidio Ospedaliero locale, hanno consegnato, nell’atrio della Palazzina degli Uffici dell’AOR “San Carlo” di Potenza, il calendario della CITES e materiale di educazione ambientale per la successiva consegna ai piccoli degenti del reparto di Pediatria. L’emergenza sanitaria in corso, a differenza di quanto avvenuto negli anni precedenti, non ha, purtroppo, permesso ai militari un incontro all’interno del reparto ma, al contempo, non ha impedito di inviare un chiaro messaggio di calore e vicinanza da parte dell’Arma. Nella giornata di ieri, 11 gennaio, l’evento è stato riproposto presso la “Casa Famiglia Melania“, in via Cerreta, a Potenza. 11 i ragazzi ospiti della struttura, che sono rimasti sorpresi dall’arrivo dei  militari dell’Arma, con doni consegnati dal Comandante del Reparto Carabinieri Biodiversità di Potenza e dai tre militari del Reparto, con i quali hanno intrattenuto un particolare momento di condivisione su temi di ambiente e solidarietà. Il materiale di educazione ambientale e il calendario a loro consegnato, hanno offerto lo spunto per discutere su temi di carattere ambientale e sulle Riserve Statali presenti in Basilicata che il Reparto Carabinieri Biodiversità di Potenza gestisce. Argomenti che hanno acceso l’entusiasmo e l’interesse dei ragazzi, al rispetto dell’ambiente ed alla conoscenza e l’amore per la natura e la Biodiversità.

AMBIENTE Durante alcuni controlli ambientali, in Campania, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Buccino, nella zona P.I.P. del comune di San Gregorio Magno, in provincia di Salerno, hanno deferito all’Autorità Giudiziaria i responsabili della realizzazione di una discarica abusiva, per violazione del Testo Unico Ambientale Decreto Legislativo 152/2006, e di occupazione di area demaniale ed hanno altresì posto sotto sequestro l’area di discarica e quella occupata abusivamente. A seguito della verifica, presso un opificio di lavorazione marmi, la pattuglia ha riscontrato la presenza di un’area adibita a discarica di rifiuti pericolosi e non, composti da residui della lavorazione del marmo, materiale sabbioso e alluminoso, contenitori colmi di sostanze pericolose e “Big Bags” lacerate e non più utilizzabili. Il volume dei rifiuti rinvenuti ammonta a circa 840 mc. Dagli ulteriori approfondimento condotti è emerso, inoltre, che la ditta aveva occupato un’area di proprietà comunale, per un’estensione di circa 1.000 mq, dove aveva depositato monoliti di grandi dimensioni utilizzati per la lavorazione del marmo, occupazione avvenuta in assenza di autorizzazioni. In Basilicata, a Pietrapertosa, in provincia di Potenza, per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l’erogazione dell’acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21.00 di oggi, alle ore 7.00 di domani mattina, salvo imprevisti. Ad informarlo è “Acquedotto Lucano SPA“.

EVENTO La “Città delle Stelle“, con il planetario, un laboratorio astronomico all’aperto ed il telescopio su ruote, prenderà forma nell’area di Matera, che ospita il Centro di geodesia “Giuseppe Colombo”, in contrada Terlecchia. La presentazione del progetto, in videoconferenza, che rientra nell’ambito dell’intervento “Parco della Storia dell’Uomo” (Invitalia), si svolgerà domani, a partire dalle ore 9.30. Ad annunciarlo è l’assessore comunale alle Opere Pubbliche, arch. Graziella Corti, che prenderà parte all’incontro, insieme a tanti ospiti. Questo è il link per assistere alla presentazione del progetto: https://zoom.us/j/95736542082?pwd=OEZpYStjekhJYThzbVdteStON1Q4dz09

METEO Per domani, ancora tempo variabile da Nord a Sud. Per giovedì, tempo, invece, instabile, con qualche pioggia al Sud, ma meglio al Nord.

Rocco Becce

DI Rocco Becce

Email: robexdj@gmail.com