Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Politica / Potenza, il presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Francesco Mollica, ha incontrato gli alunni Lucani della “Nave della Legalità”

Potenza, il presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Francesco Mollica, ha incontrato gli alunni Lucani della “Nave della Legalità”

Il presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Francesco Mollica ha incontrato i ragazzi di Grassano che hanno rappresentato la Basilicata a Palermo, a bordo della “Nave della Legalità“, in occasione della commemorazione, avvenuta lo scorso 23 maggio, dei giudici antimafia Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, oltre agli uomini della scorta e a Francesca Morvillo, moglie di Falcone.

“Gli uomini passano, le idee restano e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini” e le gambe sulle quali cammina l’idea della legalità sono quelle degli oltre mille studenti tra cui anche quattro alunni della II B dell’istituto comprensivo “Arcangelo Ilvento” di Grassano, in provincia Matera, che nella mattinata di oggi, mercoledì 7 giugno, sono stati ricevuti a Potenza,

nella sede del Consiglio regionale, in viale Vincenzo Verrastro n 6. 

Sono stati scelti per aver partecipato ad un progetto sulla legalità per il quale hanno vinto un premio presentando un filmato da loro realizzato ed il Consiglio regionale ha dato loro un contributo per partecipare al viaggio.

Presente all’incontro, la preside Marcella Marsico, la professoressa referente del progetto, Cinzia Vizzuso, docenti e genitori, dove i ragazzi hanno raccontato al presidente Mollica l’esperienza vissuta, che li ha portati a confrontarsi con studenti provenienti da tutta Italia.

“E’ stato – hanno detto Claudia, Giorgiana, Serena e Antonella che sono state a Palermo – un viaggio bellissimo che ci ha permesso di incontrare e ascoltare don Luigi Ciotti e Rita Borsellino. Abbiamo visitato le strade in cui è stata compiuta la strage ed è stata per noi una esperienza fantastica”.

“Molti gli incontri sulla mafia – hanno aggiunto i ragazzi – e su cosa significa ancora questa terribile realtà che si oppone alla legge e che non ha rispetto per nessuno, bambini compresi”.

“La vostra esperienza – ha detto il presidente del Consiglio regionale Francesco Mollica – ha un valore di alta testimonianza e ci sprona a continuare sulla strada dei progetti per le scuole, come quello sulla cittadinanza attiva o quello sulla lotta alla ludopatia, che si propone di far sparire nei luoghi pubblici dei nostri comuni le occasioni di gioco d’azzardo”.

“La vostra scuola – ha aggiunto Mollica – ha dimostrato quanto sia importante coinvolgere gli alunni in occasioni di confronto e di discussione su temi così rilevanti come è quello della legalità e ci dimostra come la valenza dei professori faccia la differenza”.

“In un momento in cui la società in trasformazione fa perdere i punti di riferimento – continuato Mollica – abbiamo bisogno di esempi e siamo certi che voi e la vostra scuola sarete presi d’esempio da altri istituti scolastici non solo perchè avete vinto un importante premio, ma perchè avete rappresentato la vostra regione in una manifestazione così importante”.

“Se ci metterete la passione e un minimo di ambizione – ha concluso Mollica – sono certo che potrete fare tanta strada”.

Nel corso dell’incontro, il tradizionale scambio di doni, con gli alunni che hanno donato al presidente del Consiglio regionale, Francesco Mollica il cd, vincitore del premio, e un quadro rappresentante Falcone. Mollica ha, invece, donato loro lo zainetto contenente lo Statuto della Regione Basilicata.

Redazione

DI Rocco Becce

Avatar photo
Direttore Editoriale