Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Cronaca / Taranto, Manduria, Avetrana e Lizzano, 6 arresti e tre denunce nel week end

Taranto, Manduria, Avetrana e Lizzano, 6 arresti e tre denunce nel week end

In Puglia, durante alcuni controlli effettuati dai militari dell’Arma dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Taranto, nella nottata, hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio, furto aggravato, violenza e resistenza a pubblico ufficiale, un minorenne di nazionalità Serba, senza fissa dimora a seguito di un furto di un’autovettura, asportata in via Cesare Battisti, che resosi conto di essere stato sorpreso, si è dato alla fuga, terminata dopo circa 20 chilometri, nelle campagne di Faggiano (Ta), dove è stato affiancato e bloccato.

Il minorenne, oltre ad opporre resistenza è stato perquisito e trovato in possesso di una busta in plastica contenente circa un etto e mezzo di marjiuana e nella vettura, oggetto di furto, sono stati rinvenuti arnesi da scasso, guanti e quattro targhe risultate rubate, tutto sottoposto a sequestro penale, mentre il minore è stato tradotto presso una struttura minorile, su disposizione del pm di turno della Procura della Repubblica, presso il Tribunale dei Minorenni di Taranto.

5 arresti, 11 denunce a piede libero e 4 assuntori di sostanze stupefacenti segnalati al competente U.T.G. – Prefettura di Taranto, è il risultato di un servizio di controllo straordinario del territorio disposto negli ultimi giorni dalla Compagnia Carabinieri di Manduria e finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in genere.

Il Nucleo Operativo e Radiomobile e le Stazioni dipendenti della Compagnia Carabinieri di Manduria, nel corso di tale attività, in esecuzione dei provvedimenti restrittivi emessi dall’Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Taranto, ha tratto in arresto:

– un 28enne di Manduria (TA), per furto aggravato in concorso;

– un 41enne di Avetrana (TA), per furto aggravato e ricettazione;

– un 42enne di Avetrana (TA), a seguito di condanna penale, per non aver ottemperato al pagamento di una ammenda convertita con la sottoposizione alla libertà vigilata;

– un 45enne di Lizzano (TA), per minaccia e porto abusivo di armi;

– un 30enne di Lizzano (TA), per inosservanza delle prescrizioni imposte dalla misura degli arresti domiciliari.

Inoltre, sono state denunciate in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria 2 persone per guida sotto l’effetto dell’alcool; 1 persona per violazione colposa di doveri inerenti la custodia di cose sottoposte a sequestro nel corso di un procedimento penale; 2 persone per truffa; 2 persone per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti; 3 persone per violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale di P.S.; 1 persona per violazione di domicilio, minaccia e danneggiamento; 4 persone segnalate alla Prefettura di Taranto, trovate in possesso di sostanze stupefacenti.

Complessivamente è stata sottoposto a sequestro 21,5 grammi di marijuana, 0,5 grammi di cocaina e 5,30 grammi di hashish.

Rocco Becce robexdj@gmail.com


DI Rocco Becce

Direttore Editoriale