Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Eventi / Laurenzana, successo di pubblico alla serata di cultura, spettacolo e arte

Laurenzana, successo di pubblico alla serata di cultura, spettacolo e arte

Grande partecipazione di pubblico lo scorso 14 settembre, presso l’Auditorium comunale di Laurenzana, in provincia di Potenza, alla presentazione del libro, curato da Rocco Brindisi, “FOTO DEPOCA, VESTINE BIANCHE, FISARMONICA E VERSI“, degli autori Rocco Blasi, Egidio Nobile e Roberto Zito.

Può considerarsi una piccola antologia di autori Laurenzanesi in quanto, pur essendo centrato prevalentemente sull’opera inedita finora in Italia di Rocco Blasi, nato a Laurenzana nel 1933 ed emigrato giovanissimo in America, dove ha insegnato letteratura Inglese e scrittura creativa, il volume comprende alcune poesie di altri due noti e prolifici autori di questo Comune Lucano, Egidio Nobile e Roberto Zito, oltre ad un omaggio di Rocco Brindisi, curatore del volume e al mai dimenticato Michele Parrella.

Uno spaccato di percorsi culturali paralleli e diversi da una sponda all’altra dell’oceano, ma ancorati ad un forte e comune amore per questa nostra Terra di Basilicata, con un’opportunità, per la comunità locale, di poter conoscere, sotto il profilo linguistico-letterario ed umano e culturale, la storia e l’opera di questo concittadino, ha costituito una grande occasione di riflessione, attraverso le emozioni, le contraddizioni e i tumulti personali di un emigrante, sempre in bilico tra due patrie e due realtà, sul senso profondo dell’essere e sentirsi comunità al di là dello spazio e del tempo.

La stampa di questo volume, ideato, progettato e stampato a cura dell’associazione “Le Ali di Frida” per sensibilizzarne i temi dell’integrazione e della convivenza pacifica, è stata resa possibile grazie al contributo determinante della “BCC Basilicata“, da sempre attenta al mondo culturale della nostra Regione, che ha riconosciuto e sostenuto il valore di tale iniziativa.

Alla serata, coordinata dalla presidente dell’associazione “Le Ali di Frida”, Franca Coppola, sono intervenuti il sindaco della città, Michele Ungaro che ha affrontato il tema della salvaguardia delle proprie tradizioni e l’inserimento degli immigrati nelle nostre comunità, la Presidente della “BCC Basilicata”, Teresa Fiordelisi, con un intenso intervento sul rapporto tra l’istituzione bancaria ed il territorio di riferimento al fine di valorizzarne le specificità e le opportunità, il poeta e scrittore, Angelo Parisi che ha parlato della sovrapposizione di luogo fisico e luogo interiore e delle ancore emotive in relazione al tema della migrazione, lo scrittore Rocco Brindisi, curatore del libro con un intervento intensamente poetico sulla capacità dei versi di entrare nella profondità dell’animo esaltandone la bellezza e l’intensità, la fragilità e la forza ed Eduardo Bellarosa, sociologo, che ha riportato la genesi di questa idea editoriale e Clementina Costanzo, fantastica traduttrice delle opere di Rocco Blasi.

Intensi ed emozionati gli interventi degli autori Egidio Nobile e Roberto Zito e altrettante forte, incisivo, caldo, appassionato, provocatorio ed analitico l’intervento di Rocco Blasi che ha parlato del suo amore per la propria Terra d’origine, del non facile processo di integrazione nella nuova Terra che lo ha accolto, l’America e dell’opportunità che gli è stata data di valorizzare la forza del patrimonio culturale d’origine per affrontare nuovi percorsi culturali che gli hanno consentito non solo di inserirsi, ma di contribuirne da protagonista e con professionalità e riconoscimenti alla sviluppo della nuova realtà di riferimento.

Rientrando a Chicago, porterà con sè il calore di una comunità che lo ha accolto con grande affetto e stima e che lui ha sempre sentito, come parte integrante del suo cuore.

Molto piacevoli gli intermezzi musicali, le letture di alcuni brani della pubblicazione a cura di Antonio Roma e Maruska Mazzoni ed interessante la mostra di fotografie sull’emigrazione e sulla metafora del viaggio allestita nell’ambito della manifestazione.

Per chiunque fosse interessato al volume, può farne richiesta all’associazione “Le Ali di Frida” sul sito www.lealidifrida.com, oppure inviando una mail a lealidifrida@tiscali.it .

Redazione

DI Rocco Becce

Avatar photo
Direttore Editoriale