Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Ambiente / Previsioni meteo in Basilicata e scuole chiuse lunedì a Potenza

Previsioni meteo in Basilicata e scuole chiuse lunedì a Potenza

Prosegue incessante l’attività di uomini e mezzi Anas che da circa 48 ore sono impegnati lungo la rete stradale di competenza per consentirne la percorribilità.

Infatti, sono circa 70 i mezzi a lavoro nella Regione Basilicata, tra spargisale, spazzaneve e turbine.

Altri 4 mezzi, provenenti dalla Calabria ed in particolare dall’Autostrada A2 “del Mediterraneo”, saranno attivi da domani, domenica 27 gennaio.

In aiuto sulla viabilità comunale di Potenza, arriveranno una turbina e due spazzaneve e ad Avigliano una turbina.

Intanto, come informa in una nota Anas, è stata riaperta al traffico la Strada Statale 7 “Appia”, precedentemente chiusa a causa della neve tra il territorio comunale di Castelgrande, in provincia di Potenza, al km 395,500 e quello di Sant’Andrea di Conza, in provincia di Avellino, al km 404,250.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all’applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”.

Nella giornata di oggi, presso la sede del Palazzo del Governo di Potenza, si è svolta una riunione del Centro Coordinamento Soccorsi per una disamina della situazione del territorio in conseguenza della intensa nevicata che ha interessato dallo scorso venerdì 25 gennaio il territorio provinciale, provocando, tra l’altro, diffusi danni alle linee elettriche e mettendo in ginocchio per circa 48 ore cittadini delle contrade di Potenza e alcune città lucane come Avigliano e zone limitrofe.

Alla riunione, oltre al Prefetto Giovanna Cagliostro, erano presenti il sindaco di Potenza, il Presidente della Provincia e i rappresentanti della Regione Basilicata, delle forze dell’ordine, dei Vigili del Fuoco, dell’ANAS, dell’Acquedotto Lucano, oltre al 118, Croce Rossa, Enel e gli Enti gestori delle Ferrovie.

Nell’occasione si è proceduto ad una verifica delle situazioni ancora critiche nella provincia, con particolare riguardo al ripristino della viabilità secondaria al fine di consentirne il raggiungimento delle aree più decentrate dei comuni.

Particolare attenzione è stata rivolta alle esigenze di un rapido ripristino dell’erogazione dell’energia elettrica e della fornitura idrica.

Dopo aver esaminato le diverse problematiche e l’azione congiunta che ha consentito di fronteggiare le emergenze più delicate, sono stati concordati alcuni interventi al fine di rimuovere gli ostacoli ancora esistenti per il ritorno alla normalità, richiedendo l’apporto di mezzi meccanici da far pervenire anche da altri territori limitrofi, in particolare per lo sgombero della neve dalle strade e dai siti strategici per il ripristino dei servizi essenziali che riguardano l’energia elettrica e la fornitura idrica.

È stata, altresì, sottolineata la necessità di uno stretto raccordo di tutte le attività con i sindaci dei comuni lucani per consentire una azione mirata, secondo un’ordine di priorità delle diverse situazioni di emergenza, tesa in particolare alla salvaguardia della pubblica e privata incolumità.

Un ringraziamento è stato rivolto a tutte le persone impegnate nell’intensa attività di soccorso e nei vari interventi che si sono succeduti nei confronti di cittadini in situazioni di difficoltà.

Tra le scuole chiuse anche lunedì prossimo, quelle di Potenza e Avigliano.

Per gli altri istituti della provincia potete consultare Facebook, diventata oramai una testata giornalistica a tutto campo e dove anche gli stessi sindaci pubblicano di tutto e di più sui loro profili.

Noi non abbiamo il vizio di scopiazzare da dietro ad un pc fotografie o notizie che potrebbero essere false.

Intanto positive sono le previsioni meteo in arrivo per la giornata di domani.

Un nuovo impulso d’aria fredda farà il suo ingresso sull’Italia e richiamerà un flusso di correnti umide sulle regioni meridionali con un inizio di giornata stabile e diffusamente soleggiata, con successiva tendenza ad incremento della copertura nuvolosa a partire da Ovest.

Nel pomeriggio e durante la serata, qualche pioggia sparsa su Isernino, Lagonegrese e Daunia.

Temperature in aumento a tutte le quote, con le massime di 13/14° C lungo i litorali pugliesi.

Venti deboli o moderati in rotazione dai quadranti Sud Occidentali e mari mossi.

Aggiornamenti in tempo reale anche sull’App di “3BMeteo” per smartphone e tablet.

Per le vostre segnalazioni: robexdj@gmail.com

Redazione

DI Redazione

error: Contenuto Protetto !!