Myntra coupons for new users

flipkart coupons codes for mobiles

foodpanda offers

globalnin

Home / Rassegna Stampa / La mia Rassegna Stampa – (mercoledì 3 maggio 2017)

La mia Rassegna Stampa – (mercoledì 3 maggio 2017)

ESTERO Sulla Brexit è ancora scontro tra Londra e Unione europea e a rispondere ad alcune domande dopo aver illustrato la bozza di mandato a negoziare con Londra è Michel Barnier che dice “non è questione di un assegno in bianco, noi chiediamo di saldare il conto. Gli impegni che sono stati presi dalla Gran Bretagna, non è affatto un assegno in bianco”.

POLITICA In Basilicata, il presidente della Provincia di Potenza, Nicola Valluzzi, ha sottoscritto le manovre di convenzioni con i rappresentanti legali delle cooperative e associazioni aggiudicatrici delle gare per la prosecuzione nel triennio 2017/2019 dei progetti Sprar-Potenza Ordinari e Sprar-Potenza Minori stranieri non accompagnati, già avviati nello scorso triennio. I progetti prevedono azioni di accoglienza di altri 120 migranti. Dopo lo sciopero della fame portato avanti da due consiglieri dell’Avis di Potenza, la Regione Basilicata ha deciso di pagare il fitto richiesto per la sede dall’Ater.

CRONACA Da domani al via al bonus da 800 euro per le nascite e adozioni di bambini, in un Paese dove sono in calo ambedue le situazioni e con una politica nazionale assenta in tutto in un’Italia soltanto da rottamare, e al più presto. In Lombardia, a Cantù, in provincia di Milano, è stato arrestato dai Carabinieri l’automobilista 34enne che ubriaco alla guida della sua autovettura la notte scorsa ha ucciso nel comasco Aurora, una bambina di 16 mesi, non allacciata al seggiolino, e ferito i genitori che si trovavano a bordo di un’altra auto in uno scontro frontale. In Puglia, a Monopoli, forse per una bravata Giuseppe Dibello, un 77enne che è finito in mare ed è morto ieri pomeriggio. Sul fatto intanto indagano le forze dell’ordine che hanno già individuato due giovani minorenni, forse responsabili di questa tragedia. In Puglia, il 45enne tarantino, Angelo Martera, è stato arrestato dai Carabinieri dell’Aliquota della Compagnia di Taranto, dopo aver rubato una Fiat 500 nei quartiere Salinella. 7 persone sono state arrestate dai Carabinieri della Compagnia di Molfetta, guidati dal Capitano Vito Ingrosso, e altre, tra cui alcuni minorenni, indagate per uno spaccio di droga che andava avanti da tempo in Puglia tra le città di Terlizzi, Molfetta e Ruvo di Puglia. Questi sono i nomi degli arrestati: Alessandro Antonelli, di 22 anni, di Terlizzi, Giuseppe Bisceglia, di 29 anni, domiciliato a Ruvo di Puglia, Giuseppe De Nicolo, di 26 anni, residente a Terlizzi, Giuseppe De Nicolo, di anni 32, residente a Terlizzi, Vincenzo Mariani, di 23 anni, residente a Molfetta, Gianfranco Taborra, di anni 36, residente a Terlizzi e Gaetano Tempesta, di anni 32, residente a Terlizzi.

CULTURA In Basilicata, al via dal prossimo 6 maggio e nei giorni del 13 e 27, alla prima edizione del “treno letterario” che partirà da Avigliano, in provincia di Potenza, promosso dal circolo culturale “Gocce d’autore”, in collaborazione con le FAL e l’amministrazione comunale, in occasione del “Maggio letterario 2017”, come informa una nota inviata dall’assessore alle Politiche sociali, Mariangela Romaniello.

MEDICINA In Friuli Venezia Giulia, sono circa 20mila le vaccinazioni dubbie eseguite a Codroipo, in provincia di Udine, nei giorni in cui l’assistente trevigiana sospettata era in servizio, e saranno tutte ripetute per precauzione.

SPETTACOLO “L’attore americano Johnny Depp, di anni 54, è uno spendaccione, come d’altronde tanti altri nel mondo dello spettacolo a causa dei loro tenori di vita impossibile, e per questo ha bisogno di aiuto”. È quanto sostenuto in Tribunale dai suoi due ex commercialisti Joel e Robert Mandel, della “Mandel Company”, secondo cui il tenore di vita dell’attore da 2 milioni di dollari al mese, non è più sostenibile. Ed è proprio per questo che l’attore è nei guai finanziari a causa delle sue spese folli e quando i due lo fecero presente allo stesso, furono licenziati, accusandoli anche di aver rubato i suoi soldi. Secondo i due denunciati, Deep avrebbe bisogno di un medico dopo che per circa vent’anni ha “bruciato” circa 2 milioni di dollari al mese “sollazzandosi” con aerei privati, yacht, 14 residenze, tra cui un castello in Francia, oltre ad un custoso divorzio, bere vini prestigiosi, l’acquisto di circa 15mila dollari al giorno di cottone e tanto altro, e a questo punto, non da domani, ma da subito propongo una bella colletta per lui.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

DI Rocco Becce

Avatar photo
Direttore Editoriale