Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Eventi / Il “Treno Verde 2018” di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane arriva in Basilicata


Il “Treno Verde 2018” di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane arriva in Basilicata


È iniziato lo scorso 21 febbraio e si concluderà il prossimo 6 Aprile l’appuntamento con il “Treno Verde“, edizione 2018, la campagna promossa da “Legambiente” e dal “Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane“, che porta in giro per l’italia, dal Nord al Sud, i temi dell’innovazione ambientale e dell’eco-compatibilità e anche il progetto ViviMed che punta alla costruzione di prodotti turistici innovativi ed eco-compatibili per le aree interne delle 5 regioni transfrontaliere Sardegna, Toscana, Liguria, Corsica e Paca.

L’evento disegna in 12 tappe l’Italia del 2030, un Paese proiettato verso un futuro al 100% rinnovabile e che si prepara alla fine dell’era fossile, per dare una risposta efficace alla drammaticità dei cambiamenti climatici.

Dopo le tappe del 23, 24 e 25 febbraio, in Sicilia, a Siracusa e il 27 e 28 in Puglia, a Foggia, come informa una nota stampa inviata in redazione da “Legambiente”, il “Treno Verde” sarà anche in Basilicata, a Potenza, al binario 1 della stazione centrale, domani venerdì 2 e sabato 3 marzo ed oltre alla possibilità di visitare la mostra didattica e interattiva allestita all’interno delle quattro carrozze, “Legambiente Basilicata Onlus” ha organizzato numerose attività in questo dettagliato programna.

2 marzo – ore 11.00 arrivo e inaugurazione del Treno Verde, ore 12.00 degustazione dei prodotti dell’azienda a produzione 100% rinnovabile, “Donna Giulia” e alle ore 16.30 si terrà il convegno “NATURA e CLIMA Insetti, fiori e frutti nell’era dei cambiamenti climatici”.

3 marzo – ore 11.00 presentazione del rapporto “COMUNI RINNOVABILI” e i risultati del monitoraggio della campagna “CIVICO 5.0”.

I prossimi appuntamenti sono cosi fissati:

Napoli       6, 7 e 8 marzo;

Grosseto   9 e 10 marzo;

Ancona    12 e 13 marzo;

Ravenna   15, 16 e 17 marzo;

Vercelli     19 e 20 marzo;

Savona      22, 23 e 24 marzo;

Rovigo       26 e 27 marzo;

Trieste       29 e 30 marzo;

Trento        4, 5 e 6 aprile.

Le visite potranno essere effettuate dal lunedì al sabato, dalle ore 8.30 alle ore 14.00, per le scuole prenotate e dalle ore 16.00 alle ore 19.00, per tutti coloro che vogliano essere presenti in stazione e la domenica, dalle ore 10.00 alle ore 13.00, ad eccezione dell’8 marzo, dalle ore 8.30 alle ore 13.00, per le scuole prenotate.

Redazione

DI Redazione

This site is protected by wp-copyrightpro.com