Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Politica / Potenza, il Consiglio regionale della Basilicata torna a riunirsi martedì prossimo

Potenza, il Consiglio regionale della Basilicata torna a riunirsi martedì prossimo

Il Consiglio regionale della Basilicata tornerà a riunirsi a Potenza, martedì prossimo, 1 agosto, alle ore 10.30, nell’Aula Dinardo, al piano terra del palazzo della Giunta regionale, in viale Vincenzo Verrastro 4.

In apertura di seduta è previsto l’esame della proposta di legge del consigliere Gianni Perrino (M5s) sugli “Interventi per la riduzione dei costi della politica, il contenimento della spesa pubblica e la tutela delle finanze regionali. Modifica della legge regionale n.38/2002”, iscritta all’ordine del giorno ai sensi dell’art. 38, comma 4, del regolamento interno, in base al quale su richiesta dei proponenti le proposte di legge vengono iscritte all’ordine del giorno se dopo 60 giorni dalla presentazione non sono state ancora esaminate dalle competenti Commissioni Consiliari Permanenti.

All’esame del Consiglio regionale, inoltre, il disegno di legge sul “Bilancio di previsione finanziario per il triennio 2017/2019 dell’Ardsu e a seguire l’attività ispettiva e la discussione di alcune mozioni, a partire da quella dei consiglieri Gianni Leggieri e Gianni Perrino (M5s) sull’accesso dei consiglieri regionali alla documentazione Ttip, di Gianni Perrino (M5s) sull’emergenza neve, di Giannino Romaniello (Gm) sul sostegno alle popolazioni terremotate, di Piero Lacorazza (Pd) sul potenziamento dell’organico e l’alternanza scuola – lavoro, di Gianni Perrino (M5s) sul potenziamento della sorveglianza sanitaria dei soggetti esposti ad amianto, di Piero Lacorazza (Pd) su lavoro e mobilità.

In discussione in Consiglio regionale, anche le mozioni di Piero Lacorazza (Pd) sulle centrali operative regionali della Polizia Penitenziaria, di Gianni Rosa (Lb-Fdi), Giannino Romaniello (Gm) e Michele Napoli (Pdl-Fi) sull’accordo integrativo regionale per la medicina generale, di Michele Napoli (Pdl-Fi) sull’alternanza scuola-lavoro, di Gianni Perrino (M5s) sulla creazione di apposito sito web per la diffusione dei dati di monitoraggio dell’attività Mise del Cova di Viggiano, in provincia di Potenza, di Gianni Rosa (Lb-Fdi), Michele Napoli e Paolo Castelluccio (Pdl-Fi) sui “provvedimenti anti sindrome burnout”.

E ancora, seguirà l’esame delle mozioni di Gianni Rosa (Lb-Fdi) e Paolo Castelluccio (Pdl-Fi) sulla istituzione Zes ex decreto legge 20 giungo 2017, di Roberto Cifarelli (Pd) e Bradascio (Pp) sull’Ospedale unico per acuti del lagonegrese, di Perrino (M5s) sulla concessione dello stato di calamità naturale per il rischio siccità sul territorio regionale e di Spada, Lacorazza, Cifarelli (Pd), Napoli (Pdl-Fi) e Luigi Bradascio (Pp) sugli interventi di messa in sicurezza del versante del territorio comunale di Montescaglioso, in provincia di Matera, interessato dalla frana del 3 dicembre 2013 e infine, gli eventuali atti nel frattempo licenziati dalle Commissioni Consiliari Permanenti e il rinnovo dell’Ufficio di Presidenza dell’Assemblea.

La riunione del Consiglio regionale sarà trasmessa in web streaming, su pc, smartphone e tablet, dai siti internet www.consiglio.basilicata.it e www.basilicatanet.it e potrà, inoltre, essere seguita attraverso il profilo Twitter @CRBasilicata.

Redazione

DI Rocco Becce

Avatar photo
Direttore Editoriale