Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Eventi / “Festa dei Musei e Notte Europea dei Musei”, al via da oggi anche in Basilicata

“Festa dei Musei e Notte Europea dei Musei”, al via da oggi anche in Basilicata

In gran parte dell’Italia, nella serata di oggi, sabato 18 maggio e di domani, con l’apertura straordinaria serale e ingresso a 1 solo euro, ritorna anche quest’anno la “Festa dei Musei” e la “Notte Europea dei Musei“, un appuntamento molto atteso che celebra la festa dei nostri musei, un patrimonio culturale italiano, con eventi e appuntamenti dedicati a tutti.

I musei, i parchi archeologici e le aree monumentali proporranno, per questa occasione unica, un ricco calendario di iniziative ed attività aperte a chiunque.

L’evento è patrocinato dal Consiglio d’Europa e da ICOM (International Council of Museums) e coinvolge ben 3.200 musei in 30 Paesi, allo scopo di promuovere l’identità culturale in tutti gli Stati dell’Unione Europea e sensibilizzare, anche durante viaggi all’estero, che i musei sono un importante strumento di scambio e di arricchimento culturale.

“Musei come hub culturali: il futuro della destinazione“, è il tema di questa giornata di grande interesse culturale.

Tutto l’elenco delle strutture nazionali che aderiscono, le varie informazioni sulle sedi da poter visitare e gli orari d’ingresso, potrete trovarli andando a questo indirizzo.

In Basilicata, in questa occasione, oltre al coinvolgimento di Matera e di altre città lucane, come da foto allegate, a Potenza, nell’ambito dell’accordo con la SABAP, per la valorizzazione, l’implementazione degli eventi di fruizione della villa romana di Malvaccaro, l’area archeologica sarà aperta al pubblico, con la possibilità di visite guidate, tra le ore 20.00 e le ore 23.00 di questa sera.

L’iniziativa del MiBAC, inoltre, vedrà in visita, presso la Villa Romana di Malvaccaro, la Fanfara dei Bersaglieri “Aminto Caretto” di Bedizzole, in provincia di Brescia, dopo un’esibizione per il centro storico del capoluogo lucano, alla presenza dell’assessore comunale alla Cultura, Roberto Falotico, di cui ne daremo notizia nel corso della serata, e la partecipazione nella città lucana dei Sassi per la giornata di domani.

Fondata nel 1986, in collaborazione con la locale Sezione Bersaglieri in congedo, è oggi tra le Fanfare più apprezzate a livello nazionale ed internazionale e conta più di 40 elementi tra i 18 e 60 anni di età.

Tante le nazioni nelle quali si è esibita, in particolare in occasione di Festival di interesse internazionale, in Spagna, Francia, Polonia, Finlandia, Svezia, Germania, Norvegia, Repubblica Ceca e Stati Uniti in occasione del Columbus Day.

Oltre ad eseguire musiche bersaglieresche realizza il carosello, un insieme di figure eseguite al passo di corsa, intervallate da marce, presentato anche al “Military festival di Tarbes”, nei Pirenei, nel 2008 e nel 2010 al “Festival di Musica Militare di Quèbec”, in Canada, evento fra i più importanti a livello mondiale e negli anni successivi a Berlino, Dresda e Amina, in Finlandia.

Redazione

DI Redazione