Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Rassegna Stampa / La mia Rassegna Stampa – (19 – 20 – 21 – 22 – 23 – 24 dicembre 2018)

La mia Rassegna Stampa – (19 – 20 – 21 – 22 – 23 – 24 dicembre 2018)

ESTERO In Indonesia sono oltre 300 le persone decedute, circa 1.000 rimaste ferite ed almeno 60 disperse, un bilancio destinato ad aggravarsi a causa di uno tsunami che ha devastato le spiagge nei pressi della Sonda che separa le isole di Giava e Sumatra. In Australia, a Sydney, per un allarme scricchiolio, a causa di una crepa, poi, individuata, sono state evacuate circa 3mila persone da un grattacielo di 33 piani.

POLITICA NAZIONALE Dopo la maxi manovra approvata dal Senato, con un voto di fiducia, si attende ora il passaggio alla Camera fissato per il prossimo 28 dicembre. Intanto cresce la protesta, sicuramente inutile, delle opposizioni che vorrebbero manifestare contro insieme ai sindacati, loro alleati da sempre. Intanto sui social network le offese contro il nuovo governo, sopratutto da parte di politici e simpatizzanti del centrosinistra ma anche dal centrodestra, continuano anche con giornalisti compiacenti. Ora con un pò di pazienza e onestà intellettuale, che molto spesso manca in queste situazioni, perchè la sconfitta non è facile da digerire, si dovrebbe soltanto tacere considerato il risultato delle ultime elezioni. Intanto, sempre sui social network, proseguono le pubblicazioni di fake news e tutti continuano a cascarci senza avere un minimo pensiero per un riscontro. È il caso del premier del consiglio Giuseppe Conte che suona una chitarra per i bimbi dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù, foto taroccata con il Photoshop dalla parlamentare del Pd Alessia Morani, che ha poi chiesto scusa del danno di immagine provocato.

CRONACA È stato trovato il cadavere di Mattia Mingarelli, il 30enne di Alvabilla, in provincia di Como, scomparso in Valmalenco lo scorso 7 dicembre e sino ad ora non si conoscono le cause del decesso. Il Tribunale di Brescia ha accettato la domanda di liquidazione presentata dal legale di Sergio Bramini, l’imprenditore di Monza dichiarato fallito nonostante un credito di 4 milioni di euro verso lo Stato. Un’altra vergogna all’italiana maniera dei vecchi governi, bloccata appena in tempo. Nel Lazio, a Monterotondo, in provincia di Roma, un bambino è morto dopo aver subito una circoncisione da un medico straniero che è stato arrestato. In Calabria, in una tabaccheria di Davoli, in provincia di Catanzaro, per la morte di due persone, una donna ed un uomo, sotto interrogatorio da parte dei Carabinieri, l’ex di lei che ha confessato il duplice omicidio. A Scalea, in provincia di Cosenza, forse per una banale lite con il compagno, un dominicano, una 36enne, M.P., è morta ieri sera precipitando da una finestra. Ad Alghero, si indaga per la morte di Michela Fiori, una 40enne, dopo che il marito Marcello Tilloca, di 42 anni, si è recato dai Carabinieri per costituirsi. A Lattarico, sempre in Calabria, un 63enne si è recato dai Carabinieri per denunciare un tentato omicidio in famiglia. In Basilicata, a Matera, la Squadra Mobile, guidata dal dott. Fulvio Manco, ha tratto in arresto H.M., un 24enne di origine albanese trovato con pistola e droga nella serata di ieri. Nei giorni scorsi gli agenti della Polizia di Stato avevano eseguito altri due provvedimenti restrittivi nei confronti di un 40enne del posto e di un cittadino georgiano. A Potenza, niente di nuovo sul clochard, che da circa un mese vive sotto alcuni portici di un palazzo in via Zara, al civico 12. Il Comune continua a non fare nulla su di una situazione gravissima legata anche a problematiche di salute e sanità pubblica. In Sicilia, a Catania, scosse e cenere a causa di un’eruzione in atto dal primo pomeriggio di oggi dall’Etna.

EVENTI In occasione del Santo Natale e Capodanno, controlli delle forze dell’ordine in tutt’Italia, in un Paese che quest’anno vedrà la presenza di circa 6,3 milioni di turisti provenienti dall’estero, in particolare dalla Svizzera e dal Medio Oriente. Il tema dell’accoglienza in città, lo spopolamento dei giovani dalla nostra Basilicata, la realtà delle parrocchie lucane, la funzione importante delle associazioni di volontariato, sono stati alcuni degli argomenti trattati nel pomeriggio di oggi dall’U.C.S.I. di Basilicata e dalla sua presidente Maria De Carlo, con il vescovo di Potenza, Monsignor Salvatore Ligorio. La festività prossima del Santo Natale è stata anche l’occasione per scambiare gli auguri con alcuni giornalisti ed operatori dell’informazione intervenuti. Inoltre, nell’incontro sono state affrontate alcune questioni legate ai giovani lucani che non hanno lavoro e vanno via dalla regione, con una speranza di aiuto concreto che possa arrivare dalle varie istituzioni locali e regionali, ma anche dal governo nazionale. La redazione, come sempre, continuerà anche in questi giorni di festività natalizie ad informare i propri lettori, intanto, a nome di noi tutti, vi formuliamo i più cari auguri di buone feste.

Rocco Becce

DI Rocco Becce

Email: robexdj@gmail.com