Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Eventi / Potenza, all’IPSIA “Giorgi”, lezione di vita con un ex tossicodipendente argentino

Potenza, all’IPSIA “Giorgi”, lezione di vita con un ex tossicodipendente argentino

Messaggio politico elettorale a pagamento


“Tu scegli cosa fare ma non puoi scegliere le conseguenze”.

Parole chiare e forti, attraverso la narrazione e la testimonianza di una vita messa a dura prova dalla “scelta” della droga e dalla “non scelta” della malattia dell’Aids, che Fernando Soriano ha rivolto agli alunni dell’IPSIAGiorgi” di Potenza, nella giornata di oggi, mercoledì 13 marzo, durante l’ora di Religione.

Dall’Argentina si è presentato con la moglie Analia e la figlia per testimoniare agli alunni una vita di “rinascita”, di “risurrezione” e di liberazione definitiva dalla droga, da oltre 25 anni, grazie anche all’aiuto della fede.

“Era il 23 settembre del 1993 – ha detto – quando ho capito che Dio mi amava molto, e se le istituzioni mi hanno congedato come “i.t.s.” cioè “inutile per la società”, Dio invece mi ha salvato affinchè io potessi essere utile per raccontare a tanti giovani di tutto il mondo il valore e l’amore per la vita”.

Infatti, reduce dal Messico, dopo la tappa di Potenza e Roma, Fernando si recherà in Germania, Austria, Francia e Portogallo per rientrare, poi, in Argentina, dove lavora presso alcuni centri di recupero per tossicodipendenti.

L’incontro è stato proposto dall’associazione mondiale “Word of life”, presente in 70 Paesi del mondo, con una sede anche in Italia, a Perugia.

Presenti all’incontro, anche i due rappresentanti italiani dell’associazione, Giovanni Mechionda e Franco Deriù, nei panni di interpreti, e degli amici lucani Vincenzo Santoro e Gerardo Santorsa.

La proposta e la testimonianza di Soriano, dunque, è stata accolta con particolare interesse dal Dirigente scolastico, Michele Nigro che in sinergia con i docenti, intende promuovere una scuola sempre più attenta ai bisogni della comunità e degli studenti, attraverso una formazione di alta qualità professionale che va a braccetto con una formazione e maturazione della persona e del cittadino.

“È stata un’esperienza molto interessante, una storia che ci fa riflettere”.

Questo il commento a caldo degli alunni, circa 120, presenti all’incontro, al termine della testimonianza.

“Una giornata molto particolare, quella di oggi – ha commentato la docente di IRC, Maria De Carlo – che è valsa più di 300 lezioni”.

(Nella foto, da sinistra, Fernando Soriano, Franco Deriù e Giovanni Mechionda).

Diverse, inoltre, sono state le curiosità e le domande rivolte al testimone, e non è mancata qualche lacrima di commozione.

Per chi fosse interessato e volesse saperne di più, può seguire l’attività su Instagram andando su: SIDA vs VIDA Fernando Soriano.

Redazione


DI Redazione