Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Rassegna Stampa / La mia Rassegna Stampa – (mercoledì 26 luglio 2017)

La mia Rassegna Stampa – (mercoledì 26 luglio 2017)

ESTERO A Calais, in Francia, sono scattate delle denunce alla Polizia che ha usato contro i migranti lo spray al peperoncino durante una manifestazione.

CRONACA Sul problema sicurezza, in Lombardia, a Milano, blitz della Polizia di Stato nella stazione centrale è in corso in questo momento un’operazione sui controlli a stranieri al centro di polemiche in queste ultime settimane. L’UniCredit che preannuncia un esposto alla Procura della Repubblica di Milano, ha informato di aver subito un’intrusione informatica da parte di hacker a circa suoi 400mila clienti relativi, però, solo a prestiti personali. In Toscana, in un appartamento di Taverne d’Arbia, in provincia di Siena, è stato catturato il latitante Giuseppe Mastini detto Johnny Lo Zingaro, evaso dai carcere di Fossano, in provincia di Cuneo, lo scorso 30 giugno. Ancora un disastro ambientale nel Lazio, a Roma, con un allarme nube tossica all’Eur dove, nel quartiere a Sud della Capitale, sono andati a fuoco eternit e pneumatici, mentre in Puglia, nel Gargano sono stati distrutti ettari di boschi e macchia mediterranea, come nei giorni scorsi in Basilicata e in Sicilia fiamme a Cefalù in provincia di Palermo, oltre che in Costa Azzurra e Corsica e in queste ultime ore anche in Basilicata, nel Materano. Insomma una situazione in giro per l’italia dove è stato chiesto lo stato di calamità non solo per i piromani che non hanno altro da fare ma anche per le alte temperature che nelle ultime settimane sono state registrate nel Paese e anche con due morti nell’Adriatico e una bomba l’acqua. In Basilicata, a Matera, un arresto e tre persone denunciate durante un’operazione della Polizia di Stato contro il fenomeno del caporalato, svoltasi in questi ultimi giorni, nella sua seconda parte e denominata “Alto Impatto Fteedom”. Dai risultati del Dna, i resti umani ritrovati in mare nello Jonio appartengono al pescatore sportivo 38enne Nunzio Santorsola di Bernalda, in provincia di Matera, un caso ora risolto in parte dopo la sua scomparsa avvenuta il 10 ottobre del 2016. Solo tanta paura e danni, nel primo pomeriggio di ieri, sul raccordo autostradale Sicignano-Potenza, direzione Metaponto, dove un autocarro che trasportava fieno è andato a fuoco, in una dinamica ancora non chiara e che indagano le forze dell’ordine intervenute sul posto insieme ai Vigili del Fuoco e al personale del “118 Basilicata Soccorso” e dell’ANAS. A distanza di tanti anni dalle stragi del 93′ e 94′ è in corso un’operazione dell’alba di questa mattina da parte della Polizia di Stato, coordinata dalla Dda di Reggio Calabria con alcuni arresti che hanno interessato due persone, i boss Giuseppe Graviano e Rocco Santo Filippone, implicate di un’unica strage mafiosa dove perirono due Carabinieri, gli appuntati Antonio Fava e Giuseppe Garofalo. In Sardegna, una 15enne Ungherese è morta ieri travolta da un’onda, mentre era intenta a farsi un selfie nel mare di Costa Paradiso, a Trinità d’Agultu, in Gallura.

SALUTE Sulla leucemia e tumori del sangue ai bambini, funziona il trapianto da genitori incompatibili. È una buona notizia diramata grazie ad una tecnica innovativa del Bambino Gesù, grande occasione per centinaia di piccoli ammalati.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

DI Rocco Becce

Avatar photo
Direttore Editoriale