Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Primo piano / Avigliano, i Carabinieri ritirano e consegnano la pensione ad una 79enne – Video

Avigliano, i Carabinieri ritirano e consegnano la pensione ad una 79enne – Video

Anche in Basilicata, già da alcune settimane, grazie ad una convenzione tra l’Arma dei Carabinieri e Poste Italiane, in questo periodo di emergenza “Covid19“, in accordo con cittadini, over 75, i militari, su richiesta degli interessati, stanno riscuotendo le pensioni consegnandole  gratuitamente ai propri domicili.

Il progetto è rivolto a circa 23mila pensionati italiani per tutta la durata del fenomeno epidemico e si sostanzia nel più ampio sforzo attuato dai due partner istituzionali, nel rispettivo ambito di attività, per contrastarlo e mitigarne gli effetti, anche attraverso l’adozione di misure straordinarie utili ad evitarne gli spostamenti fisici delle persone, in particolare di coloro a maggior rischio non solo del contagio, ma anche a truffe, rapine e scippi.

La collaborazione è frutto della consapevolezza di entrambi i sottoscrittori di ricoprire un ruolo strategico a sostegno del Paese e conferma la loro vocazione alla prossimità verso i territori e le categorie più fragili.

Il risultato è scaturito dalla capacità dei Carabinieri di intercettare i fabbisogni della popolazione e riuscire, grazie alla presenza capillare dei Comandi Stazione Carabinieri a fornire un utile servizio efficace e solidale.

Dopo altri analoghi casi, avvenuti nel potentino nei giorni scorsi, in particolare a Carbone, Latronico, Rivello e Potenza, oggi è toccato ad Avigliano, a pochi chilometri dal capoluogo lucano.

In tale ottica hanno agito i Carabinieri della locale Stazione, guidata dal Luog.te Carmine Cianciarulo, avendo ricevuto telefonicamente la richiesta di aiuto di una 79enne del posto, la quale, impossibilitata a raggiungere agevolmente l’Ufficio Postale, ha telefonato alla Caserma, chiedendo il ritiro della pensione del mese di aprile.

Il Comandante e un militare dipendente, appartenenti alla Compagnia di Potenza, guidata dal Capitano Alberto Calabria, esaudendo prontamente il desiderio dell’anziana, si sono recati all’Ufficio Postale cittadino con una delega sottoscritta, ritirando per suo conto il denaro e consegnandolo in busta chiusa all’interessata presso la propria abitazione.

Circostanza in cui la stessa ha manifestato espressioni di gratitudine ai due militari, i quali hanno condiviso con l’anziana un momento di sollievo e di serenità su quanto sta accadendo in questo periodo, purtroppo, molto particolare, ma che passerà, se avremo tutti saggi comportamenti, a partire dalla “Fase 2“, al via dal prossimo 4 maggio.

Per tutte le varie informazioni e richieste su questo utile servizio, sempre attivo, potete contattare il “112“, come informa una nota stampa inviata in redazione dal Comando Provinciale Carabinieri di Potenza, guidato dal Colonnello Nicola Albanese.

Rocco Becce


DI Rocco Becce

Email: robexdj@gmail.com